Kate Middleton è uno dei membri più amati della famiglia reale. Come suo marito, il principe William, e la sua defunta madre, la principessa Diana, Kate dedica molto del suo tempo e dei suoi sforzi al lavoro filantropico quando non sta facendo da genitore ai suoi tre figli, George, Charlotte e Louis, come dettagliato dal funzionario della famiglia reale sito web. Una delle cause vicine e care al suo cuore è la salute mentale dei bambini. Kate ha aiutato a lanciare la campagna Heads Together insieme a William per creare consapevolezza sulla salute mentale e aiutare chi ne ha bisogno. Kate supporta anche una serie di enti di beneficenza attraverso la Royal Foundation of The Duke and Duchess of Cambridge, che condivide anche con il principe William.

Sembra che la vita reale si adatti bene alla duchessa di Cambridge, tanto che è difficile ricordare che la sua iniziazione alla famiglia reale non è stata naturale come ci si aspetterebbe. In un’intervista con Yahoo! Nel Regno Unito nel 2020, l’autrice reale Victoria Murphy ha ricordato al pubblico che Kate era piuttosto timida e priva di fiducia, spesso si rivolgeva “ad altri per avere una guida su ciò che avrebbe dovuto fare”. Murphy ha aggiunto che “Kate è cresciuta enormemente in sicurezza da quando si è unita alla famiglia reale”, mentre la sua personalità introversa e le tendenze ad ascoltare e lavorare bene in una squadra sono “adatte ai suoi ruoli attuali e futuri”. Prima di sposarsi con la famiglia reale, tuttavia, la duchessa si è preparata per il ruolo in diversi modi, incluso chiedendo ai suoi amici di chiamarla con un nome diverso.

Kate Middleton sapeva che il suo ruolo nella famiglia reale avrebbe richiesto un certo livello di formalità

Per chi non lo sapesse già, il nome di nascita di Kate Middleton è Catherine. C’è stato un momento poco prima di sposare il principe William in cui ha chiesto ai suoi amici di passare a chiamarla con il suo nome completo, come riportato dal Sunday Express nel 2008 (tramite The Mirror). All’epoca si diceva che la duchessa di Cambridge si stesse preparando per la proposta di matrimonio del principe William, che le avrebbe dato molte nuove responsabilità come membro ufficiale della famiglia reale. Il suo nome completo sarebbe visto come più formale e adatto al suo ruolo di duchessa. Secondo quanto riferito, gli amici di Kate sono stati “un po’ presi alla sprovvista” dalla sua richiesta di andare da Catherine, ma nel complesso sono stati comprensivi. Un amico ha detto alla pubblicazione: “C’è una netta sensazione che abbia iniziato a diventare molto consapevole della sua posizione”.

Sebbene la maggior parte delle persone si riferisca ancora a lei come Kate, il suo nome ufficiale è Catherine, Duchessa di Cambridge, secondo Vanity Fair. Se ti stai chiedendo perché la chiamiamo ancora con il suo soprannome e cognome da nubile, la risposta è abbastanza semplice: ci siamo semplicemente abituati a chiamarla Kate Middleton prima che lei e il principe William si sposassero, e il nome è rimasto. Arianne Chernock, docente alla Boston University, sottolinea: “…la stampa americana la chiama soprattutto Kate Middleton. Sono proprio le sue origini borghesi, e quel nome, che l’ha conquistata a tante persone nel primo luogo.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui