La relazione tra Brad Pitt e Angelina Jolie è iniziata con polemiche. La coppia ha girato “Mr. and Mrs. Smith” nel 2004, quando Pitt era ancora sposato con Jennifer Aniston. Tuttavia, la Jolie in seguito ha ammesso che il suo legame con Pitt si è acceso per la prima volta durante le riprese di quel film. Nel 2005, Pitt e Aniston hanno rinunciato e la star di “Ocean’s 11” è andata avanti con Jolie. Ovviamente, il dramma della relazione ha acceso uno dei più grandi dibattiti a Hollywood … Team Jolie o Team Aniston?

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

La relazione tra Pitt e Jolie è sembrata solida per un po' e nel 2006 Pitt ha adottato legalmente i figli di Jolie, Maddox e Zahara. Lo stesso anno, hanno annunciato che stavano aspettando il loro primo figlio insieme, Shiloh Jolie-Pitt. Nel 2008 hanno accolto i gemelli Vivienne e Knox. La coppia si è sposata nel 2014 durante una cerimonia nella tenuta francese della famiglia, Château Miraval, e tutti i bambini hanno preso parte alla cerimonia. "Era importante per noi che la giornata fosse rilassata e piena di risate", hanno detto Pitt e Jolie a People in quel momento. "È stato un giorno così speciale da condividere con i nostri figli e un momento molto felice per la nostra famiglia".

Le cose sono andate male nel 2016 quando Jolie ha chiesto il divorzio dopo appena due anni di matrimonio. Come molte altre coppie di alto profilo, Jolie ha citato "differenze inconciliabili", secondo Us Weekly. Dal momento del divorzio, la coppia è stata nel mezzo di un'aspra battaglia per la custodia che non mostra segni di fermarsi tutti questi anni dopo.

Angelina Jolie non vuole che Brad Pitt abbia la custodia

La battaglia per la custodia tra Brad Pitt e Angelina Jolie sembra procedere a passo di lumaca. Una fonte vicina alla situazione dice a Us Weekly che Pitt "si è lamentato con gli amici" per il dramma in aula, e pensa che Jolie "non accetterà mai l'affidamento congiunto e scadrà il tempo fino a quando i ragazzi non avranno 18 anni". La coppia condivide Maddox, Pax, Zahara, Shiloh e i gemelli Vivienne e Knox, anche se Maddox e Pax hanno già più di 18 anni. L'insider ha anche affermato che "Brad non rinuncerà alla lotta", ma Jolie spera che per il momento i suoi figli compiono 18 anni, "non vorranno avere niente a che fare con" il loro padre.

Il dramma tra l'ex coppia va avanti da un po' di tempo e non accenna a fermarsi. Nel 2021, un giudice ha accettato di affidare a Pitt l'affidamento congiunto e sembrava che ci fosse una luce alla fine del tunnel. "Brad stava solo cercando di avere più tempo con i suoi figli ed è stato chiaro che Angie ha fatto tutto il possibile per impedirlo", ha detto una fonte a Page Six. Ma la sentenza non è durata a lungo. Secondo The Guardian, Jolie ha presentato ricorso per squalificare il giudice John Ouderkirk dal caso a causa dei "suoi recenti rapporti professionali con l'avvocato di Pitt" e ha vinto. Pitt ha successivamente presentato una petizione alla Corte Suprema della California per rivedere la sentenza (tramite USA Today), ma la corte ha finito per negare a Pitt i suoi desideri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui