Home News Secondo quanto riferito, la regina non ha agito da sola nel suo...

Secondo quanto riferito, la regina non ha agito da sola nel suo pubblico rimprovero del principe Andrea

0

La regina Elisabetta II ha schiaffeggiato il principe Andrea con gravi conseguenze il 13 gennaio. Dopo che la causa civile di Andrew con Virginia Giuffre ha preso una seria svolta in peggio, la regina Elisabetta ha ufficialmente privato Andrew di tutti i titoli militari e dei patrocini reali. La dichiarazione ufficiale di Buckingham Palace leggi: “Con l’approvazione e l’accordo della regina, le affiliazioni militari e il patrocinio reale del duca di York sono state restituite alla regina. Il duca di York continuerà a non assumere alcun incarico pubblico e difende questo caso come privato cittadino”.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Secondo il New York Times, la decisione della regina di privare suo figlio dei titoli militari e dello status di HRH mette Andrew allo stesso livello di suo nipote. Il principe Harry si è visto rimuovere il titolo di SAR e ha rinunciato ai titoli militari e ai patrocini reali dopo aver abbandonato i suoi doveri reali nel 2020. Un esperto di diritto internazionale presso l’Howard Kennedy di Londra, Mark Stephens, ha detto all’AP che il processo di Andrew potrebbe minare l’autorità della famiglia reale . “Ma ora il problema è che può peggiorare le cose per la famiglia reale quando deve entrare nei dettagli di ciò che avrebbe fatto con una ragazza di 17 anni, cosa che il pubblico, se fosse legale o no, penseranno che fosse moralmente riprovevole”, ha detto Stephens.

La notizia del pubblico rimprovero di Andrew è stata seguita da molte notizie secondo cui Elisabetta non ha agito da sola nella sua decisione.

Charles e William avrebbero giocato un ruolo importante

Il principe Andréj è stato fuori dai riflettori dalla sua orribile intervista alla BBC del 2019. Tuttavia, il secondo figlio della regina Elisabetta II godeva di molti dei vantaggi di essere un membro della famiglia reale. Ma dopo che i tentativi di far fallire la causa civile statunitense contro di lui sono falliti, Andrew ora affronta il caso da solo.

Il principe Carlo e il principe William sarebbero stati “strumentali” nella decisione della regina di cacciare Andrew, secondo il Daily Mail. Una fonte senior del palazzo ha detto all’outlet: “Si tratta della sopravvivenza dell’istituzione a tutti i costi. Lo è sempre stato e lo sarà sempre”. Il Mail ha riportato che una seconda “fonte di palazzo ben posizionata” ha affermato: “È stata una decisione spietata e rapida che sarà stata raccomandata dal Principe di Galles e dal duca di Cambridge e sanzionata dalla regina”.

Secondo quanto riferito, il principe William è da tempo preoccupato per lo scandalo Andrew. The Mirror ha riportato una fonte reale che affermava che William e il principe Carlo erano “sempre più preoccupati per l’effetto che tutto questo tumulto avrebbe potuto avere sulla regina”. L’esperta reale Angela Levin afferma che William e Charles sono “incredibilmente arrabbiati” per il fatto che Andrew abbia lasciato che il caso giudiziario arrivasse alla fase del processo. Un amico del duca di Cambridge ha detto al Sunday Times (tramite Insider) che William non è un fan di Andrew e considera suo zio “un rischio” e una “minaccia per la famiglia”. L’amico di Guglielmo ha detto che l’atteggiamento “sgrazioso e ingrato” di Andrea nei confronti della sua posizione reale sconvolge il futuro re.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui