Ricky Martin è passato dall’essere un padre felice e sposato di quattro figli a vivere la vida loca. Martin ha incontrato suo marito, Jwan Yosef, dopo essere entrato nei suoi DM – in seguito si sono fidanzati nel 2016. “Ho proposto. Ero davvero nervoso”, ha ammesso Martin al “The Ellen DeGeneres Show”. I due si sono sposati segretamente in una cerimonia privata, con il cantante che ha detto a E! News: “È fantastico! Non posso presentarlo come il mio fidanzato. Non posso. È mio marito”.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

Martin aveva già due gemelli, ma gli sposi non vedevano l'ora di allargare la famiglia; hanno accolto una figlia nel 2018 e un figlio nel 2019. Tutto sembrava piacevole per la cantante notoriamente riservata fino a una bomba nel giugno di quest'anno. Secondo il New York Post, l'ex manager di Martin lo ha colpito con una causa da 3 milioni di dollari per "commissioni non pagate".

Nei documenti legali, Rebecca Drucker sostiene di aver dovuto assumere la direzione di tutto a causa della "vita personale e professionale di Martin [were] in assoluto tumulto." La causa sostiene anche che Drucker "ha protetto ferocemente" il cantante dopo che è stato "minacciato con un'accusa che potrebbe mettere fine alla carriera nel 2020".

"Rebecca Drucker ha salvato la carriera di Ricky Martin", afferma la causa. "C'è solo un problema: Martin ha rifiutato completamente e maliziosamente di pagare a Rebecca i milioni di dollari in commissioni che le doveva in base al loro contratto di gestione". E, proprio quando pensavi che i problemi legali di Martin non potessero diventare più disordinati, è arrivata la notizia che sta affrontando un ordine restrittivo per abusi domestici.

L'ordine restrittivo degli abusi domestici contro Ricky Martin è un enigma

Ricky Martin è già stato citato in giudizio dal suo ex manager per $ 3 milioni e ora sta affrontando anche un ordine restrittivo per abusi domestici. Aggiungendo ancora di più al pasticcio, suo marito da quattro anni, Jwan Yosef, non è l'uomo che ha fatto le accuse.

Secondo l'Associated Press, un giudice ha approvato la richiesta di ordine restrittivo. Tuttavia, quando le autorità sono arrivate a casa di Martin a Puerto Rico, non hanno potuto servirgli i documenti perché non si trovava da nessuna parte. Il quotidiano portoricano El Vocero ha riferito che il querelante era qualcuno con Martin "uscito da sette mesi". Secondo l'outlet, l'uomo senza nome ha concluso la loro relazione due mesi fa. Ha affermato che Martin ha rifiutato di riconoscere che era finita, però. Il cantante sarebbe stato avvistato "indugiare vicino alla casa del firmatario almeno tre volte". Per People, i rappresentanti di Martin hanno bollato le accuse "completamente false e fabbricate" e hanno promesso che il loro cliente sarà "completamente rivendicato".

Martin è notoriamente a bocca chiusa riguardo alla sua vita personale e familiare. Raramente parla del suo matrimonio o dei suoi figli nelle interviste. Tuttavia, dopo aver interpretato Antonio D'Amico in "L'assassinio di Gianni Versace: American Crime Story" di Ryan Murphy, Martin si è espresso a favore della normalizzazione del matrimonio aperto. D'Amico e lo stilista avevano avuto una relazione non monogama durante i loro 15 anni insieme che hanno portato all'omicidio di Versace nel 1997. "Voglio normalizzare relazioni come questa", ha detto Martin a Vulture. "Fa bene al mondo; fa bene a me come uomo gay con bambini".

L'ubicazione di Martin è ancora sconosciuta al momento della pubblicazione: questa è una storia in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui