Miley e Billy Ray Cyrus posano insieme

Fotonotizie/Getty Images

“Hannah Montana” potrebbe aver ispirato milioni di fan Disney a indossare una parrucca bionda e imparare “Hoedown Throwdown”, ma la serie ha una storia più complicata di quanto alcuni fan possano immaginare. Quando l’adolescente Miley Cyrus fece il provino per una parte nella serie, non aveva idea che sarebbe stato il catalizzatore della sua carriera musicale. Probabilmente non immaginava nemmeno il suo sé futuro dondolarsi nudo tra le palle da demolizione, ma chi può biasimarla?

Sebbene la serie sia stata un successo immediato, le riprese dello spettacolo sono state tutt’altro che fluide. Orari di lavoro estenuanti e relazioni interpersonali difficili erano solo alcuni degli ostacoli noti che coinvolgevano lo spettacolo. Molte star Disney sono passate dal vantare enormi carriere all’offuscare la propria reputazione. Dalle foto scandalizzate agli scontri con la legge, alcune star di “Hannah Montana” hanno continuato a condurre vite molto diverse da quelle degli adolescenti innocenti che una volta interpretavano.

Dicono che alcune verità siano più strane della finzione e, nel caso di “Hannah Montana”, alcune verità sono anche più oscure. Stiamo svelando gli oscuri segreti che il cast di Hannah Montana ha cercato di nascondere.

Jason Earles aveva quasi 30 anni quando interpretò il ruolo di un adolescente in “Hannah Montana”

Jason Earles sorride

Jason Merritt/Getty Images

È difficile immaginare che Jackson Rod Stewart in “Hannah Montana” sia stato interpretato da qualcuno dieci anni più vecchio di quello rappresentato. Jason Earles ha interpretato il ruolo di Jackson Rod Stewart nella serie, interpretando il fratello maggiore geniale di Miley Stewart (interpretato da Miley Cyrus). Il suo fascino contagioso e la propensione a farsi coinvolgere nei pasticci di sua sorella lo hanno reso facile da amare, soprattutto quando era senza parole e usciva con modelle di bikini ba ba ba (questo è un riferimento di Hannah Montana per tutti voi non fanatici).

Ma mentre lui e Cyrus interpretavano fratelli vicini di età nello show, erano tutt’altro che vicini di età nella vita reale. Earles e Cyrus hanno 15 anni di differenza d’età, il che significa che, secondo noi, le loro parti sono piuttosto buone. Soprattutto quando riavvolgi tutte le volte in cui Jackson ha dato un passaggio a sua sorella sullo schermo e si è intromesso nei suoi problemi di relazione durante la serie.

Earles ha continuato a recitare nel suo show Disney XD “Kickin’ It” poco dopo la conclusione di “Hannah Montana”. Anni dopo la fine della serie, Earles ha ammesso di guardare indietro con bei ricordi. “Se la Disney dicesse: ‘Ehi, facciamo uno show nuovo di zecca, facciamo altri quattro anni di questo’ o ‘Ehi, faremo una speciale reunion di sei episodi di ‘Hannah Montana’”, farei qualsiasi cosa. di quella roba perché quel posto è come una famiglia per me”, ha detto nel programma radiofonico “Brown and Scoop” (per Teen Vogue).

Billy Ray Cyrus dice che “Hannah Montana” ha distrutto la sua famiglia

Billy Ray Cyrus in posa

Jason Merritt/Getty Images

La brillante reputazione Disney di Miley Cyrus non l’ha seguita esattamente quando il sipario si è chiuso su “Hannah Montana”. Una volta tolta definitivamente la parrucca, Cyrus è emersa come la pop star ribelle e rivoluzionaria come la conosciamo oggi. Billy Ray non se lo aspettava quando ha firmato per interpretare il padre di sua figlia sullo schermo in “Hannah Montana”, tuttavia, e questo gli ha spezzato il cuore spezzato.

Al culmine della fama di “Hannah Montana”, la famiglia di Billy Ray era nel caos. “Quel maledetto spettacolo ha distrutto la mia famiglia”, ha rivelato in un’intervista a GQ. Ha continuato aggiungendo di aver perso il controllo sulla sua genitorialità, sostenendo che l’industria aveva preso le distanze da sua figlia. “La quarta stagione è stata un disastro”, ha continuato. “Avevo intenzione di lavorare ogni singolo giorno sapendo che la mia famiglia era andata in pezzi, ma dovevo sedermi davanti a quella telecamera. Mi guardo indietro e mi chiedo, come ho fatto a superare tutto ciò? Devo essere una persona migliore.” attore di quanto pensassi.”

Nel bel mezzo delle riprese di “Hannah Montana”, Billy Ray ha chiesto il divorzio da sua moglie Tish nel 2010. Anche se alla fine l’hanno annullato, Tish ha poi chiesto il divorzio nel 2013. Più o meno nello stesso periodo, Cyrus ha accusato suo padre di aver tradito Tish. con la sua co-star di Broadway Dylis Croman quando lei lo ha messo in ombra pubblicamente su X, la piattaforma precedentemente nota come Twitter. Billy Ray è rimasto in silenzio sulle accuse e lui e Tish sono tornati insieme quello stesso anno fino a quando non hanno divorziato definitivamente nel 2022.

Billy Ray Cyrus ha incontrato la sua attuale fidanzata sul set di “Hannah Montana” quando era ancora sposato con Tish

Billy Ray Cyrus e Firerose posano insieme

Jason Kempin/Getty Images

Dopo che Billy Ray e Tish Cyrus hanno divorziato ufficialmente nel 2022 – questa volta definitivamente – e “Achy Breaky Heart” ha ritrovato l’amore poco dopo. Il cantante country ha iniziato a frequentare la cantante australiana Firerose e in seguito la coppia si è fidanzata. Nonostante la differenza di età di quasi tre decenni, Billy Ray dice di aver trovato la sua anima gemella. Per coincidenza, l’attore di “Hannah Montana” l’ha incontrata più di dieci anni fa durante le riprese della serie di successo Disney.

Il cantante ha detto a People di aver incontrato la sua futura fidanzata mentre portava a spasso il suo cane durante le riprese di “Hannah Montana” ed è rimasto immediatamente sorpreso. “Firerose è uscita dalla porta principale. C’è stato quasi un momento di, non so, riconoscimento. Ho pensato: ‘Questa ragazza è una star”, ha detto di averla incontrata sul set dello show 12 anni fa. Anche se Billy Ray non aveva idea di chi fosse Firerose, l’artista australiano era cresciuto ascoltando Billy Ray. “Conosco la sua musica da sempre”, ha ammesso.

Billy Ray ha spiegato che ha tentato di condividere i suoi contatti con Firerose e hanno finito per legare. “E così, io, lei e Tex siamo tornati in studio e penso che lei abbia incontrato molti membri del cast e incontrato i produttori, gli sceneggiatori. E, in un certo senso, beh, in molti modi, siamo diventati amici, “ha ammesso. Anni dopo, dopo diverse richieste di divorzio e una separazione ufficiale dall’ex moglie Tish, la coppia si è riavvicinata romanticamente nel 2022.

Miley Cyrus afferma di essere stata l’attrice meno pagata per “Hannah Montana”

Miley Cyrus in posa

Arturo Holmes/Getty Images

Nonostante sia il volto della serie “Hannah Montana”, Miley Cyrus ha affermato di essere l’attrice meno pagata dello show. Con grandi sogni di fare carriera per se stessa, Cyrus ha ammesso in un’intervista a Elle che gli stipendi erano l’ultima delle sue preoccupazioni durante i suoi primi giorni. “Volevo solo andare in TV. Voglio dire, a un certo punto—probabilmente mi uccideranno se lo dico—ero probabilmente la persona meno pagata della mia vita. [Hannah Montana] cast perché non sapevo di meglio. Ho pensato: ‘Posso essere in Disney! Sì, voglio farlo!'”, ha spiegato.

Cyrus non è l’unico a sentirsi sottopagato nella serie. Suo padre Billy Ray affermò che stava ricevendo quasi nulla in confronto a quello che la Disney stava accumulando con “Hannah Montana”. Sapevo che stavo lavorando per noccioline. Non sono l’uomo più intelligente del mondo, ma conosco la differenza. Sono passato da 12.000 dollari a settimana a, dopo quattro anni e i milioni che guadagnano, a 15.000 dollari a settimana. Diavolo, sì,” ha rivelato la cantante country in un’intervista a GQ.

Con il tempo arriva la saggezza e Miley l’ha imparato nel modo più duro. La cantante di “Wrecking Ball” ha rivelato che lei e la sua famiglia alla fine hanno imparato l’importanza dei marchi e i complicati affari di Hollywood. “Tipo, ‘Sì, puoi usare il mio nome nel tuo show, certo!’ Cyrus ha scherzato: “Mia madre ha iniziato a capire quante persone si approfittano di un bambino, quindi ha assunto persone intelligenti per proteggermi in quel modo”.

Miley Cyrus ha avuto problemi con la propria immagine durante le riprese di “Hannah Montana”

Miley Cyrus presenta

L.Cohen/Getty Images

La parrucca bionda di Miley Cyrus e il personaggio da pop star nascondevano molta più realtà di quanto i fan si rendano conto. Mentre il personaggio di Miley Cyrus era mascherato sotto le spoglie di “Hannah Montana”, lo erano anche le sue lotte personali nella vita reale. In un’intervista con Marie Claire, la cantante di “Miss You So Much” ha parlato del costo di essere una star bambina.

Per Cyrus, un’infanzia normale è stata messa in ombra dall’enorme pressione di sostenere il volto di un franchise Disney. “Da quando avevo 11 anni, era, ‘Sei una pop star! Ciò significa che devi essere bionda, devi avere i capelli lunghi e devi indossare qualcosa di scintillante e attillato.’ Nel frattempo, io sono questa fragile ragazzina che interpreta una sedicenne con una parrucca e un sacco di trucco. Era come “Toddlers & Tiaras”. Avevo le fottute pinne,” ha ammesso.

La cantante ha ammesso di essere stata costretta a lavorare estenuantemente 12 ore al giorno, anche dopo aver avuto il suo primo ciclo mestruale sul set. Ha ricordato di aver detto a sua madre: “‘Dovrai mettere l’assorbente. Devo essere sul set.'” Cyrus ha ammesso che la pressione per mantenere l’aspetto di Hannah Montana l’ha portata a mettere in dubbio il proprio aspetto. “Sono stata fatta per assomigliare a qualcuno che non ero, il che probabilmente ha causato qualche dismorfia corporea perché ero stata resa carina ogni giorno per così tanto tempo, e poi quando non ero in quello show, era come, “Chi diavolo?” **k sono io?” lei spiegò.

Disney Channel ha affermato che Miley Cyrus è stata manipolata

Miley Cyrus in posa

John Sciulli/Getty Images

Miley Cyrus ha avuto numerosi momenti mediatici controversi nel corso degli anni. Crescendo, è diventata meno la pop star bionda che la Disney le aveva presentato e più l’artista twerking, scodinzolante e impenitente come la conosciamo oggi. I fan hanno intravisto una Cyrus più matura quando ha posato in topless per uno spread di Vanity Fair nel 2008. Lo spread, soprannominato “Miley Knows Best”, mostrava l’artista con un rossetto rosso che indossava nient’altro che una vestaglia di seta mentre si copriva con la schiena nuda. alla fotocamera.

Le foto hanno suscitato una forte reazione da parte dei media e hanno portato la star a scusarsi in quel momento ammettendo che era imbarazzata e che “non aveva mai avuto intenzione che accadesse nulla di tutto ciò e mi scuso con i miei fan a cui tengo così profondamente”. La Disney all’epoca rilasciò la propria dichiarazione dicendo: “Sfortunatamente, come suggerisce l’articolo, è stata creata una situazione per manipolare deliberatamente un quindicenne al fine di vendere riviste”.

Non è stata l’unica volta in cui la Disney ha avuto una risposta alle buffonate di Cyrus. La cantante ha causato polemiche durante i VMA del 2009 quando ha eseguito “Party In The USA” tenendosi a un palo di metallo attaccato a un carretto dei gelati. Molti spettatori hanno criticato Cyrus per quella che credevano fosse la star di “Hannah Montana” che ballava su un palo da spogliarellista. Disney Network ha risposto alle critiche in quel momento dicendo che “non commenteranno quella performance”, aggiungendo che i contenuti trasmessi sulla loro rete sono “coerenti con i valori del nostro marchio” (tramite Billboard).

Miley Cyrus ed Emily Osment si odiavano sul set di “Hannah Montana”

Miley Cyrus ed Emily Osment posano insieme

Jeffrey Mayer/Getty Images

Miley Cyrus ed Emily Osment hanno interpretato per anni il ruolo di migliori amiche in “Hannah Montana”, ma fuori dallo schermo si stava delineando una realtà molto diversa. Nell’autobiografia di Cyrus del 2008 “Miles To Go” (secondo Elite Daily) l’attore ha ammesso che lei e la sua co-protagonista litigavano costantemente sul set dello spettacolo, con i loro genitori che li separavano persino a volte. “Emily ed io abbiamo provato ad essere amici, lo abbiamo fatto davvero, ma finiva sempre con un litigio,” ha scritto nel suo libro. I nostri personaggi andavano così d’accordo, perché non potevamo comportarci allo stesso modo nella vita reale?”

Un anno prima, l’attore di “Last Song” aveva descritto la loro relazione in modo leggermente diverso. “Quando ci siamo incontrati per la prima volta abbiamo avuto un’amicizia istantanea e ora siamo più come sorelle. Ci amiamo come sorelle. Litighiamo come sorelle. È sempre così”, ha detto a Seventeen.

Nonostante i loro intoppi, Cyrus e Osment sembrano essere in buoni rapporti. Nel 2013, il programma “L’amore è tutto ciò di cui hai bisogno?” La star ha twittato alla sua ex co-protagonista, scrivendo: “Ho bisogno di te nella mia vita, fratello”. Il cantante di “Adore You” ha risposto: “Miss u. Chiamami in DM.” La loro tanto attesa riunione si è avverata quando Osment si è unita a Cyrus nel 2020 nella sua serie Instagram Live “Bright Minded”. I due hanno ricordato i loro giorni alla Disney, con Cyrus che scherzava sull’intenso programma di lavoro che i due avevano sopportato da bambini. “Ricordo che quella è stata la nostra vita per otto anni – ogni giorno solo più a lungo di quanto ci avevano avvertito”, ha detto.

Mitchell Musso è stato arrestato per ubriachezza pubblica

Mitchell Musso in posa

Michael Bezjian/Getty Images

La star di “Hannah Montana” Mitchell Musso ha fatto notizia nel 2023 dopo che l’attore è stato arrestato per ubriachezza pubblica e furto. Secondo un rapporto della polizia del dipartimento di polizia della contea di Rockwall, Musso è entrato nello SpringHill Suites Dallas Rockwall, ha preso un sacchetto di patatine e ha iniziato a mangiarle. Alla star è stato chiesto di pagare ed è diventata “verbalmente offensiva e lasciata senza pagare”. Dopo aver mostrato segni di ubriachezza, Musso, che interpretava Oliver Oken nella serie Disney, ha trascorso una notte in prigione prima di pagare una cauzione di 1.000 dollari.

Dopo la polemica, la star della Disney ha dichiarato a Entertainment Weekly: “Non ero assolutamente ubriaca né bevevo e non c’è stato alcun furto al 100%. È un peccato, è un malinteso”. Musso ha spiegato di essere entrato nell’hotel a torso nudo dopo essere sceso da una barca vicina. Con l’intenzione di rifornire la scorta di snack, l’impiegato gli strappò di mano il sacchetto di patatine. “Non sapevo che fosse illegale non indossare magliette in questi giorni”, ha detto, aggiungendo che l’impiegato “mi ha detto di prendere la f— fuori”, furono le parole che usò. E questo mi fece andare fuori di testa. E lui disse: “Chiamerò la polizia” e io dissi di farlo.”

Quanto al suo presunto comportamento “verbalmente offensivo”, Musso ha ammesso: “Sono stato io a subire abusi verbali e anche molestie. Qualcuno che ti strappa qualcosa dalle mani non è il modo più educato da avere in questa situazione”. Il manager dello Springhill Suites ha risposto in un commento che “Può dire quello che vuole dire. Questa è la sua storia, va bene”.

Scandalo fotografico di Moisés Arias

Moisés Arias in posa

Ernesto Ruscio/Getty Images

Essere sorpresi a letto a torso nudo con una minorenne non è esattamente il look migliore, ma di questi tempi a Hollywood va bene tutto. Moisés Arias è finito sui tabloid per aver fatto esattamente questo quando è emersa una foto controversa di lui a letto con la cantante Willow Smith. Nella foto in bianco e nero, si vede Arias ridere a torso nudo sul letto mentre Smith giace accanto a lui. Sebbene la foto sia apparentemente innocua, ha scatenato un forte contraccolpo online. Gli spettatori lo definirono scandaloso dato che Smith aveva solo 13 anni all’epoca e Arias ne aveva 20.

La madre di Smith, Jada Pinkett Smith, ha risposto alla controversia, dicendo a TMZ: “Ecco il punto: non c’era niente di sessuale in quella foto o in quella situazione, aggiungendo:” Voi ragazzi state proiettando la vostra spazzatura su di essa, e vi comportate come pedofili nascosti, e questo non è bello.”

Non sembra il messaggio “Aspetta un minuto!” il cantante aveva molto di cui preoccuparsi in termini di punizione. Will Smith ha detto a Metro (tramite E! News) che lui e Jada Pinkett Smith “non applicano punizioni”, aggiungendo che “Il modo in cui trattiamo i nostri figli è che sono responsabili delle loro vite. Il nostro concetto è, da giovani possibile, dare loro il massimo controllo possibile sulle loro vite e il concetto di punizione, la nostra esperienza è stata, ha una qualità un po’ troppo negativa.” Secondo Arias, l’ex star di “Hannah Montana” non ha risposto ai commenti sulle immagini polarizzanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui