Dopo l’apparizione virtuale di Britney Spears in tribunale il 23 giugno, le cose sono cambiate rapidamente nel suo caso di tutela. Mentre la pop star deve ancora presentare formalmente una petizione per porre fine alla sua tutela, ci sono state molte dimissioni presentate nell’ultima settimana o giù di lì, inclusa una da parte di Bessemer Trust, la società ha concesso un ruolo di co-conservatrice del patrimonio di Spears. Secondo la rivista People, la società ha citato la dichiarazione del tribunale della Spears in cui ha espresso “un danno irreparabile ai suoi interessi”. Il giudice Penny ha accolto la richiesta e l’ha resa “immediatamente efficace”.

Poco tempo dopo, secondo TMZ, sono state presentate le dimissioni dall’avvocato nominato dal tribunale della Spears, Sam Ingham. Una fonte ha detto allo sbocco che Ingham era “estremamente sconvolto” dopo l’apparizione in tribunale della Spears. È molto probabile che Ingham venga rimosso dal caso una volta nominato un nuovo avvocato o scelto dalla Spears. Dopo la mossa di Ingham, la madre di Spears, Lynne Spears, ha presentato la propria petizione al giudice della Corte Suprema di Los Angeles Brenda Penny. Secondo Page Six, Lynne Spears ha chiesto al giudice Penny di consentire a Britney Spears di selezionare il proprio avvocato piuttosto che farsi nominare dal tribunale qualcuno di nuovo. E ora, il conservatore di Britney Spears, Jodi Montgomery, ha presentato una petizione per conto della cantante. Continua a leggere per scoprire di più.

Britney Spears riuscirà finalmente ad assumere il suo avvocato?

Durante la sua udienza in tribunale il 23 giugno, Britney Spears ha detto al giudice Brenda Penny che le piacerebbe poter assumere un proprio avvocato. “Non ho davvero avuto l’opportunità da sola di scegliere il mio avvocato da sola. E mi piacerebbe essere in grado di farlo”, ha detto (tramite la CNN). Il 7 luglio, la rivista People ha riferito che Britney Il conservatore della Spears, Jodi Montgomery, ha chiesto al suo avvocato, Lauriann Wright, di presentare una petizione a sostegno di tale desiderio. Britney Spears “vuole selezionare il proprio avvocato, non vuole uno nominato esclusivamente da questa Corte, e non vuole subire alcun valutazioni aggiuntive per determinare la sua capacità”, si legge in parte nella petizione, secondo People. “Riconoscendo sia le richieste del conservatore che il desiderio della signora Spears di una maggiore autonomia, l’istante ritiene che un Guardian ad Litem per questo scopo limitato sia il unico modo per onorare il suo desiderio di selezionare un avvocato senza una valutazione medica e proteggere i suoi interessi”, continua la petizione.

Insieme alla dichiarazione scritta, la petizione includeva uno screenshot di un messaggio di testo apparentemente inviato da Britney Spears a Montgomery. “Ho bisogno di te [sic] rimanere come mio co-conservatore di persona. te lo sto chiedendo [sic] per te [sic] assistenza nell’ottenere un nuovo avvocato”, si legge nel messaggio, secondo People. L’avvocato di Montgomery in precedenza ha rivelato che Britney Spears aveva chiesto a Montgomery di rimanere come suo tutore, secondo People, quindi questo traccia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui