Paul Sorvino, noto per il suo ruolo nel film “Quei bravi ragazzi”, è morto all’età di 83 anni, secondo The Hollywood Reporter. Secondo quanto riferito, è morto per cause naturali dopo aver sofferto di problemi di salute. La moglie di Sorvino, Dee Dee, ha dichiarato in una dichiarazione (tramite TMZ): “I nostri cuori sono spezzati, non ci sarà mai un altro Paul Sorvino, era l’amore della mia vita e uno dei più grandi artisti che abbia mai abbellito lo schermo e il palcoscenico. .” Ha anche condiviso la sua devastazione social mediadove ha ricevuto un sacco di supporto da persone care e fan.

Sorvino ha avuto tre figli: Mira, Michael e Amanda e cinque nipoti. Sua figlia Mira twittato, “Il mio cuore è lacerato: una vita di amore, gioia e saggezza con lui è finita. Era il padre più meraviglioso. Lo amo così tanto”. Sorvino ha recentemente festeggiato il suo compleanno ad aprile e recitava ancora. L’anno scorso, ha completato le riprese della seconda stagione della serie TV “Il padrino di Harlem” e stava lavorando ad alcuni altri progetti imminenti, secondo IMDb. Sorvino è anche noto per aver recitato in oltre 30 episodi di “Law & Order” e ha sia regista che produttore di film e televisione.

Il defunto attore ha lavorato al fianco dei più grandi nomi di Hollywood come Al Pacino e Robert De Niro e, nonostante la sua passione per lo spettacolo, Sorvino aveva anche altri talenti che condivideva con il mondo. Amava cucinare e nel 2017 ha persino pubblicato un libro di cucina con sua moglie intitolato “Pinot, Pasta e Feste”.

Il reddito di Paul Sorvino proveniva da qualcosa di più del suo lavoro sullo schermo

Paul Sorvino ha iniziato la sua carriera di attore poco più che trentenne quando ha recitato in un film intitolato “Dov’è Poppa?” nel 1970, per IMDb. La sua carriera è davvero cresciuta dopo essere stato scelto per il ruolo di Paul Cicero in “Quei bravi ragazzi”. Fino alla sua morte, Sorvino ha sostenuto un’intensa etica del lavoro. Doveva interpretare uno dei ruoli principali in un film recentemente annunciato intitolato “The Chameleon” che doveva ancora iniziare la produzione.

Dopo tutta la sua dedizione al suo mestiere, Celebrity Net Worth stima che Sorvino avesse un patrimonio netto di $ 10 milioni. Oltre ai guadagni da film e televisione, nel 2007 ha anche avviato la sua azienda alimentare, la Paul Sorvino Food Line. Alla fine degli anni 2000 ha venduto il suo sugo di pasta nei negozi di alimentari, che ha ricevuto recensioni impressionanti. In un’intervista del 2010 al Daily News, Sorvino ha rivelato di aver iniziato a cucinare quando aveva 12 anni. Quanto al motivo per cui ha creato il suo sugo per la pasta, ha condiviso: “Lo faccio perché mi piace cucinare e se usi questi sughi, sarà come mangiare a casa mia”.

La sua storia di duro lavoro risale anche alla sua giovinezza. Ha detto al Daily News: “Facevo lavori saltuari dall’età di 12 anni, dipingevo insegne per negozi locali, facevo il lavaggio a secco per le persone in bicicletta. Quindi capisco gli affari”. Sorvino era anche un cantante d’opera ed è presente in diverse colonne sonore. Sarà ricordato per tutti i suoi talenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui