Nicole Kidman in posa

Gotham/Getty Images

Mentre molte celebrità preferiscono tenere per sé le proprie convinzioni religiose, Nicole Kidman non rientra in quella categoria. In effetti, è sempre stata un libro abbastanza aperto.

Che qualcuno sia interessato alla religione di Kidman non è esattamente sorprendente. Dopotutto, è stata sposata con Tom Cruise per più di un decennio e in un’intervista con Fiera della Vanitàdopo il divorzio, rivelò di aver esaminato Scientology a un certo punto. Tuttavia, è chiaro che qualsiasi interesse avesse avuto vita breve. Alcuni anni prima della loro separazione, Kidman aveva chiaritoIl Sydney Morning Heraldche anche se era sposata con uno scientologist, lei stessa non lo era. All’epoca, ha raccontato, si stava interessando al buddismo. Anche così, ha detto allo sbocco di essere cresciuta in una famiglia cattolica e di essere fortemente identificata con molti elementi della fede. Uno di questi elementi includeva andare in chiesa, e Kidman ha detto al giornale che le è piaciuto portare con sé i due bambini che condivide con lei. ex marito, Isabella e Connor Cruise.

Ora, più di 20 anni dopo, Kidman e Tom sono divorziati, il primo è ora sposato con Keith Urban. E, sebbene Isabella e Connor siano entrambi scientologist, in un’intervista del 2019 con Fiera della Vanitàla star di “Australia” ha rivelato che, proprio come aveva fatto con i suoi figli più grandi, si è impegnata a condividere il suo amore per il cattolicesimo con le due figlie che condivide con Keith, Sunday e Faith Urban.

Nicole Kidman è impegnata a crescere i suoi figli più piccoli come cattolici

La famiglia Kidman-Urban cammina

Immagini Matrix/Getty

Nella sua intervista del 2019 con Vanity Fair, Nicole Kidman ha condiviso che la pratica settimanale di andare in chiesa con il marito Keith Urban e le loro figlie ha portato gli amici a prenderla in giro. Tuttavia, non era poi così preoccupata. Dopotutto, ha spiegato, crescere i figli in chiesa è stata una decisione che lei e Keith Urban avevano preso insieme. Nicole ha anche alluso ancora una volta alla sua educazione, sottolineando che i suoi ricordi positivi di essere cresciuta cattolica avevano avuto un ruolo nella sua decisione. .

Questo non vuol dire che non accoglierebbe volentieri le domande dei suoi figli. In effetti, ha anche raccontato che lei stessa metteva costantemente in discussione la sua fede. Come ha spiegato allo sbocco, mentre il cattolicesimo è stato una pietra angolare della sua infanzia, lo è stata anche l’apertura mentale. “Mio padre diceva sempre: ‘La tolleranza è la cosa più importante'”, ha raccontato.

I pensieri del padre di Nicole sull’accettazione sono solo una parte del motivo per cui lei ha sempre avuto un sentimento così forte al riguardo. Come sua madre, Janelle Kidman, aveva rivelato nell’intervista del 1997 al Sydney Morning Herald, anche lei aveva pensato di unirsi alla fede di suo marito quando si erano sposati. Nonostante fosse impegnata a conoscere il cattolicesimo, però, non era per lei. Anche così, rimasero insieme fino alla morte di Antony Kidman, dando a Nicole un’esperienza diretta del rispetto per le diverse convinzioni.

Nicole Kidman rispetta le opinioni dei suoi figli più grandi

Nicole Kidman esce con i suoi figli più grandi

Matthew Simmons/Getty Images

Mentre i figli più piccoli di Nicole Kidman crescono cattolici, Connor e Isabella Cruise sono scientologist. E fedele al suo impegno per la tolleranza, la Kidman ha affermato in passato di rispettare la loro scelta. Parlando con Chi è l’Australia nel 2018, ha spiegato, “Hanno fatto la scelta di essere Scientologist e, come madre, è mio compito amarli”. L’attore ha aggiunto che oltre al suo forte impegno per la tolleranza, è prima di tutto una madre e non permetterebbe mai che le opinioni religiose ostacolino la sua presenza per tutti i suoi figli.

Certo, in passato ci sono state voci di scontri tra la Kidman e i suoi figli più grandi, in particolare a causa delle loro diverse convinzioni. Come ha rivelato Leah Remini nel suo libro, “Piantagrane,”una volta aveva avuto una conversazione con Isabella in cui aveva lasciato intendere che non era esattamente dalla parte di Kidman. Secondo l’attore, Isabella si era lamentata del fatto che sua madre fosse una Persona Soppressiva. Questo sarebbe un termine scientologist usato per chiunque tenti di dissuadere gli altri dall’organizzazione (viaAvvoltoio). Naturalmente, c’è sempre la possibilità che Isabella stesse affrontando problemi di crescita in quel momento. Più recentemente, in un’intervista ha smentito le affermazioni di non avere una relazione con sua madre Posta in linea.

Allora, cosa sappiamo delle credenze religiose di Kidman? È felice di condividere la sua devozione al cattolicesimo con il mondo, ma è altrettanto devota anche agli altri che hanno le proprie convinzioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui