Ashley Judd ha subito un orribile infortunio alla gamba che è quasi costato all’attore la sua gamba e avrebbe potuto ucciderla. Come coperto da CNN a metà febbraio 2021, Ashley si trovava nella foresta pluviale congolese come parte di un team di ricerca sui bonobo in via di estinzione quando inciampò su un albero caduto. Parlando con New York Times il giornalista Nicholas Kristof, il Calore La star ha detto che sapeva che la sua gamba era rotta mentre l’evento stava accadendo.

Come da ABC7, Ashley si è frantumata la tibia e si è rotta una gamba in quattro punti. Se non fosse stato per le azioni rapide di quelli nella foresta pluviale con lei, potrebbe non essere sopravvissuta. Ashley ha condiviso una serie di foto della sua “estenuante odissea di 55 ore” su Instagram, che includevano scatti di lei portata su un’amaca da due uomini. “Senza i miei fratelli e sorelle congolesi, la mia emorragia interna mi avrebbe probabilmente ucciso e avrei perso la gamba”, ha scritto nella didascalia del post del 16 febbraio 2021. Ha spiegato in dettaglio come le azioni degli uomini hanno aiutato evacuarla dalla foresta pluviale e alla fine in un ospedale a Johannesburg, in Sud Africa.

Dopo il Duplice penalizzazione le condizioni dell’attore si sono stabilizzate, ha contattato la sua famiglia per aiutarla con il suo recupero. Anche se Ashley e sua sorella Wynonna Judd hanno avuto problemi ben pubblicizzati in passato, la cantante era lì dopo il grave infortunio alla gamba di sua sorella.

A Wynonna Judd è stato chiesto di fare questo “lavoro di sorella maggiore” per Ashley

Una volta che Ashley Judd raggiunse il Sunninghill Hospital di Johannesburg, in Sud Africa, inviò un messaggio a suo padre, Michael Ciminella. Come rivelato in un post su Instagram del 22 febbraio 2021, l’attore ha scritto a suo padre, “emergenza, non posso rispondere alle domande, per favore vieni ora”. Fortunatamente, Ciminella ha già ricevuto il vaccino COVID-19 ed è stato autorizzato a viaggiare e accompagnare sua figlia in Sud Africa. “È stato la mia roccia, compagno, risorsa, mi ha aiutato ad ascoltare così tanti medici, sistema di supporto critico e presenza gentile e amorevole mentre piangevo e piangevo”, il Bacia le ragazze ha scritto star.

Dopo aver lasciato l’ospedale, Ciminella ha accompagnato Ashley nel suo viaggio di ritorno in America di 22 ore, che ha coinvolto quattro diversi voli. Ashley aveva anche una richiesta per la sorella maggiore Wynonna Judd quando è tornata negli Stati Uniti. “Puoi lavarmi i capelli?” era il testo che il cantante ha ricevuto da Ashley, per Pagina sei. “Qui sta il lavoro di una sorella maggiore”, ha detto Wynonna all’outlet. “Ha detto: ‘Ho una richiesta. Puoi lavarmi i capelli?’ Ho detto “Certo”, quindi sto cercando modi per lavare i capelli di qualcuno sdraiato “.

Nel 2017, Wynonna ha ricevuto un contraccolpo online dopo che Ashley ha tenuto un discorso politicamente carico alla Women’s March (via Paese raro). La sorella maggiore ha preso Twitter per chiarire che avrebbe sostenuto la sua sorellina, qualunque cosa accada. “Amo mia sorella, sono per mia sorella e sarò sempre lì per mia sorella”, ha scritto nel tweet ora cancellato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui