Abbiamo visto tutti Renesmee Cullen crescere sullo schermo. Attraverso le ultime due parti del crepuscolo saga, questo mezzo vampiro mezzo mortale invecchiava dalla nascita fino all’adolescenza. Naturalmente, anche l’attrice che l’ha interpretata è cresciuta, apparentemente veloce quanto il suo famoso personaggio.

Dopo essere apparso in entrambi Breaking Dawn film, la carriera di Mackenzie Foy salì alle stelle. Al di là del franchise di successo, i duri Twi-hard non hanno dovuto aspettare molto per vedere Mackenzie Foy in molti altri grandi film. E quando i fan più occasionali vedono Foy per strada, si ritrovano a fare un doppio giro. “A volte capisco: ‘Sembri la ragazza che c’era crepuscolo, sei tu? “spiegò Foy USA Today. Sì, è davvero Renesmee.

La popolare saga è stata ciò che ha veramente spinto la giovane star a diventare, beh, una superstar, tutto prima che compisse 10 anni. “Fare crepuscolo, perché era il mio primo film, mi ha praticamente preparato per tutto il resto che ho fatto “, ha detto Foy Buon giorno America.

Anche se sarà sempre ricordata come Renesmee, un personaggio di uno dei franchise cinematografici più popolari di tutti i tempi, Foy non ha ego al riguardo. “Non mi considero affatto famosa”, ha ammesso Raffineria 29, aggiungendo “Sono solo Mackenzie”. Ma per coloro che l’hanno vista solo sul grande schermo, la trasformazione di Foy è stata sbalorditiva. Ecco uno sguardo a come è passata da star in erba a bomba.

La modellazione è stata la porta di accesso alla recitazione di Mackenzie Foy

Mackenzie Foy è entrata nell’industria dell’intrattenimento molto presto nella sua vita. “Ho iniziato a lavorare quando avevo 3 anni”, ha spiegato Raffineria 29, ma non era ancora sul grande schermo. Foy ha ottenuto il suo primo ruolo come modella nel 2003, posando in successivi servizi fotografici per Guess, Ralph Lauren, Gap e Garnet Hill.

Mentre era impegnata a farsi vedere sulla stampa e nelle pubblicità in TV ovunque, alla fine è stata morsa da un vampiro – ehm, intendiamo, il bug dell’intrattenimento. Tuttavia, anche in tenera età, Foy sapeva che voleva finalmente ritrovarsi nel mondo del cinema. “Voglio diventare un regista da grande”, ha rivelato durante un servizio fotografico per Gap quando aveva solo 9 anni.

Foy non ha mai conosciuto nient’altro che i riflettori. Sebbene sia cresciuta senza altri membri della famiglia nell’industria cinematografica, ha avuto la fortuna di crescere a Los Angeles ed era una persona del posto per lo spettacolo che la circondava (via Breakfast Television Toronto). Aveva anche alcuni genitori piuttosto solidali che incoraggiavano questa aspirante star bambina. Erano quelli che le dicevano costantemente: “Lavora sodo, e se lo fai, puoi raggiungere i tuoi obiettivi”, ha spiegato a I giovani.

Non sapeva, la sua grande occasione The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1 presto sarebbe arrivato.

Mackenzie Foy ha iniziato con piccoli ruoli in TV

Poco dopo essere diventata una modella da piccola, Mackenzie Foy ha iniziato a comparire negli annunci sul piccolo schermo, prenotando ruoli in spot pubblicitari per grandi aziende, tra cui Barbie, Pantene, Burger King e Ross (mostrato sopra). Dall’apparire in stampa al farsi strada sul grande schermo, sembrava una transizione facile e ovvia. Eppure, durante il suo tentativo di diventare una regista, il tempo trascorso in TV da Foy le ha fatto avere una grande consapevolezza. “Avevo otto anni quando ho capito che volevo fare l’attrice”, ha detto IndieWire. Fortunatamente per lei, alcune delle pubblicità in cui è apparsa richiedevano scene di recitazione.

Da lì, Foy è entrato ufficialmente nel settore dell’intrattenimento nel 2009 come comparsa in programmi televisivi con sceneggiatura. All’epoca fece piccole apparizioni in tre piuttosto popolari, ‘A morte, Hawaii Five-0, e Flashforward. Sebbene sia apparsa solo in un singolo episodio per ogni serie, era chiaramente sulla buona strada per la celebrità. Le opportunità stavano arrivando rapidamente anche dopo di lei. Ci sono voluti solo tre episodi televisivi prima che i direttori del casting arrivassero a chiamare questa aspirante attrice. “E poi sono arrivati ​​i film”, ha detto IndieWire.

Renesmee ha cambiato tutto per Mackenzie Foy

Molte giovani star del cinema non ottengono il loro primo film in un franchise importante, ma Mackenzie Foy lo ha fatto. A soli 9 anni, è stata scelta come Renesmee Cullen nel film crepuscolo saga. Abbastanza pazza, non aveva idea di quanto fosse importante la serie per Twi-hard all’epoca. “Ripensandoci, è davvero solo … vedo che sono stato davvero, davvero fortunato a far parte di qualcosa del genere”, ha detto Foy Hollywood Life.

Il giovane attore ha recitato accanto ad alcuni grandi nomi. Dal rubacuori adolescente Taylor Lautner a Kristen Stewart a Robert Pattinson, è stata un’esperienza incredibile per qualcuno che ha appena iniziato l’attività. Foy ha detto USA Today ha “perso cinque denti da latte” nel corso delle riprese, e ha persino creato qualcosa di speciale per i suoi compagni più grandi. “Ho deciso che avrei dovuto avviare un barattolo di parolacce”, ha spiegato E! News. Foy ha raccolto “un bel po ‘di soldi”, ma ha detto che li ha donati tutti a “St. Judes”.

Mentre Foy ha imparato la sua giusta dose di parolacce dal Breaking Dawn film – in effetti, sua madre non le permetteva nemmeno di guardare la maggior parte del film quando era piccola – ha guadagnato molto di più da questo. “Quello che ho imparato su quel set mi ha davvero aiutato nel resto della mia carriera”, ha detto Raffineria 29, e la sua carriera fu catapultata solo da lì.

Mackenzie Foy è passata dal fantasy ai film horror

Ottenendo il ruolo di Renesmee in crepuscolo saga sembrava preparare Mackenzie Foy per l’orrore che stava per arrivare – e no, non intendiamo crepuscolo ha rovinato la sua carriera, come hanno affermato alcune delle star del franchise. L’anno Breaking Dawn Parte 2 uscito nei cinema, Foy è approdato al suo prossimo grande progetto – ed è stato piuttosto spaventoso. È apparsa in due episodi di RL Stine’s The Haunting Hour nel 2012, recitando al fianco di strani spiriti e bambole spettrali.

Abbastanza divertente, dietro le quinte della saga dei vampiri soprannaturali, Foy ha avuto molta esperienza con strane bambole. Dal momento che Renesmee invecchia così rapidamente dappertutto Breaking Dawn, Il viso di Foy doveva essere posizionato tramite CGI su varie persone e oggetti – da bambini veri e finti fino a donne adulte – durante tutto il film. Questa è stata la soluzione creativa del team di produzione dopo la prima incarnazione del piccolo Renesmee – cosa TEMPO chiamato un “terrificante bambino animatronic” – ha spaventato così tanto il cast e la troupe che hanno deciso di scartarlo del tutto. “Penso che uno dei bambini fosse un robot”, ha detto Foy La giovane Hollywood. Ehi, almeno questo non era infestato.

Dato che era abituata a recitare in storie soprannaturali sul grande schermo, aveva senso solo che lo seguisse L’ora ossessiva con L’Evocazione nel 2013. Lì, è stata in grado di recitare al fianco di altre star della sua età per la prima volta, tra cui Joey King, con cui è diventata rapidamente amica.

Probabilmente hai sentito anche molto del lavoro di Mackenzie Foy

In un momento in cui Mackenzie Foy stava iniziando a ottenere la sua voce nel mondo del cinema, iniziò anche a perseguire una carriera di doppiaggio. Ha prestato le sue doti di recitazione ai film d’animazione, incluso il pluripremiato Il piccolo Principe e la storia classica I bambini del vagone merci. Durante la registrazione di quest’ultimo, ha anche recitato al fianco del suo buon amico Joey King ancora una volta.

A questo punto, Foy ha avuto la sua giusta dose di esperienza di recitazione, ma questo non vuol dire che entrare nel mondo dell’animazione sia stata una transizione facile per la giovane star. Anche se era abituata a recitare davanti a uno schermo verde, cosa che Foy ha dovuto fare spesso durante le riprese del film crepuscolo saga – entrare in una stanza e non avere un set costruito intorno a te non è stato facile all’inizio per Foy. Tuttavia, proprio come qualsiasi altra attrice di incredibile talento, ha trovato un modo per farlo funzionare. “Farò tutti i movimenti e i gesti che posso – cercando di essere il più silenzioso possibile – come farei in azione dal vivo”, ha spiegato a Cinema. “E sto solo cercando di immaginare come sarebbe.”

Non scherzare con Mackenzie Foy

Mentre il sogno di Mackenzie Foy di recitare in importanti film si stava avverando, c’era ancora qualcos’altro di cui era piuttosto appassionata fuori dallo schermo. “Quando non lavoro o non vado a scuola, sono al taekwondo”, ha rivelato Jimmy Fallon di The Tonight Show, che purtroppo ha avuto un assaggio delle sue capacità durante la dimostrazione di cui sopra. Non è solo un hobby per lei. Dietro le quinte, Foy si è fatta strada fino a diventare una cintura nera di secondo grado.

Inizialmente, le arti marziali erano un modo per Foy di legare con suo fratello quando aveva solo 8 anni. “Era solo qualcosa che io e mio fratello abbiamo iniziato a fare, e ci è piaciuto molto e ci siamo semplicemente fermati”, ha spiegato su Lo spettacolo di Kelly Clarkson, ed è una buona cosa che ha fatto. Come attrice emergente, la sua carriera era ancora in continua evoluzione e il taekwondo stava per aiutarla ad ampliare i tipi di ruoli che stava ottenendo.

Mackenzie Foy è diventata davvero una star in Interstellar

La carriera di Mackenzie Foy ha preso un’altra svolta da star quando ha ottenuto un ruolo in Christopher Nolan Interstellare nel 2014. Sorprendentemente, Foy ha ammesso HeyUGuys, “Non ho mai letto la sceneggiatura.” Invece, voleva essere sorpresa ogni giorno quando è arrivata sul set, e anche quando ha visto il filmato finale sullo schermo. Molte altre sorprese sono arrivate anche per la giovane star del cinema.

Il suo ruolo di Murph nella sceneggiatura di fantascienza l’ha portata a ricevere il suo primo premio importante: il Saturn Award per la migliore interpretazione di un giovane attore. È stata anche nominata per un Critics ‘Choice Award e un Teen Choice Award, consolidando non solo questa giovane fanbase, ma anche quella dei suoi colleghi e colleghi.

Anche se probabilmente Foy ha portato molti dei suoi fan Twi-hard nei cinema a vedere Interstellare, era lì che finivano le somiglianze tra i film. “Era decisamente molto diverso da crepuscolo“, Ha ammesso Foy BlackTree TV. Sebbene gran parte del film fosse ambientato nello spazio, molti dei set erano molto reali – come la tempesta di sabbia che lei e Matthew McConaughey hanno resistito – a differenza degli schermi verdi che sono stati usati durante molte scene di Breaking Dawn. “Non dover fingere è stato decisamente molto interessante”, ha detto, aggiungendo, “non so nemmeno se sarò in grado di farlo di nuovo”. Tuttavia, il suo prossimo ruolo importante nel film le avrebbe permesso di fare ancora di più.

I blockbuster continuavano ad arrivare per Mackenzie Foy

Quando Mackenzie Foy ha compiuto 17 anni, ha realizzato qualcosa che molte ragazze possono solo sognare: diventare una principessa Disney. È stata scelta come Clara nella rivisitazione di Lo schiaccianoci e i quattro regni nel 2018. Come se lavorare a un film Disney non fosse abbastanza magico, Foy ha anche ottenuto una bambola Barbie creata dopo il suo personaggio. Ovviamente le somigliava molto. “Avevo le bambole Barbie quando ero piccola, quindi è un po ‘folle”, ha ammesso Extra.

Il personaggio di Foy, tuttavia, non era come qualsiasi altra principessa trasformata in un giocattolo per bambini. A Foy è stato richiesto di fare tutti i tipi di acrobazie e scene di combattimento mentre interpretava Clara. È allora che il suo passatempo preferito, il taekwondo, è tornato davvero utile. “Erano tipo, ‘Ehi, fai arti marziali. Vuoi prendere a calci qualcuno?’ E io ho risposto ‘Sì!’ “Ha detto Lo spettacolo IMDb. “Sono contenta di aver avuto quell’addestramento per aiutarmi a fare quelle acrobazie, in modo che potessi farle correttamente e godermele a fondo”, ha anche detto CineMovie.

Per alcuni mesi, Foy ha persino trascorso del tempo ad allenarsi con i cavalli acrobatici per perfezionare le sue scene più intense, cosa che sarebbe tornata utile anche in seguito.

Mackenzie Foy ha contribuito a rivedere un classico

L’esperienza di cavalcare i cavalli ha davvero aiutato Mackenzie Foy quando si è trattato di essere scelto per il suo secondo film Disney, il 2020 Bellezza nera. Anche lo studio sembrava aver pianificato tutto perfettamente. Per prepararsi alla produzione, ha dovuto allenarsi solo per due settimane. “Avevo già lavorato con i cavalli”, ha spiegato The Hollywood Reporter, aggiungendo: “Ho imparato a cavalcare nel mio film precedente”. Per questo motivo, la giovane attrice ha fatto ancora una volta tutte le sue acrobazie. Ha persino ottenuto il suo cavallo da cavalcare a casa quando hanno finito (via Casa e famiglia).

Anche Foy conosceva bene la storia classica, quindi sapeva esattamente cosa fare all’inizio delle riprese. “Io amo Bellezza nera,” lei disse Celeb Secrets. “Era uno di quei libri quando ero bambino che ho letto così tanto che è letteralmente andato in pezzi.” Ovviamente, chiunque abbia letto Bellezza nera sa che il personaggio principale del libro è maschio, tuttavia, nel racconto della Disney, la storia è stata modernizzata con una giovane donna come quel personaggio, da qui il ruolo di Foy.

Il cavallo che interpretava Beauty non era l’unica cosa bella dell’essere nel film. Le riprese in Sud Africa erano qualcosa di completamente nuovo per Foy. “È sbalorditivo”, ha detto The Hollywood Reporter. “È uno dei posti più incredibili in cui sia mai stato, e un giorno devo assolutamente tornarci”.

Attenzione MCU: Mackenzie Foy vuole entrare

Cosa c’è nel futuro di Mackenzie Foy? Un’altra sceneggiatura piena di scene di combattimento sembra essere nel suo futuro. “Mi piacerebbe fare un film d’azione”, ha detto The Hollywood Reporter nel novembre 2020, aggiungendo: “Penso che sarebbe così divertente”. Per qualcuno che è pronto ad affrontare le proprie acrobazie, sembra l’ovvia prossima avventura per Foy.

Un franchise in particolare ha sempre attirato la sua attenzione. “Sono una grande fan della Marvel”, ha ammesso Fan Moguls. Nel 2017, ha avuto l’opportunità di camminare lungo il Thor: Ragnarok tappeto rosso, che ha descritto come “il sogno di una fan girl che si avvera”.

Visto che è già una star Disney, e la Disney possiede la Marvel, è quasi un gioco da ragazzi che diventare un supereroe sia nel futuro di questa giovane stella. Tuttavia, non è necessariamente quello che Foy ha in mente. Le piacerebbe invece interpretare il cattivo. Perché? “Hanno sempre ottime citazioni”, ha detto Marie Claire Malaysia.

Mackenzie Foy vuole ancora dirigere

Mentre Mackenzie Foy è stata impegnata a farlo sul grande schermo, non ha mai rinunciato a quel sogno di dirigere che ha avuto sin da quando era solo una bambina. Non fraintendetela, però. Anche a lei piacerebbe apparire sui nostri schermi. “Voglio recitare per il resto della mia vita”, ha chiarito con IndieWire. “E voglio anche perseguire la regia”. È stata ambita a farlo sin da quando ha recitato anche nel suo primo film. “Guardando Bill Condon dirigere crepuscolo, mi ha fatto pensare, ‘OK sì, voglio davvero farlo adesso’ “, ha detto allo sbocco, aggiungendo:” Questa idea che puoi creare un’immagine nella tua testa e avere il pieno controllo di come viene fuori – Ho pensato che fosse davvero fantastico. “

Forse vedremo Foy dirigere se stessa nei suoi film futuri, come Bradley Cooper in È nata una stella, Ben Affleck in Argo, Clint Eastwood in Bambina da un milione di dollari, o John Krasinski in Un posto tranquillo. Molti attori diventati registi sono uomini, ma i film di Foy saranno diversi: un debutto alla regia raccontato attraverso gli occhi di una donna. “Voglio mostrare alle persone diversi tipi di opinioni sulla vita attraverso i film”, ha detto Raffineria 29. “Sto lavorando per arrivarci!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui