I membri dell’universo “Real Housewives” non sono le uniche star della realtà ad affrontare gravi problemi legali e/o il carcere. Todd e Julie Chrisley di “Chrisley Knows Best” potrebbero, infatti, dare filo da torcere anche alla star di “Real Housewives of Salt Lake City”, Jen Shah, nel (presunto) dipartimento delle frodi. Ora abbiamo appreso che i pubblici ministeri nel loro caso stanno sostenendo che la coppia dovrebbe scontare una seria pena detentiva.

Nel giugno del 2022, secondo l'Associated Press, una giuria ha ritenuto i Chrisley colpevoli di diversi reati finanziari. La coppia è stata condannata per aver contratto prestiti fraudolenti dalle banche della comunità per un importo di $ 30 milioni utilizzando documenti falsi. Sono stati anche giudicati colpevoli di aver cospirato per frodare l'IRS ed evasione fiscale perché, secondo i pubblici ministeri, hanno nascosto i proventi dell'IRS utilizzando una delle proprie attività. Oltre a tutto ciò, la giuria ha anche emesso un verdetto di colpevolezza a Julie con l'accusa di frode telematica e ostruzione alla giustizia.

La data del processo di condanna è stata rinviata al 21 novembre, secondo People, ma sappiamo già cosa chiedono i pubblici ministeri.

I Chrisley potrebbero finire in prigione per 22 anni

Quando si tratta di raccomandazioni di condanna per le star di "Chrisley Knows Best" Todd e Julie Chrisley, i pubblici ministeri non scherzano. WSBTV Atlanta ha riferito che i pubblici ministeri federali chiedono 22 anni per la coppia condannata. "La gravità dei crimini dei Chrisley non può essere sottovalutata", si legge nella nota di condanna. "Dopo aver defraudato le banche della comunità per decine di milioni di dollari, hanno nascosto milioni di dollari all'IRS, il tutto mentre andavano in televisione a vantarsi di quanto spendono in abiti firmati".

Per di più, sostiene l'atto della Procura, "quando hanno saputo di essere indagati per quei reati, hanno coinvolto i propri familiari e amici per ostacolare la giustizia". Il promemoria aggiunge che la coppia del reality non ha nemmeno espresso rimorso.

Hanno parlato della condanna sul loro podcast, "Chrisley Confessions", ringraziando principalmente i fan per il loro sostegno e le loro preghiere durante questo periodo. "Abbiamo mostrato le imperfezioni. Gente, non me ne vergogno", ha detto Todd in un episodio del 24 agosto 2022. "Non puoi farmi vergognare per qualsiasi cosa stia succedendo nella mia vita o nella mia famiglia, perché era la mia vita, era il mio momento di vivere. E sono stato io a prendere quella decisione, che sia buona, cattiva o indifferente. " Dovremo solo vedere se questo concorda con il giudice.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui