Il figlio più giovane di Sean Penn e Robin Wright, Hopper Penn, è stato arrestato.

Secondo Tmz, l’attore 24enne è stato prenotato in Nebraska mercoledì 4 aprile 2018, per presunto possesso di droga.

Come ha detto un portavoce della polizia di stato del Nebraska E! Notizie, Hopper e la fidanzata Uma Von Wittkamp, 26 anni, sono stati rag arrestati da un agente di pattuglia per non aver segnalato mentre guidava una Volvo del 1992 sulla Interstate 80. Durante la fermata del traffico, il soldato ha perquisito il veicolo dopo aver rilevato l’attività di droga e trovato 14 grammi di marijuana, 4 pillole di anfetamine e 3 grammi di funghi psilocibina.

I due sono stati portati nel carcere della contea di Hamilton ad Aurora, Neb., dove Hopper è stato accusato di possesso di un’oncia o meno di marijuana e possesso di una sostanza controllata per i funghi. Nel frattempo, Von Wittkamp è stato accusato di due capi d’accusa di possesso di una sostanza controllata per i funghi e le anfetamine. Nello stato del Nebraska, il possesso di una sostanza controllata è un crimine.

Al momento di questo scritto, Hopper e Von Wittkamp sono ancora in custodia. I rappresentanti di Penn e Wright devono ancora commentare l’arresto.

Come Nicki Swift precedentemente riportato, Hopper ha aperto sulla sua battaglia con la dipendenza da metanfetamina durante un’intervista con il Regno Unito Standard serale nel marzo 2017.

“Stavo facendo un sacco di cose, ma la meth è stata la principale che mi ha portato giù”, ha detto, prima di accreditare suo padre per averlo aiutato a diventare sobrio. “Sono andato in riabilitazione perché mi sono svegliato in un ospedale e mio padre mi ha detto: ‘Rehab? O panchina bus? E io: ‘Prendo il letto’. Grazie a Dio sono uscito da questo perché è stato il momento peggiore della mia vita. Perché non è divertente quando arriva a un punto in cui ne hai solo bisogno.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui