Ryan Reynolds ha recitato al fianco di Denzel Washington nel thriller d’azione del 2012 “Safe House”, in cui Reynolds ha interpretato l’agente della CIA Matt Weston, che è stato costretto a proteggere e lavorare con riluttanza con l’agente voltagabbana di Washington Tobin Frost. La star di “Deadpool” ha affermato di “imparare così tanto” dall’icona di Hollywood, ma Washington ha detto che ha solo cercato di dare l’esempio. “Non importa quanto lontano vai in questo business, penso che ci sia ancora una certa paura che tu non voglia fare un casino”, ha detto la star di “Fences” a CBS News nel 2012. Sfortunatamente per Reynolds, è riuscito a “fottere up” in un paio di occasioni durante le riprese con Washington.

Durante le riprese di una scena particolarmente cruciale per “Safe House”, una scena che includeva più attori, Reynolds ha colpito accidentalmente il suo telefono e ha iniziato a suonare una canzone. “Il momento peggiore in cui potrebbe succedere – nel mezzo di una delle scene più emozionanti del film per lui”, ha ricordato la star di “Free Guy” a “CBS This Morning” nel 2012. Nonostante l’incidente telefonico, Washington ha continuato con la scena, ma era furioso quando è stato chiamato il “taglio” e le riprese sono state interrotte. “Denzel si guarda e fa: ‘Chi diavolo è quel cellulare?'”, ha ricordato Reynolds in “Late Show with David Letterman”. Per salvare la faccia davanti alla star di “Malcolm X”, Reynolds ha fatto finta di non avere idea da dove provenisse la musica.

Reynolds ha commesso un altro errore sul set che non è stato così facile da nascondere, poiché ha causato un infortunio a Washington.

Ryan Reynolds è stata la prima persona a fare questo a Denzel Washington

Durante il secondo giorno di riprese di “Safe House”, Ryan Reynolds ha ferito accidentalmente Denzel Washington – due volte. La coppia stava filmando una scena di combattimento in un’auto in corsa che Reynolds stava guidando con Washington sul sedile posteriore cercando di combatterlo. In mezzo alla lotta, l’attore di “Lanterna Verde” ha inflitto un infortunio al suo celebre co-protagonista. “Io e lui siamo in questa macchina fuori controllo e [the] angolo della mia testa – ho sentito che ha colpito il suo occhio così forte che ero sicuro che si fosse spaccato completamente”, ha ricordato Reynolds in “Il mio prossimo ospite non ha bisogno di presentazioni con David Letterman” (tramite il New York Post). Fortunatamente per Reynolds, il L’icona di Hollywood l’ha presa al passo. Sempre il professionista consumato, Washington ha suggerito di continuare a filmare la scena, ma da un’angolazione diversa per nascondere l’occhio ferito. Per fortuna, Reynolds ha ripetuto l’errore. “L’abbiamo fatto di nuovo, e io ha preso l’altro occhio”, ha ricordato.

“Safe House” ha avuto una rinascita su Netflix nel 2021 e Reynolds ha ricordato di aver dato a Washington due occhi neri in un post su Instagram in quel momento. “Stava bene perché è Denzel Washington. Ma non mi sono ancora ripreso. Non lo farò mai”, ha scherzato l’attore di “Waiting…”.

Al momento dell’incidente, la star di “Courage Under Fire” ha giocato il suo infortunio. “Ho cercato di farlo stare male per questo”, ha detto Washington a Indie Wire nel 2012. “Ero tipo, ‘Non ho mai avuto un occhio nero in vita mia, ma non posso più dirlo.'”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui