Il Discovery Channel ha conquistato l’oro con “Gold Rush”. Il reality show è stato presentato per la prima volta nel dicembre 2010 e da lì ha acquisito slancio. Con squadre di cercatori d’oro letterali che superano vari ostacoli per estrarre il metallo prezioso negli Stati Uniti e in Canada, lo spettacolo si è guadagnato il riconoscimento mondiale. Stagione dopo stagione, ha attirato milioni di telespettatori, è arrivato in cima alle classifiche e ha continuato a essere uno dei reality show più avvincenti in TV. Come ha scritto The Hollywood Reporter nella sua recensione della terza stagione, “c’è qualcosa di intrinsecamente accattivante nella ricerca dell’oro”.

Naturalmente, il successo di “Gold Rush” ha portato a una serie di spinoff, tra cui “Gold Rush: White Water”, “Gold Rush: Parker’s Trail”, “Gold Rush: Freddy Dodge’s Mine Rescue”, “Bering Sea Gold” ” Hoffman Family Gold” e “Jungle Gold”. Inutile dire che ci sono molti contenuti da estrarre qui, sia dentro che fuori dallo schermo. Allacciati il ​​casco, perché stiamo per approfondire ciò che non sapevi della “corsa all’oro”.

Lo spettacolo si è scontrato con Madre Natura

Dall’uccisione di un orso alla distruzione dell’habitat di un salmone, “Gold Rush: Alaska” non ha sempre convissuto bene con Madre Natura. Dopo che un orso è entrato nel sito minerario mentre la squadra stava girando la prima stagione della serie, Mike Halstead, un membro dell’equipaggio di Todd Hoffman, ha rintracciato e ucciso l’animale. Questo ha suscitato polemiche. Secondo l’AP (tramite Today), il Dipartimento delle risorse naturali non solo sospettava che ci fossero due diversi orsi, ma ritenne l’uccisione del tutto superflua. Non è stata intrapresa alcuna azione legale, poiché Halstead aveva un permesso, ma lo stato ha chiesto allo spettacolo di stare più attento a non lasciare cibo o qualsiasi altra cosa che potesse attirare la fauna selvatica. (Sembrava che l’orso fosse attratto da alcuni cracker Graham che erano stati lasciati fuori.)

Inoltre, come notato in The Oregonian, lo spettacolo non è stato eccezionale per il salmone. Sebbene secondo quanto riferito fosse consentito, c’è stato il tempo in cui hanno guidato un macchinario per impieghi gravosi su un letto di ruscello che sembrava essere un habitat di salmone. I minatori una volta hanno anche reindirizzato il corso di un ruscello scavando un fossato, ma non hanno costruito uno schermo per tenere i pesci lontano dalla trincea. Jackie Timothy, un supervisore del Dipartimento della pesca e della selvaggina dell’Alaska, ha detto allo sbocco che dietro le quinte, questo aggirare le regole sembrava il tentativo dello spettacolo di creare una sorta di dramma. “Erano un po’ scontenti del fatto che non potesse essere trasformato in qualcosa di importante”, ha detto.

Lo spettacolo si è scontrato anche con alcuni residenti del Colorado

Nel 2017, “Gold Rush” si è scontrato con i cittadini di Park County in Colorado. Come riportato da Summit Daily, i residenti stufi hanno schiaffeggiato la serie con una causa dopo che il caos del vicino sito minerario era diventato troppo. Per quanto riguarda l’impatto dello spettacolo sulla comunità, l’avvocato di Save South Park ha dichiarato: “Questa non è una decisione appropriata sull’uso del suolo. Ecco una circostanza in cui ci sono persone direttamente accanto a questa miniera e l’impatto viene percepito da loro in modo molto drammatico”.

La star di “Gold Rush” Freddy Dodge ha detto a un affiliato locale della CBS che la regione ha una lunga storia mineraria. “Stiamo estraendo qui perché c’è oro qui”, ha affermato. “Probabilmente è uno dei migliori depositi di placer rimasti nello stato del Colorado, se non il migliore”. Ha anche affermato che c’erano persone nella zona che erano a sostegno dell’estrazione mineraria.

All’inizio del 2018, Summit Daily ha condiviso estratti dal rapporto di 50 pagine di Save South Park del geologo John S. Stuckless. Secondo l’outlet, il rapporto descrive in dettaglio la probabile contaminazione da mercurio che potrebbe aver avuto luogo nella città di Fairplay, chiedendo così che le autorità di regolamentazione statali conducano un’indagine. La parte introduttiva del rapporto diceva: “Non possiamo rischiare di sacrificare la nostra acqua, il nostro futuro e la salute dei nostri bambini alle operazioni dannose per l’ambiente di alcuni minatori e alle pericolose ricadute delle loro imprese”.

Al cast viene chiesto di usare frequentemente la parola “oro”.

Se sei un vero fan di “Gold Rush”, potresti aver notato che i membri del cast ripetono la parola “oro” abbastanza frequentemente. Apparentemente, è perché in realtà viene loro chiesto di pronunciare la parola il più possibile per il bene degli spettatori a casa. In un’intervista del 2017 con Reality Blurred, il produttore di “Gold Rush” Ed Gorsuch ha condiviso che i produttori incoraggiano le star della serie a spruzzare “oro” nelle loro frasi quando le telecamere stanno girando, anche se potrebbe non essere naturale. “Usano raramente la parola oro: saresti sorpreso di quanto spesso i minatori non pronunciano la parola oro”, ha detto. “Dobbiamo spingerli a darci un’idea chiara della loro idea, del loro piano e usare la parola ‘oro’ il più spesso possibile”.

Dopotutto, “oro” è il nome del gioco. Detto questo, sembra che ci possa essere una cosa come troppo oro. Come l’ospite e produttore Christo Doyle ha detto a Reality Blurred nel 2019, “Vuoi vedere un sacco di oro ma non vuoi anche che diventino troppo bravi. Se sono troppo efficienti o troppo bravi, potrebbe non esserlo anche avvincente”. Quando si tratta di costruire drammi e intrighi, a quanto pare è meglio non lasciare che l’oro faccia pendere la bilancia.

I fan di tutto il mondo si recano nei siti di scavo

“Gold Rush” è stato un successo quando è stato trasmesso per la prima volta nel dicembre 2010 e si è evoluto parecchio. E dopo tutti questi anni e spin-off, continua ancora a raccogliere una grande fama e consensi.

Data la popolarità dello spettacolo, questo potrebbe non sorprendere, ma nel 2017, il produttore Ed Gorsuch ha detto a Reality Blurred che il cast e la troupe di “Gold Rush” avevano fan – e persino famiglie di fan – visitarli in siti minerari apparentemente difficili da portata. “Avevamo un ragazzo con un camper in macchina con la sua famiglia dalla Louisiana”, ha detto Gorsuch. E alcuni fan sono saltati su aeroplani e hanno volato attraverso specchi d’acqua per incontrare i minatori. Come ha condiviso Gorsuch con l’outlet, sono stati visitati da persone che hanno camminato lì dalla Germania.

Ora, se dirigersi verso località minerarie e campeggi remoti non è nelle carte, ci sono altri modi più formali per interagire con le stelle. Secondo Wallenius Wilhelmsen, Tony e Kevin Beets sono apparsi a un’edizione speciale dell’asta di escavatori “Gold Rush” nel 2020. Nel 2014, la North Dakota Newspaper Association ha riferito che Dakota Fred ha incontrato i fan in un evento promozionale a Bottineau, nel North Dakota. E nel 2015, Parker Schnabel era presente durante il tentativo di un casinò di San Jacinto di battere un record mondiale di panning dell’oro (ci sono riusciti).

La realtà è diversa da ciò che vede il pubblico

La star di “Gold Rush” James Harness è stato il meccanico della troupe di Todd Hoffman per le prime due stagioni dello show. Il quinto speciale dello show, intitolato “Revelations”, andato in onda poco dopo l’uscita del secondo finale di stagione dello show, indicava che Hoffman aveva licenziato Harness. Nel 2012, qualche tempo dopo aver visto il teaser dell’episodio speciale che doveva ancora andare in onda, Harness ha parlato con The Bulletin del suo tempo nella serie. Harness ha detto al giornale locale dell’Oregon che la clip teaser ritraeva una falsa narrativa riguardo alla sua partenza dallo spettacolo. Secondo Harness, Hoffman che lo ha licenziato è stato qualcosa che non è mai avvenuto. “[The teaser] Spettacoli [Hoffman] facendo un commento che “Immagino che questo sia il punto in cui ci separiamo”. Eppure non sono nell’inquadratura. Non sono lì”, ha osservato Harness. Ha continuato aggiungendo che la realtà è lontana da quella che mostrano in “Gold Rush”, dicendo: “Non è davvero il modo in cui lo ricordo e distorce i miei ricordi”.

Come è comune con i reality show, molti filmati vengono lasciati sul pavimento della sala di montaggio e la storia completa non viene sempre raccontata. In un’intervista con Oregon Gold, l’ex della serie Jimmy Dorsey ha notato che non ha necessariamente ottenuto la modifica più favorevole. “Penso che la mia inesperienza nel settore minerario e delle costruzioni non sia qualcosa che hanno creato”, ha detto. “Non mi vedi mai girare una chiave inglese. Hanno eliminato circa il novanta percento delle cose positive che faccio.”

Lo spettacolo potrebbe essere sceneggiato in una certa misura

Mentre James Harness ha accennato al fatto che il dramma che il pubblico vede in “Gold Rush” potrebbe non essere del tutto accurato per il modo in cui le cose si sono svolte nella vita reale, Jimmy Dorsey è andato all in e ha affermato che un sacco di cose che vedi sono interamente pianificate per il bene dello spettacolo. “Ogni documentario formattato è sceneggiato”, ha detto a Oregon Gold. “È sceneggiato dall’inizio. Sapevano esattamente cosa volevano vedere fuori dal programma. Anche me che me ne andavo era sceneggiato, ma nel modo in cui è successo non lo era”. Scritto o meno, ha notato che molto di ciò che accade nello show non è falso per le telecamere. “[Greg Remsburg] mi ha rotto le costole. Era molto reale, ma era anche nella sceneggiatura dell’episodio quattro, che è finito per essere l’episodio sei, che avrei finito per lasciare lo show”, ha detto.

Ora, vale la pena notare che Dorsey non ha lasciato lo show nel migliore dei modi, quindi è probabilmente lecito ritenere che sia un po’ di parte. Probabilmente anche il team di produzione nutre dei propri pregiudizi. Quando Reality Blurred ha chiesto se “Gold Rush” fosse sceneggiato o meno, il produttore Ed Gorsuch ha dipinto un’immagine diversa. “Non ci sono script scritti; la modifica non fornisce loro cosa fare. Avviene il contrario”, ha detto. Forse è meglio prendere tutte queste affermazioni con un granello d’oro.

Todd Hoffman ha investito soldi sulle amicizie?

Durante il suo periodo in “Gold Rush”, Todd Hoffman ha avuto scontri con diverse persone nello show. Tanto per cominciare, per anni si è scontrato con Parker Schnabel. “C’è una vera antipatia lì”, ha detto Hoffman di Schnabel in un’intervista del 2016 con Maxim. “Ma c’è un rispetto reciproco almeno da parte mia.” Quando Hoffman ha lasciato la serie nel 2018, Schnabel ha parlato della loro dinamica in una chat con PopCulture.com “Ci prendiamo in giro, ci premiamo a vicenda. E sono stati sette anni piuttosto interessanti”, ha detto.

Hoffman ha avuto anche un conflitto con il suo compagno di equipaggio Jimmy Dorsey. In un’intervista con Oregon Gold, Dorsey ha detto che avrebbe dovuto essere pagato mille dollari per episodio, il che significa che avrebbe dovuto incassare $ 6.000 per il suo tempo nella serie. Tuttavia, Hoffman ha finito per dargli solo la metà di quell’importo. Alla domanda sulla sua opinione su Hoffman, Dorsey ha detto allo sbocco: “Ad essere onesto, oggi mi dispiace per lui. Mi dispiace che abbia buttato via molte relazioni che ha rovinato nella sua ricerca della fama e dell’oro”.

Quanto guadagna l’equipaggio di Parker Schnabel?

Alla fine del 2021, un utente di Reddit ha stimato che l’importo che Parker Schnabel paga ai suoi autisti di camion da roccia circa $ 18 l’ora. Quando il Redditor ha criticato la somma sul Subreddit “Gold Rush”, Schnabel è stato rapido nel rispondere e chiarire l’aria. Come ha menzionato nella sezione commenti del post originale, i membri del suo team di solito iniziano a $ 28 l’ora. Secondo lo star miner, i suoi dipendenti lavorano 75 ore a settimana: 40 ore della normale tariffa oraria di $ 28 mentre le restanti 35 ore di straordinario sono di $ 42 l’ora. Ciò significa che i lavoratori ottengono $ 2.590 per una settimana di lavoro. Ha continuato spiegando: “Di solito lavoriamo per circa 25 settimane, quindi i guadagni lordi sarebbero di circa 65.000 pre bonus per un dipendente principiante. Il che penso si aggiri a circa 40.000 netti netti … il salario medio è probabilmente più nella fascia di $ 34 / ora .” Schnabel ha anche condiviso che ci sono bonus e nessun costo di alloggio, cibo o veicolo.

Schnabel, nel frattempo, sembra guadagnare un po’ più di $ 65.000 all’anno. Secondo Celebrity Net Worth, vale 8 milioni di dollari.

James Harness ha ricevuto un intervento chirurgico grazie allo spettacolo

Coloro che hanno seguito “Gold Rush” fin dall’inizio sono già ben consapevoli del mal di schiena cronico di James Harness causato da un incidente d’auto. Durante le prime due stagioni della serie, Harness ha lottato con il lavoro fisico che deriva da questa particolare linea di lavoro e, dopo aver sperimentato un grave attacco di dolore, si è preso un po’ di tempo lontano dalla troupe (e dallo spettacolo). “Sono sempre stato un giocatore di squadra e voglio aiutarvi ragazzi, qualunque cosa accada, ma non posso farlo nelle condizioni in cui mi trovo”, ha detto ai suoi colleghi. Secondo TMZ, Harness ha anche lottato con una dipendenza dagli antidolorifici, che secondo quanto riferito hanno interferito con il suo lavoro. Alla fine è stato licenziato dall’equipaggio.

Secondo un rapporto di Starcasm, dopo che Harness ha parlato del suo mal di schiena nello show, un ospedale di Boston si è connesso a lui ed ha eseguito la procedura di cui aveva bisogno gratuitamente. Nel luglio 2014, The Hollywood Reporter ha annunciato che Harness era morta all’età di 57 anni. Secondo TMZ, la star del reality TV è morta alla fine di giugno 2014, a seguito di un ictus che aveva avuto una settimana prima della sua morte.

Se tu o qualcuno che conosci sta lottando con problemi di dipendenza, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web dell’amministrazione per l’abuso di sostanze e i servizi di salute mentale o contattare la National Helpline di SAMHSA al numero 1-800-662-HELP (4357).

Solo tre membri del cast originale sono rimasti in giro

Di tutti i membri del cast che abbiamo visto in “Gold Rush”, solo tre hanno fatto parte di tutte le stagioni. Il primo nome che probabilmente ti passa per la mente è Parker Schnabel. Secondo la sua biografia su Discovery, suo nonno lo fece entrare nel mondo degli affari quando era un ragazzino. “Sono appena cresciuto nel sito della miniera con lui… imparando a far funzionare l’attrezzatura”, ha detto a FOX11. Quando aveva solo 16 anni, è diventato una star di “Gold Rush” e da allora è nella serie.

Anche Chris Doumitt è apparso in tutte le stagioni. Come racconta la sua biografia sulla Discovery, ha finito per unirsi all’equipaggio di Hoffman (e allo spettacolo) dopo aver svolto alcuni lavori di costruzione di cabine per la famiglia. Inutile dire che si è dedicato all’attività mineraria. Successivamente, Doumitt è entrato a far parte della squadra di Schnabel.

Il cognome in questa lista è Freddy Dodge. Rispetto agli altri due, Dodge è stato visto in un numero relativamente minore di episodi, ma ha fatto apparizioni poco frequenti durante la serie. In un’intervista del 2021 con Discovery, Dodge, che viene spesso vista aiutare altri minatori, ha condiviso: “Sono entrato a far parte della famiglia ‘Gold Rush’ prima ancora che fosse uno spettacolo”. Ha spiegato di essere stato coinvolto dopo che gli è stato chiesto di assistere i dirigenti dello spettacolo all’inizio durante un’escursione mineraria.

La società di Tony Beets è stata multata per “uno scherzo andato male”

Nell’ottobre 2014, Mark Favron, un dipendente della star di “Gold Rush” Tony Beets, ha versato quasi un gallone di benzina su uno stagno di dragaggio collegato al lago indiano nello Yukon, in Canada, e gli ha dato fuoco. La famigerata acrobazia è stata catturata dalla telecamera e mostrata in un episodio dello spettacolo. La scena includeva anche filmati di barbabietole in piedi davanti allo stagno mentre bruciava. Il comportamento di Favron ha portato a un dramma legale per Beets.

Secondo un rapporto del 2018 di Yukon News, Beets e la sua azienda, Tamarack Inc., sono stati multati per un totale di $ 31.000. La corte ha ritenuto Beets e la sua squadra colpevoli di aver violato lo Yukon Waters Act. Secondo la CBC, Beets in seguito ha detto ai rapporti del tribunale che l’incidente era “uno scherzo andato male”. Detto questo, ha riconosciuto che la responsabilità ricade su di lui. Beets ha detto: “Dato che sono l’uomo che gestisce lo spettacolo, immagino che avrei dovuto essere un po’ di più e dirgli di non farlo”.

Alcune scene di Gold Rush sono state ricreate

Mentre c’è stato un certo dibattito sul fatto che lo spettacolo sia sceneggiato o meno, il produttore di “Gold Rush” Ed Gorsuch ha riconosciuto che ci sono davvero momenti in cui la produzione chiede ai membri del cast di rifare una conversazione precedente per colmare le lacune della trama per lo spettatore. “A volte, le discussioni si svolgeranno fuori dalla telecamera: Parker andrà a parlare con Rick a cena una sera e non stavamo girando”, ha spiegato a Reality Blurred. “Il giorno dopo, ci presentiamo e loro hanno l’attrezzatura in una parte diversa del reclamo, e stanno facendo qualcosa di nuovo. Siamo tipo, Cos’è successo qua? Andremo a scoprirlo e chiederemo a Parker e Rick di avere di nuovo quella conversazione davanti alla telecamera perché abbiamo bisogno di un inizio per quella storia”.

Naturalmente, “Gold Rush” non è l’unica serie di realtà a presentare rievocazioni di scene. Programmi come “Wife Swap”, “Survivor” e “The Hills” hanno tutti ricreato momenti per motivi di continuità e storia. Sebbene alcuni possano sostenere che questa pratica toglie la “realtà” della televisione di realtà, in realtà non è quel tabù. Come ha detto a Insider il produttore veterano Rahel Tennione, “È molto naturale e molto normale, e penso che gli spettacoli che possono permetterselo, fallo”. Bene, se mai c’è stato uno spettacolo che ha l’oro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui