L’ex presidente Donald Trump non ha avuto l’uscita più pulita nella storia dei presidenti degli Stati Uniti. C’era molta lotta e negazione, una battaglia di ego – parole vomitate per ingarbugliare le masse contro le autorità e l’un l’altro. Gli americani ricorderebbero l’era Trump come quella in cui i commenti dalla bocca del presidente erano spesso controversi e contenevano molte derisioni.

Trump potrebbe essere fuori ufficio, ma continua ad essere supponente, sia nella sfera politica che altrove (recentemente ha criticato la sconfitta della squadra di calcio femminile statunitense alle Olimpiadi del 2020). Anche dopo la sospensione dei suoi account sui social media, Trump riesce ancora a generare buzz con la sua associazione con i repubblicani e le dichiarazioni pubbliche.

E se c’è un aspetto di cui Trump avrà bisogno per farsi strada, sono i soldi. L’uomo d’affari diventato politico ha avuto un notevole fondamento finanziario, ma è stato anche pieno di ostacoli. Secondo il New York Times, i documenti a lungo nascosti di Trump sul suo bilancio rivelano che ha in gran parte subito perdite al punto di presunta elusione fiscale per anni. E ora che non ha la sua armatura presidenziale, dovrà stare molto più attento con le sue operazioni finanziarie. Quindi, quanti soldi ha raccolto l’ex comandante in capo da quando ha lasciato la Casa Bianca?

Le organizzazioni politiche di Donald Trump hanno raccolto più di 100 milioni di dollari

Da quando ha lasciato la presidenza nel gennaio 2020, Donald Trump ha continuato a raccogliere fondi parlando con gli americani. Le donazioni dei suoi sostenitori provengono da due comitati di azione politica: Make America Great Again PAC di Trump e Save America leadership PAC. Secondo la CNN, le sue organizzazioni politiche hanno registrato $ 102 milioni di riserve in contanti a luglio, di cui $ 90 milioni nella sua leadership Save America PAC.

Il supporto che genera tali entrate per un uomo d’affari diventato politico arriva con collaboratori che credono nella sua politica e nelle sue dichiarazioni durante il suo mandato e dopo la presidenza. Secondo la CNN, i primi sei mesi dell’anno hanno visto 3,2 milioni di contributi ai comitati politici. E questi milioni potrebbero tornare utili se Trump decidesse di concorrere ancora una volta per la Casa Bianca nel 2024. Trump ha avuto un grande sostegno politico e i suoi seguaci che contribuiscono con importi così elevati aiutano sicuramente a spianare la strada per lui.

Anche la famiglia Trump si è arricchita

Le donazioni sono volate bene per Donald Trump per guidare i suoi piani. Insieme a molti altri che vorrebbero vederlo di nuovo alla Casa Bianca, c’è anche la sua famiglia che sarebbe ansiosa di averlo lì, perché sono diventati piuttosto ricchi quando Trump era in carica.

Quando Trump si è stabilizzato nel suo mandato, Ivanka Trump e Jared Kushner sono stati i consiglieri senior della Casa Bianca, ma il loro lavoro non si è limitato a questo. Secondo il Washington Post, la coppia ha inoltre guadagnato $ 82 milioni nel 2017 da fonti esterne, come rivelato dai loro documenti finanziari. Come affermato dal sito, Ivanka ha guadagnato 3,9 milioni di dollari dalle sue azioni del Trump International Hotel. La liquidazione della Trump Organization le ha pagato oltre $ 2 milioni, e anche Kushner ha guadagnato una grande somma – $ 70 milioni – dalle sue azioni presso la Kushner Cos di proprietà della famiglia.

Ma il tempo della famiglia Trump in carica – e da allora – è stato segnato da difficoltà finanziarie. La società di abbigliamento di Ivanka ha guadagnato $ 5 milioni nel 2017, secondo il Washington Post, fino a quando non l’ha chiusa nel 2018 a causa delle scarse vendite e nel bel mezzo del suo tempo alla Casa Bianca. Inoltre, dopo che i Trump sono usciti dall’edificio, il fratello maggiore di Ivanka, Donald Trump Jr., si è iscritto a Cameo, portando molti a credere che lo stia facendo per i soldi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui