Sarah Palin ha sicuramente fatto notizia per le cose controverse che ha detto e fatto in passato. “Drill, baby, drill”, è forse una delle sue frasi più famose, come lo era per tutti per la perforazione nell’Arctic National Wildlife Refuge rispetto alla perforazione offshore nel 2008, secondo CBS News. È stata anche apertamente contraria alla correttezza politica, secondo il Washington Post, e ha elogiato i sostenitori di Donald Trump come “di destra, attaccati con amarezza, orgogliosi sostenitori delle nostre armi, del nostro Dio, delle nostre religioni e della nostra Costituzione” mentre sosteneva l’ex presidente a una manifestazione nel 2016.

Ma quando si tratta della pandemia di COVID-19 in corso, Palin ha avvertito i suoi seguaci di essere cauti e di continuare a indossare maschere quando Palin stessa ha contratto il virus a marzo. Ha detto a People: “Incoraggio fortemente tutti a usare il buon senso per evitare di diffondere questo e ogni altro virus là fuori. Ci sono più virus di quante stelle nel cielo, il che significa che non eviteremo mai ogni fonte di malattia o pericolo. Ma per favore sii vigile, non spaventarti, e consiglio di ridefinire un po’ di tempo e risorse personali per garantire uno stile di vita il più sano possibile, così quando i virus colpiscono, hai almeno un’armatura per combatterlo.” Ha anche aggiunto di essere preoccupata per suo padre e per la “bella salute della vecchia generazione”, il che rende i suoi commenti più recenti sul COVID-19 ancora più bizzarri.

Sarah Palin si rifiuta di farsi vaccinare contro il COVID-19

Anche se non molto tempo fa Sarah Palin incoraggiava gli americani a indossare le loro maschere e a essere vigili quando si trattava di COVID-19, se c’è una cosa a cui è contraria, è ottenere il vaccino.

Durante il recente evento “Americafest” in Arizona, Palin ha dato il via alle cose definendo il massimo esperto di malattie infettive Dr. Fauci “la testa parlante più incoerente”, secondo l’Independent. Ha poi ulteriormente elaborato: “… Quelli di noi che hanno avuto il COVID, ci stanno dicendo che anche se l’abbiamo avuto – abbiamo l’immunità naturale – ora che dobbiamo ancora fare un’iniezione”. (Per Johns Hopkins Medicine, sia loro che il CDC notano che “ottenere un vaccino COVID-19 [is] la migliore protezione contro il COVID-19, indipendentemente dal fatto che tu abbia già avuto il virus o meno.”) Palin, tuttavia, non stava avendo questo. “E sarà sul mio cadavere che riceverò un’iniezione”, dichiarò . “Non lo farò. Non lo farò e sarà meglio che non tocchino nemmeno i miei figli”.

A marzo, il figlio di Palin, Trig, che ha la sindrome di Down, è risultato positivo al COVID-19 (insieme ad altri membri della famiglia Palin). Come ha detto a People all’epoca, “I bambini con bisogni speciali sono vulnerabili alle ramificazioni del COVID”, affermando che mentre il medico prescriveva diversi rimedi, incoraggiava anche a indossare la maschera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui