Ryan Gosling e Rachel McAdams hanno dato vita all’adattamento per il grande schermo di “The Notebook” di Nicholas Sparks. E nonostante il film abbia ricevuto recensioni contrastanti sia da parte di fan che di critica, non si può assolutamente negare la chimica tra i due attori durante tutto il film. Quella chimica, come avremmo presto appreso, non è scomparsa una volta che le telecamere hanno smesso di girare. Negli anni 2000, Gosling e McAdams erano una delle coppie “it” di Hollywood, e sebbene la loro relazione non sia durata, sembra che non abbiano rimpianti.

“Dio benedica il taccuino”, una volta Gosling disse a GQ. “Mi ha fatto conoscere uno dei grandi amori della mia vita”. Riferendosi, ovviamente, alla sua relazione con McAdams, l’attore di “La La Land” ha continuato a elogiarla ancora di più. “Ma le persone rendono Rachel e me un disservizio presumendo che fossimo qualcosa come le persone in quel film”, ha continuato. “Rachel e la mia storia d’amore è molto più romantica di così.” Continua a leggere per saperne di più su questi piccioncini che sono miracolosamente riusciti a essere “molto più romantici” di due dei personaggi più romantici di tutti i tempi.

Sono nati nello stesso ospedale

Tra tutti gli ospedali del mondo, Rachel McAdams e Ryan Gosling sono nati nello stesso ospedale. Abbastanza divertente, non si sono incontrati fino a quando non sono stati scelti come interessi amorosi. “Ryan ed io siamo nati al St. Joseph’s Hospital di Londra, Ontario, Canada. Un anno diverso”, ha detto McAdams a un giornalista mentre promuoveva “The Notebook”. “Ma uh, sì. Immagino che sia lì che è iniziato”.

Eppure, proprio come Allie e Noah in “The Notebook”, nonostante McAdams e Gosling siano cresciuti nella stessa area generale, i loro retroscena non potrebbero essere più diversi l’uno dall’altro. Quando Stylist UK ha chiesto della sua educazione, McAdams ha condiviso: “Ho avuto un’infanzia adorabile”; Gosling, d’altra parte, sembrava avere un periodo più duro. “Ero un bambino solo, non andavo bene a scuola e la TV era la mia unica amica”, ha ricordato al New York Daily News. Ha aggiunto che è stato difficile crescere in una rigida famiglia religiosa, dove è cresciuto come un devoto mormone. Ha detto a The Guardian: “Mia madre lo ammette: dice che sei stato cresciuto da un fanatico religioso. Ora è diversa, ma all’epoca faceva parte di tutto: quello che mangiavano, come pensavano”.

Avevano una chimica istantanea

Ryan Gosling e Rachel McAdams potrebbero non essersi mai incrociati mentre crescevano in Ontario, ma qualcosa di elettrizzante li ha attraversati durante il processo di audizione di “The Notebook”. Nick Cassavetes, il regista del film, si è rifiutato di girare il film a meno che non fosse riuscito a trovare la perfetta protagonista femminile per interpretare Allie al fianco di Noah di Gosling nell’adattamento del 2004. Come E! Secondo la notizia, Cassavetes ha fatto un provino a un certo numero di celebrità di prim’ordine, tra cui Britney Spears, Jessica Simpson e Reese Witherspoon, ma nessuna di loro ha avuto la scintilla giusta con Gosling. “Potresti avere due grandi attori, i due migliori attori per la parte individualmente”, ha detto il produttore del film Mark Johnson in un’intervista con Fandango. “Ma se non c’è chimica tra loro due, allora quel film è condannato.”

E poiché Gosling non riusciva a trovare un’intesa adeguata con nessuno degli attori di serie A, sembrava che il film fosse, in effetti, condannato… finché McAdams non ha letto per la parte. “Sono appena entrata in quella stanza ed ero solo in un altro mondo”, ha rivelato a Fandango. “Semplicemente non riuscivo a riprendere fiato”.

Secondo quanto riferito, si sono scontrati durante le riprese di The Notebook

L’energia “elettrica” ​​tra Rachel McAdams e Ryan Gosling ha cessato di estinguersi una volta che le telecamere hanno smesso di girare. Sparks è volato tra gli attori durante le riprese dell’adattamento di Nicholas Sparks di “The Notebook”, ma a volte la tensione tra gli attori era così intensa da ostacolare il processo di ripresa. Gran parte di quell’appassionata tensione tra Gosling e McAdams sarebbe stata rilasciata attraverso accese discussioni l’uno con l’altro. E a un certo punto, le cose si sono così accese tra i due che apparentemente Gosling non voleva più lavorare con lei.

“Forse non dovrei raccontare questa storia, ma un giorno sul set non andavano davvero d’accordo. Davvero”, ha rivelato una volta il regista Nick Cassavetes a VH1. “[Gosling was] facendo una scena con Rachel e lui dice: “La porteresti fuori di qui e porteresti un’altra attrice a leggere fuori dalla telecamera con me?” Ho detto: ‘Cosa?’ Dice: ‘Non posso. Non posso farlo con lei. Semplicemente non sto ottenendo nulla da questo.'”

Rachel McAdams ha anche detto che lei e Gosling erano in disaccordo. “Non ci stavamo lanciando vasi Ming l’un l’altro, quindi non era disgusto, ma la nostra relazione non era quella che vedevi sullo schermo”, ha confessato al Times nel 2013. Gosling ha condiviso un sentimento simile in un’intervista del 2007 con The Guardian: “È stata un’esperienza strana, fare una storia d’amore e non andare d’accordo in alcun modo con la tua co-protagonista”.

Il momento del film che forse ha gettato le basi

Nick Cassavetes potrebbe aver detto a VH1 che Ryan Gosling e Rachel McAdams si sono scontrati durante le riprese di “The Notebook”, ma ha anche richiamato il momento in cui sembrava che qualcosa stesse ribollendo sotto la chimica sullo schermo degli attori. Per quanto riguarda Cassavetes, l’indimenticabile scena del bacio in cui Allie e Noah si incrociano le labbra per la prima volta sembrava un punto di svolta per la loro dinamica della vita reale. Dal punto di vista del regista, la passione è venuta naturalmente.

“Non avevo bisogno di dirigere nulla”, ha detto Cassavetes della scena del bacio a Rotten Tomatoes. “Questi ragazzi erano l’uno sull’altro e penso che molto fosse un personaggio, ma molto lo era… Si sono ritrovati insieme per molti anni dopo il film, che è… non so se “ne sono orgoglioso, ma penso che sia fantastico che si siano trovati così. E penso che quello fosse il momento, perché non stavano insieme prima di quel bacio. Ma erano insieme dopo quel bacio, quindi forse quello era uno dei momenti decisivi”.

Quel bacio ha finito per essere un momento cinematografico iconico, pluripremiato, con la M maiuscola. (Non preoccuparti, analizzeremo quella parte “premiata”.)

Ryan Gosling e Rachel McAdams hanno finalmente iniziato a frequentarsi

Sebbene Ryan Gosling e Rachel McAdams avessero chiaramente qualcosa di speciale in fermento tra loro durante le riprese di “The Notebook” dal 2002 al 2003, hanno aspettato di fare il passo successivo nella loro relazione. Come ha detto McAdams a Elle, non si sono incontrati fino a “un bel po’ dopo il film”. Evidentemente, avevano bisogno di un po’ di tempo per lasciare che la polvere si depositasse. Come ha detto Gosling in The Guardian, “Due anni dopo l’ho vista a New York e abbiamo iniziato a farci l’idea che forse ci sbagliavamo l’uno sull’altro”.

L’allume di “Mean Girls” e la star di “La La Land” sono entrambi noti per mantenere le loro vite personali il più private possibile, specialmente quando si tratta delle loro vite amorose. Ma anche così, Gosling si è lasciato sfuggire in più di un’occasione quanto fosse prezioso per lui il suo rapporto con McAdams. “Ho avuto due delle più grandi amiche di tutti i tempi”, ha detto una volta Gosling al Times (tramite Us Weekly), riferendosi a Sandra Bullock e McAdams. “Non ho incontrato nessuno che potesse superarli.”

Il bacio di Ryan Gosling e Rachel McAdams ha vinto un premio

Ryan Gosling e Rachel McAdams hanno condiviso uno dei baci cinematografici più memorabili in “The Notebook”. E a causa di quanto fosse focoso e iconico il loro bloccaggio delle labbra, non è stata una sorpresa quando i due hanno vinto il miglior bacio agli MTV Movie Awards del 2005. Quando è arrivato il momento di accettare il popcorn dorato, l’allora coppia non è semplicemente salita sul podio e ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile quella scena. Invece, sono andati ai lati opposti del palco, McAdams si è tolta il cappotto, Gosling le ha fatto cenno di avvicinarsi, e poi è corsa e gli è saltata tra le braccia. Quando i due hanno cominciato a pomiciare, la folla si è scatenata. Oh, e la canzone “She Will Be Love” dei Maroon 5 è esplosa mentre Gosling e McAdams continuavano a baciarsi prima di accettare un MTV Movie Award per il loro lavoro in “The Notebook”. Non c’è molto di più del 2005, gente.

Gosling ha parlato delle capacità di baciare della sua ex ragazza, cantando le sue lodi. “Devi nascere con una bocca magica”, ha detto una volta a ET (tramite Fanpop). “Alcuni hanno detto di Rachel che è un po’ come Jimi Hendrix per la chitarra.”

Perché Rachel McAdams e Ryan Gosling si sono lasciati?

Ryan Gosling e Rachel McAdams sono stati attenti a non essere troppo espliciti sulla loro relazione con la stampa, e lo stesso si può dire della loro rottura, che hanno scelto di non pubblicizzare eccessivamente. Ma nonostante non ci abbia fornito risposte approfondite sul motivo per cui alla fine si sono separati, Gosling una volta ha fornito una vaga spiegazione, dando la colpa al loro lavoro. “Quando entrambe le persone sono nel mondo dello spettacolo, è troppo spettacolo”, ha detto a GQ. “Ci vuole tutta la luce, quindi nient’altro può crescere.”

Non si può negare che entrambe le loro carriere siano decollate alla grande quando avevano una relazione, e la pressione che deriva da quel livello di fama potrebbe non essere sempre un vantaggio per la vita personale di una star. McAdams stava esplodendo dopo aver recitato in successi come “Mean Girls”, “The Notebook” e “The Wedding Crashers” consecutivamente. Nel frattempo, la carriera di Gosling è salita alle stelle dopo “The Notebook”, e ha continuato a recitare in film di successo mentre usciva con McAdams.

Naturalmente, ci sono anche voci su potenziali fattori dietro le quinte che potrebbero aver messo a letto la loro relazione. Una fonte ha affermato a People che il loro corteggiamento è terminato perché Gosling era presumibilmente una personalità troppo dominante. “Ryan sta davvero controllando”, ha rivelato una fonte che era stata vicina alla coppia. “Ha diretto la sua vita, comprese le sue scelte di carriera, e questo può invecchiare”.

I fan hanno preso la loro doppia personalità

Le rotture sono già abbastanza difficili così com’è, ma quando è coinvolta un’intera base di fan dedicata, può essere un milione di volte più difficile da navigare. Ed è esattamente ciò che hanno dovuto affrontare Ryan Gosling e Rachel McAdams dopo la loro relazione, terminata nel 2007. Secondo la star di “La La Land”, non solo ha dovuto riparare il proprio cuore, ma ha dovuto riparare il i cuori di “Rachel + Ryan” sono in giro per il mondo. “Le donne sono arrabbiate con me”, ha detto della divisione a GQ. “Una ragazza è venuta da me per strada e mi ha quasi schiaffeggiato. … Sento di voler abbracciare le persone, sembrano così tristi”. Ha continuato aggiungendo: “Rachel e io dovremmo essere quelli che ci abbracciano! Invece, stiamo consolando tutti gli altri”.

Per anni, i fan dell’ex coppia hanno sperato in una riconciliazione, ma quella speranza non è mai stata del tutto realizzata. Nel 2008, punti vendita come OK! e Just Jared hanno condiviso gli scatti dei due che si ciucciavano a pranzo e, naturalmente, questo ha fatto parlare le lingue. Ahimè, qualunque cosa stesse succedendo o non stava succedendo apparentemente non si è trasformata in un secondo tentativo a tutti gli effetti di una relazione.

Rachel McAdams ammira il matrimonio dei suoi genitori

Rachel McAdams e Ryan Gosling sembravano una delle coppie più adorabili di Hollywood mentre stavano insieme, ma purtroppo non è durata.

Anche se potremmo non avere mai la storia completa di ciò che è andato storto – e, ehi, non abbiamo diritto alla storia completa – i due hanno parlato di questioni di vita amorosa in generale. In un’intervista del 2011 con Elle, McAdams ha parlato di come la relazione dei suoi genitori abbia plasmato le sue aspettative sulla relazione. “Sono ancora insieme e ancora innamorati”, ha detto la McAdams di sua madre e suo padre. “Sono molto fortunato in questo modo. Ho avuto un grande esempio di amore davanti a me, ed è probabilmente questo che mi rende così romantico perché l’ho visto in prima persona”. La McAdams ha continuato dicendo che la dinamica di sua madre e suo padre ha stabilito uno standard incredibilmente alto per la sua vita amorosa. “Cresci e presumi che tutti siano così, e ti rendi subito conto che non lo sono”, ha detto.

Non possiamo dire con certezza se ciò abbia a che fare con lo scioglimento della sua relazione con Gosling, ma possiamo dire che sembra che gli attori siano riusciti a rimanere in buoni rapporti tra loro. I due hanno finito per incontrarsi per sostenersi a vicenda più di un anno dopo la loro separazione. Secondo People, McAdams si è presentata per fare il tifo per il suo ex durante la sua esibizione di debutto da DJ nel 2008. Che dire, amiamo gli ex di supporto.

Entrambi gli attori hanno fatto bene a se stessi

Rachel McAdams e Ryan Gosling hanno conosciuto la vera celebrità dopo “The Notebook”. La prima è apparsa in numerosi film importanti nel periodo in cui il film romantico è stato presentato in anteprima, ma poi si è presa una piccola pausa dal mondo degli affari. Dopo la sua pausa, la McAdams ha ottenuto altre parti importanti sul grande schermo, tra cui “La moglie del viaggiatore del tempo”, “Midnight in Paris”, “Game Night” e “Spotlight”. E con tutto quel duro lavoro, la star è riuscita a guadagnare un patrimonio netto di $ 25 milioni, secondo Celebrity Net Worth.

La McAdams potrebbe essersi allontanata da Hollywood per schiarirsi un po’ le idee, ma Gosling ha tenuto entrambi i piedi ben puntati sotto i riflettori dopo il successo di “The Notebook”. La sua carriera è diventata ancora più redditizia con il passare degli anni, e ha continuato a recitare in successi come “La La Land”, “Blade Runner 2049” e “Crazy Stupid Love”. Gosling ha accumulato un incredibile patrimonio netto di $ 70 milioni, secondo Celebrity Net Worth.

Gli attori sono nelle relazioni adesso?

Nonostante Rachel McAdams e Ryan Gosling non finiscano insieme, sembra che le cose siano andate bene per gli attori nelle loro rispettive vite romantiche. Gosling ha iniziato una relazione con la collega attore Eva Mendes nel 2011 e ora i due condividono due figlie.

La coppia si è incontrata mentre interpretava una coppia nel film “The Place Beyond The Pines”. In un episodio di “The Kelly Clarkson Show”, Mendes ha condiviso che sapeva che si stava innamorando di lui mentre stavano girando il dramma, ma ha fatto del suo meglio per sopprimere quei sentimenti. L’attore di “Hitch” ha ricordato di essersi detta in quel momento: “Non sono innamorato di lui. Cosa? Non sono innamorato!” Ha continuato: “Stavamo cercando di essere molto professionali”. Tutti questi anni dopo, e la coppia super riservata sembra andare forte.

Nel frattempo, Rachel McAdams ha una relazione con lo sceneggiatore Jamie Linden dal 2016, per People. Condividono due figli. Di diventare mamma, McAdams una volta ha detto al Times: “È la cosa più bella che mi sia mai capitata, senza dubbio”. La star di “Game Night” mantiene la sua vita familiare estremamente privata, ma ogni tanto, adorabili foto di lei con Linden si faranno strada su Internet. Inutile dire che siamo felici per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui