Robin Roberts è senza dubbio uno dei giornalisti più amati in America. La star è stata un punto fermo dello spettacolo mattutino da quando ha iniziato ad apparire in “Good Morning America” ​​nel 1995 e ha praticamente continuato a catturare il cuore della nazione con il suo approccio professionale ma personale nel fornire le notizie alle storie di interesse umano, e praticamente tutto in mezzo.

La star ha anche continuato a ospitare una serie di suoi spettacoli per la ABC, tra cui ottenere importanti interviste con alcune delle più grandi celebrità e personaggi pubblici del mondo, tra cui segnare punti con gli Obama (più ne arriveranno più tardi) , diventando sincero sulle gravi accuse razziali con la star di “Empire” Jussie Smollett, e chi potrebbe dimenticare Quello famigerato sedersi con Chris Brown nel 2011?

Ora, tutti conoscono la lunga storia del giornalista con “GMA”, ma quali sono alcune cose che non sai sulla donna che sveglia l’America ogni mattina? Scorri per scoprire cosa non hai mai saputo di Robin Roberts.

Robin Roberts è un grande produttore

Mentre praticamente tutti sanno che Robin Roberts è una delle ancore più amate di “Good Morning America”, non tutti sanno che la star ha anche molto da fare dietro le telecamere. Roberts è una grande produttrice e ha lanciato la sua società di produzione, Rock’n Robin Productions, nel 2014 (tramite The Wrap). La società è dietro numerosi documentari e speciali, tra cui “Shark Attack: The Paige Winter Story” e “Tuskegee Airmen: Legacy of Courage” di History, con Roberts in qualità di presidente e “la forza trainante dietro la sua missione di intrattenere, illuminare e ispirare”, secondo il sito ufficiale di Rock’n Robin Productions.

Roberts ha anche una sua linea di film e documentari con il titolo Robin Roberts Presents, in onda su Lifetime. Ha iniziato a lavorare con la rete nel 2018 quando The Hollywood Reporter ha confermato che Roberts aveva firmato sulla linea tratteggiata per creare speciali basati sulla vita dell’attivista di fama mondiale Mahalia Jackson e del sopravvissuto al rapimento Alexis Manigo. Sembra che anche le produzioni di Roberts siano certamente un successo. Nel 2020, Deadline ha riferito che il contratto del conduttore di notizie con Lifetime era stato esteso per altri quattro nuovi film.

Roberts è anche produttore esecutivo di una serie di progetti e ha collaborato con nientemeno che LeBron James nella sua serie Disney+, “Turning the Tables with Robin Roberts”, che la vede chiacchierare con una vasta gamma di celebrità femminili su tutti i tipi di argomenti (tramite Business Wire).

Una stazione radio country ha coinvolto Robin Roberts nel gioco della trasmissione

Robin Roberts è una grande fan della musica country, tanto che il genere le ha dato la sua grande occasione di trasmissione. Sì, Roberts ha iniziato la sua brillante carriera presso la stazione radio di musica country WFPR-AM ad Hammond, Louisiana, dove ha iniziato a imparare tutti i trucchi del mestiere mentre girava i più grandi successi country (tramite ABC News). All’epoca, Roberts si chiamava lo pseudonimo di Robin Rene (tramite The Boot), che è il suo primo e secondo nome.

Nonostante ora viva nelle luci brillanti di New York City, la nativa del Mississippi non ha perso la sua passione per il genere. Roberts ha chiacchierato con le più grandi star della musica country in “In the Spotlight with Robin Roberts”, inclusi speciali chat con Carrie Underwood, Brad Paisley e LeAnn Rimes, spesso in preparazione per i CMA Awards.

“Ho iniziato la mia carriera televisiva come DJ di musica country al college. Quindi il compromesso era che volevo essere il giornalista sportivo, e loro dicevano, ‘Ok, puoi, ma devi fare il DJ’ e io ero tipo ‘Ok, che tipo di musica suoni?’ ed erano come “country”,” Roberts ha ricordato a USA Today nel 2013 di come è iniziato il suo amore per la musica country. “Ho avuto fin dalla tenera età una genuina passione per questo e l’ho visto crescere e ho conosciuto così tanti artisti e sono così con i piedi per terra. Ed è semplicemente rinfrescante”.

Robin Roberts guadagna seriamente da Good Morning America

Robin Roberts fa banca. E intendiamo Banca. Anche se non è un segreto che i grandi concerti in TV paghino un sacco di soldi, esattamente quanto guadagna Roberts può essere una sorpresa per le persone. Per avere un’idea di quanto la star stia davvero guadagnando dai suoi vari lavori televisivi, Celebrity Net Worth stima che il patrimonio netto di Roberts sia di ben 45 milioni di dollari. Woah!

Per quanto riguarda quanto viene specificamente pagata per apparire mattina dopo mattina in “Good Morning America”, Radar ha affermato nel 2013 che il suo contratto con la serie ABC le ha fruttato $ 20 milioni all’anno, molto più dei $ 14 milioni originariamente riportati. Anche se questa è senza dubbio una somma che non molti avrebbero rifiutato, sembra che Roberts avrebbe potuto ottenere ancora più soldi dalla ABC.

“Il motivo per cui ‘GMA’ è salito alle stelle fino al numero uno nelle classifiche è dovuto a Robin, e tutti i soggetti coinvolti nelle trattative sul contratto lo hanno riconosciuto. Francamente, Robin avrebbe potuto chiedere 25 milioni di dollari e ABC glieli avrebbe pagati”, ha affermato una fonte. alla presa in quel momento. Hanno aggiunto che la star “ne vale la pena e merita un bel giorno di paga”. Beh, di certo non lo neghiamo. Tuttavia, c’è stata una piccola speculazione su quanto Roberts riesca a dare il via alla giornata americana. The Richest ha affermato nel 2016 che il suo stipendio è un po’ più vicino a $ 18 milioni all’anno, il che, francamente, è ancora davvero impressionante.

Robin Roberts è tutto incentrato sul restituire

Con un saldo in banca serio arriva una seria dedizione a restituire a Robin Roberts. Nel corso degli anni, la star è stata una grande sostenitrice del sostegno, del sostegno e dell’attenzione a molteplici importanti enti di beneficenza. Una delle più grandi crociate senza scopo di lucro di Roberts è stata quella di ambasciatrice di Be The Match, poiché ha collaborato con l’ente di beneficenza nel 2012 per sensibilizzare sull’importanza delle donazioni di midollo osseo. La star ha unito le forze con l’ente di beneficenza non molto tempo dopo aver confermato che lei stessa aveva bisogno di un trapianto di midollo osseo dopo che le era stata diagnosticata la sindrome mielodisplastica (MDS), ma ha avuto la fortuna di ricevere una donazione da sua sorella.

Roberts è stato anche un grande sostenitore della V Foundation, lavorando instancabilmente per raccogliere fondi per migliorare le possibilità che i malati di cancro sopravvivano alla malattia. La star – a cui è stato diagnosticato un cancro al seno nel 2007 – ha persino la sua pagina di donazioni per raccogliere fondi da destinare alla ricerca e ai programmi sul cancro.

La Roberts ha anche usato il suo potere da star per sensibilizzare su una serie di altre cause benefiche, tra cui l’American Heart Association, l’American Stroke Association, la City of Hope, la Sherry Lansing Foundation e Stand Up To Cancer. Roberts mette anche in mostra il suo lato caritatevole come conduttrice del segmento “Thriver Thursday” di “Good Morning America”, in cui aiuta gli altri che hanno problemi di salute e personali.

Robin Roberts ha assistito a un miracolo con i suoi occhi

Robin Roberts potrebbe essere responsabile di alcuni miracoli attraverso i suoi sforzi di beneficenza, ma è anche testimone di un miracolo nella vita reale in prima persona. Roberts è stata una dei tanti newyorkesi che hanno visto con i propri occhi l’orrore del volo US Airways 1549 che ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza nel fiume Hudson nel gennaio 2009, poiché ha visto l’intera cosa dal suo appartamento che si affaccia sull’iconico corpo d’acqua.

La Roberts ha parlato alcune volte di ciò che ha visto quel giorno, inclusa la condivisione della sua esperienza con Tom Hanks in “Good Morning America” ​​nel 2016 quando è apparso nello spettacolo mattutino per promuovere “Sully”, il suo film sull’incidente. Hanks ha interpretato Chesley “Sully” Sullenberger nel film, il pilota che è riuscito a far atterrare l’aereo in sicurezza sull’acqua con tutti i sopravvissuti a bordo. Roberts ha detto a Hanks che pensava di essere testimone di un secondo 11 settembre quando ha visto per la prima volta l’aereo volare basso sopra Manhattan, e in realtà è stata la seconda persona a chiamare il 911 per l’incidente. Un mese prima, Roberts aveva preso in giro l’apparizione di Hanks su “GMA” dopo che un fan le aveva twittato di aver assistito a quello che avrebbe potuto essere uno dei peggiori disastri aerei della storia. “Ho chiamato il 911… ho visto l’atterraggio dal balcone del mio appartamento. Davvero un miracolo!” Roberts ha scritto su Twitter.

Nel 2010, Roberts ha persino incontrato Sully per un volo in un piccolo jet per un segmento “Good Morning America”.

Robin Roberts è un membro della Women’s Basketball Hall of Fame

Chi lo sapeva? Prima di diventare un nome familiare, Robin Roberts era in realtà un maestro di basket. Sì, la star è super sportiva, tanto che in realtà è un membro della Women’s Basketball Hall of Fame. La Roberts è stata inserita nel prestigioso club nel 2012 per “aver avuto un impatto significativo sul gioco del basket femminile” (secondo Yahoo! News).

Altrettanto impressionante è che Roberts è diventato il decimo membro onorario degli Harlem Globetrotters nel 2015. Sì, davvero! Il team ha annunciato su Facebook di essere stata scelta per la sua dedizione al suo lavoro di beneficenza. Non sono nemmeno gli unici grandi riconoscimenti che ha ricevuto nel mondo dello sport. Nel 2001 ha anche ricevuto il Mel Greenberg Media Award, presentato dalla Women’s Basketball Coaches Association. Secondo il sito ufficiale del premio, l’onorificenza “riconosce un professionista dei media, del marketing o della comunicazione sportiva che ha mostrato al meglio un impegno per il basket femminile e per promuovere il ruolo dei media nella promozione del gioco femminile”.

Quindi, qual è esattamente il legame di Roberts con lo sport? Era un’appassionata giocatrice durante il suo periodo alla Southeastern Louisiana University (dove giocava anche a tennis) e ha continuato a coprire molti eventi sportivi nella sua carriera. Secondo la sua biografia nella Women’s Basketball Hall of Fame, ha iniziato la sua carriera televisiva come giornalista sportiva nel Mississippi prima di lavorare per ESPN nel 1990.

Robin Roberts ha una lunga lista di primati molto importanti

Per quanto riguarda la carriera di giornalista sportiva di Robin Roberts, è il suo duro lavoro nel portare lo sport alle masse che le ha permesso di abbattere alcune barriere molto importanti e ottenere alcuni importanti primati.

Roberts è stata la prima giornalista sportiva donna nera di ESPN quando si è unita alla squadra nel 1990, secondo la sua biografia. Ma non è tutto, è stata anche la prima donna afroamericana conduttrice dello spettacolo sportivo “Wide World of Sports”, oltre ad essere la prima donna in assoluto a condurre uno spettacolo pre-partita della National Football League sulla rete televisiva. Ora quello è seriamente impressionante.

Roberts ha parlato di come voleva cambiare in meglio il mondo delle trasmissioni sportive per le sue compagne e le persone di colore, ma ha ammesso ad AZ Central nel 2014 di poter “sentire le lattine di birra che colpiscono i televisori” quando ha iniziato la sua carriera. Ha spiegato di avere molta “ammirazione” per gli uomini che sono venuti prima di lei, ma “non voleva rimanere bloccata a parlare con le mogli degli allenatori” e voleva essere nel bel mezzo delle cose come ancora sportiva. “Nessuno voleva un’emittente sportiva donna nel profondo sud, ma le notizie erano una parola di quattro lettere per me. Ero così appassionata di sport”, ha detto Roberts di come ha dovuto perseverare solo per mettere piede nella porta. Per fortuna non si è mai arresa e il resto, come si suol dire, è storia.

Robin Roberts è stata votata come la “persona più fidata della televisione”

Potrebbe essere stata quella determinazione e perseveranza che ha giocato un ruolo importante nella prossima cosa che probabilmente non hai mai saputo di Robin Roberts. Nel 2013, quasi 20 anni dopo aver debuttato in “Good Morning America”, è stato rivelato che la star era stata votata “la donna più fidata in televisione” in un sondaggio nazionale.

Nello studio Reader’s Digest, poi cancellato (tramite PR Newswire), è stato chiesto a 1.000 americani di votare su quanto fossero affidabili i 200 volti famosi, tra cui Katie Couric, Barbara Walters e Anderson Cooper. Roberts è arrivata al 12° posto nella lista dopo che un enorme 56% degli americani intervistati ha affermato di fidarsi di lei, mettendola nella posizione di essere la personalità televisiva più affidabile, proprio dietro ad Alex Trebek.

Parlando dell’onore, Roberts ha risposto dicendo che “significa tutto” per lei che le sia stato conferito il titolo e ha voluto che i suoi genitori fossero ancora vivi per saperlo (tramite Jezebel). “Significherebbe così tanto per loro perché tutto ciò che volevano era che diventassimo brave persone. A loro non importava che la sorella fosse un’assistente sociale e il fratello un insegnante e che noi due siamo in TV. Tutti loro volevamo che fossimo cittadini affidabili”, ha detto. Roberts ha aggiunto: “C’è una responsabilità che va con questo, e non è qualcosa che prendo alla leggera”.

La meditazione mattutina prepara Robin Roberts per la giornata

Vi siete mai chiesti come fa Robin Roberts ad affrontare ogni giorno la giornata in modo così calmo e raccolto? Bene, tutti i suoi anni di esperienza e la sua naturale abilità giornalistica probabilmente giocano un ruolo nel suo comportamento mai agitato in “Good Morning America” ​​giorno dopo giorno, ma si scopre che anche Roberts ha un piccolo segreto.

Ha detto a Women’s World nel 2020 di aver iniziato a meditare ogni mattina qualche anno prima, il che l’ha aiutata molto a mantenere la calma. Roberts ha confessato che “all’inizio non ne era sicura” perché pensava che avrebbe dovuto “svuotarsi” completamente la mente, ma ci è entrata davvero dopo aver realizzato che era “un mito”. Ha spiegato: “Per me, si tratta di calmare la mia mente e il mio corpo, il che è ottimo per alleviare lo stress, ma è anche calmante e tonificante allo stesso tempo. Sentire il mio battito cardiaco lento e ascoltare il mio respiro è molto energizzante per me”.

Si scopre che non è solo al mattino che la star ottiene un po’ di tempo di mediazione. Il “pericolo!” l’ospite ospite ha condiviso che ha cercato di adattare quella che ha descritto come “una seconda breve pausa di meditazione” nella sua giornata un po’ più tardi perché ha “effetti meravigliosi” sul suo corpo e sulla sua mente. “Mi porta davvero tanta energia e pace”, ha detto. Come questa donna indaffarata trovi il tempo per meditare due volte al giorno, non lo sappiamo!

Un momento decisivo per la carriera ha fatto pensare a Robin Roberts che sarebbe stata licenziata

Un momento che è stato lodato come uno dei più toccanti e reali di Robin Roberts è stato in realtà il momento in cui Roberts pensava che avrebbe posto fine alla sua carriera. Molti fan potrebbero ancora ricordare il filmato “Good Morning America” ​​dell’ancora nel suo stato di adozione del Mississippi, dove ha visto in prima persona la devastazione causata dall’uragano Katrina nel 2005.

Roberts è nata in Alabama ma è cresciuta nel Mississippi ed è tornata nella città in cui viveva ancora la sua famiglia per riferire dell’orribile disastro naturale che, comprensibilmente, l’ha lasciata molto emotiva. “Quando sono andato in onda, ho pianto, perché era la mia casa che è stata devastata lungo la costa del Golfo del Mississippi”, ha ricordato Roberts del momento decisivo per la carriera in un’intervista del 2019 con ET. Pensava che essere così sopraffatta l’avrebbe fatta “licenziare” dal suo prestigioso concerto “GMA”, ammettendo: “Questo era il 2005. Nessuno ha mostrato emozione in onda come un’ancora”. Ma in realtà è successo esattamente il contrario, e Roberts ha invece imparato un’abilità inestimabile. “Il modo in cui le persone hanno risposto e mi hanno detto che posso essere autentico, l’ho davvero apprezzato. Mi ha davvero aiutato con la mia narrazione e l’autenticità… Penso che essere vulnerabile e mostrare alle persone che quello è stato davvero un momento decisivo per me”, lei disse.

Roberts ha parlato del disastro alcune volte da allora ed è tornato con le telecamere “GMA” nel 2010 per vedere i progressi compiuti.

Robin Roberts considera amici personali di Obama

Non molte persone possono affermare di essere amiche degli Obama, ma questo è un altro impressionante riconoscimento che Robin Roberts tiene di cui siamo totalmente gelosi. Roberts considera Michelle Obama e l’ex presidente Barack Obama come amici personali, tanto che il suo rapporto con la coppia le ha permesso di ottenere alcune importanti esclusive con i due nel corso degli anni.

Nel 2012, è stato Roberts a ottenere lo scoop per la famigerata intervista di Barack sul matrimonio gay, con una fonte che affermava a Politico che aveva scelto di andare da Roberts perché sedersi con lei era considerato “territorio amichevole”. Si pensa che l’amore per lo sport di Roberts abbia anche creato una grande base per la loro amicizia, poiché l’insider ha notato che la loro passione reciproca è “parte di quel rapporto”. Ma non è solo Barack che si è rivolto a Roberts per condividere grandi notizie. Roberts ha anche ottenuto un’esclusiva con Michelle nel novembre 2018 quando l’ex First Lady ha parlato candidamente della sua infanzia, delle sue lotte con l’infertilità (compresa la sua esperienza con un aborto spontaneo) e delle sessioni di consulenza matrimoniale con Barack.

Alcuni anni prima, nel 2013, Michelle era anche molto esplicita nel suo sostegno a Roberts dopo che si era ufficialmente dichiarata gay. “@RobinRoberts, sono così felice per te e Amber! Continui a renderci tutti orgogliosi”, Michelle twittato dal suo account Twitter First Lady ora archiviato.

Robin Roberts ha avuto una relazione privata per quasi un decennio prima di dichiararsi gay

Robin Roberts ha preso la decisione di non affrontare formalmente la sua sessualità per diversi anni dopo essere entrata negli occhi del pubblico e ha tenuto molto nascosta la sua relazione con la sua ragazza, Amber Laign per quasi un decennio.

Secondo TMZ, i due hanno iniziato a frequentarsi nel 2005, ma Roberts non ha riconosciuto pubblicamente la sua sessualità o la sua relazione in alcun modo fino a quando non ha condiviso la notizia tramite Facebook nel dicembre 2013, riferendosi a Laign come la sua “fidanzata di lunga data. ” Ma questo non significa che fosse un grande segreto. L’outlet ha affermato che la Roberts era molto aperta alla sua famiglia e ai suoi amici – che sapevano anche della sua relazione – e ha descritto Laign come “rock” di Roberts sia durante le diagnosi di cancro al seno che di sindrome mielodisplastica.

Per quanto riguarda il motivo per cui Roberts ha deciso di fare coming out pubblicamente con i suoi fan quando lo ha fatto? Bene, TMZ ha affermato che semplicemente “non ha mai sentito il bisogno di raccontare al mondo” quel lato della sua vita personale, “ma alla fine di un anno così difficile voleva riconoscere ciò che Amber ha fatto per lei”. Aww! Puoi dire obiettivi di coppia totali? Da allora Roberts ha continuato ad aiutare gli altri a condividere la loro verità con il mondo, incluso l’ex star di “The Bachelor” Colton Underwood, che è uscito pubblicamente durante un’intervista bomba a “GMA” nell’aprile 2021.

Robin Roberts ha la peggior storia di intervista più vergognosa

Accidenti. Mentre Robin Roberts è praticamente sempre cool e raccolta su “Good Morning America” ​​- anche mentre consegna alcune notizie strazianti e difficili – anche lei non è immune a un momento di intervista super imbarazzante. Alla Roberts è stato chiesto di ricordare la sua intervista più imbarazzante durante un’apparizione nel marzo 2021 su “The Ellen DeGeneres Show” e, sì, questa è una cosa umiliante. L’ancora ha ricordato che era tutta eccitata per quella che ha descritto come la sua “prima grande intervista” mentre era ancora al college quando lei, ehm, si è bagnata. Sì davvero.

DeGeneres essendo DeGeneres, ha chiesto chiarimenti su quello che è successo, scherzando: “Ti sei versato dell’acqua addosso?” a cui Roberts ha risposto scherzosamente, “Oh sì, andrò con quello. Lo vorrei. No, era come, ripulire il corridoio uno dopo aver fatto la grande intervista.” Fortunatamente, sembrava che nessuno si fosse accorto dell’incidente, poiché Roberts ha confessato che era “piuttosto difficile da notare”. uff!

Per quanto riguarda il motivo per cui non riusciva a controllare la sua vescica, Roberts ha confessato che era davvero “nervosa” e voleva fare una buona impressione sull’intervistatore senza nome e sul team dei media. “Penso di averlo fatto davvero”, ha scherzato, prima di ammettere a DeGeneres, “Non posso credere di essere passato così tanto tempo a conoscerti e ad essere nel tuo show e non l’ho condiviso fino ad ora.” Beh, almeno ha avuto quel momento imbarazzante prima di sedersi con Michelle o Barack Obama, giusto?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui