La vita della regina Elisabetta II è stata sostanzialmente una serie ininterrotta di cambiamenti negli ultimi due anni. In primo luogo, suo nipote, il principe Harry, e sua moglie Meghan Markle hanno improvvisamente lasciato la famiglia reale (secondo quanto riferito senza consultare la regina) e poi hanno rilasciato un’intervista a Oprah Winfrey. Quando hanno parlato con Oprah, Harry e Meghan hanno affermato di aver lasciato la famiglia reale perché erano stati sottoposti a domande offensive sul tono della pelle del loro futuro figlio. La cosa più preoccupante è che a Meghan sarebbe stato negato il trattamento per ideazione suicidaria perché si sarebbe riflessa negativamente sull’istituto.

?s=109370″>

Come se non bastasse – potete immaginare il tributo che ha avuto l’anziana regina – pochi mesi dopo, il marito di Elisabetta di quasi 70 anni, il principe Filippo, morì. Quel trauma è stato aggravato dai crescenti problemi legali di suo figlio, il principe Andrea, riguardo alle accuse di aggressione sessuale attraverso la sua amicizia con Jeffery Epstein. Nel momento in cui scrivo, Andrew si è allontanato dalla vita reale ed è stato privato di tutti i titoli onorifici tranne uno.

Per finire, Elizabeth ha contratto il COVID-19 nel febbraio 2022 e ha dovuto isolarsi dalla sua famiglia e ritirarsi dagli impegni reali. I cambiamenti non si sono fermati qui, però. Secondo i rapporti, la regina ha un altro importante cambiamento di vita all’orizzonte.

La regina Elisabetta si è lasciata alle spalle Buckingham Palace

Il portafoglio di proprietà della regina Elisabetta è ampio. Probabilmente sai già che le piace trascorrere il Natale a Sandringham e di solito divide il suo tempo tra Windsor e la sua residenza principale di Buckingham Palace a Londra. Il COVID-19 ha cambiato le cose, però. Quando la pandemia ha colpito nella primavera del 2020, è stato ritenuto più sicuro per la regina isolarsi fuori Londra al Windsor Palace, secondo The Observer.

Nei due anni successivi, Elisabetta fece di Windsor la sua residenza principale. Durante quel periodo, Buckingham Palace iniziò anche massicci lavori di ristrutturazione. Gli aggiornamenti da 369 milioni di sterline probabilmente non saranno completati fino al 2027, secondo il Sunday Times. Sebbene molti pensino a Buckingham Palace come alla base della monarchia britannica, la regina in realtà preferisce il Palazzo di Windsor. “Windsor è il posto che ama. Ha i suoi ricordi con il principe Filippo lì, ha i suoi pony lì e la famiglia nelle vicinanze”, ha detto una fonte allo sbocco, sottolineando che la mossa permanente “ha senso”.

Per fortuna Elizabeth è già abbastanza a suo agio ad allenarsi al Windsor Palace. Secondo quanto riferito, si è abituata a tenere riunioni virtuali o ospitare ospiti nella tenuta remota. È persino riuscita a mantenere il suo appuntamento settimanale con il primo ministro Boris Johnson durante la pandemia (al telefono, ovviamente), e questo non dovrebbe cambiare a causa del trasferimento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui