La leggenda dell’industria musicale ha appena rilasciato alcuni dettagli folli sulla sua vita personale.

In un’intervista con Avvoltoio pubblicato mercoledì 7 febbraio 2018, Quincy Jones ha parlato di tutto, dalla sua esperienza di lavoro con Jimi Hendrix alla sua opinione sugli artisti popolari di oggi. Tuttavia, c’è stato un momento che si è distinto da tutto il resto – e questa è stata la sua ammissione di aver frequentato una volta la figlia del presidente Donald Trump, Ivanka Trump.

Ricordando come Donald e la sua fanbase di “rednecks ignoranti” avevano avviato un’ondata di razzismo in America, Jones ha osservato: “Ero solito uscire con Ivanka, sai”.

Jones ha affermato che erano usciti 12 anni fa, nel 2006. “Tommy Hilfiger, che stava lavorando con mia figlia Kidada, ha detto, ‘Ivanka vuole cenare con te'”, ha spiegato il produttore musicale. “Ho detto, ‘Nessun problema. Lei è un bravo figlio di puttana.'”

Jones ha continuato, “Aveva le gambe più belle che abbia mai visto in vita mia. Padre sbagliato, però.”

Durante la sua intervista, Jones non ha trattenuto il suo disprezzo per il 45 ° presidente degli Stati Uniti, confessando che era solito uscire con lui anni fa. “È un pazzo figlio di puttana. Limitato mentalmente – un megalomane, narcisista”, ha detto l’84enne. “Non lo sopporto.”

Ha aggiunto: “Non sa niente. Qualcuno che conosce la vera leadership non avrebbe tante persone contro di lui come lui. È un fottuto idiota”.

Per favore, dicci come ti senti veramente, Jones.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui