Shakira ha avuto un duro colpo da quando il governo spagnolo l’ha accusata di evasione fiscale, ma la cantante non si arrenderà senza combattere.

Secondo quanto riferito, Shakira è sotto inchiesta da parte delle autorità spagnole dal 2018. L’AP riferisce che i pubblici ministeri hanno sporto denuncia contro la musicista colombiana dopo che non ha pagato 16,4 milioni di dollari di tasse tra il 2012 e il 2014. Shakira ha sostenuto la sua innocenza, sostenendo di non essere una residente legale nel paese fino al 2015 e quindi non è stato colpevole di alcun illecito. Tuttavia, i suoi problemi legali sono diventati solo più seri, poiché i pubblici ministeri le hanno suggerito di essere incarcerata per otto anni per i suoi presunti crimini. Secondo Insider, Shakira porterà il suo caso in giudizio dopo aver rifiutato un patteggiamento offerto dalle autorità spagnole nel 2022. La cantante “si fida della sua innocenza e sceglie di lasciare la questione nelle mani della legge”, ha annunciato il suo studio di pubbliche relazioni in un dichiarazione.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("async", "async"); s.type = "testo/javascript"; s.language = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").appendChild(s); }

Che Shakira sia irremovibile sull'avere la sua giornata in tribunale non è poi così sorprendente. Dopotutto, fonti vicine alla cantante hanno detto a People che crede che i pubblici ministeri abbiano inventato le accuse nei confronti dei contribuenti intimi nel paese, definendola un "capro espiatorio" di alto profilo. Quattro anni dopo, e il cantante sta raddoppiando queste affermazioni.

Shakira afferma che le autorità stanno minando i suoi diritti

Shakira si è fatta avanti in un aspro rimprovero delle autorità fiscali spagnole, sostenendo di essere stata "perseguitata" per il suo caso di evasione fiscale.

In una dichiarazione ottenuta da Metro, il cantante ha sostenuto che le autorità fiscali avevano "violato [her] diritto alla privacy” e aveva gestito il suo caso senza presunzione di innocenza. “È inaccettabile che, con la sua accusa, il fisco non rispetti la certezza del diritto che deve essere garantita a qualsiasi contribuente”, si legge nella nota. cercando di danneggiare una reputazione guadagnata con il lavoro di molti anni... nel mio caso hanno violato il mio diritto alla privacy e la presunzione di innocenza, diritti fondamentali di qualsiasi cittadino". per giudicarla colpevole — compresi alcuni «metodi inaccettabili per ledere la sua reputazione e costringerla a raggiungere un accordo transattivo».

Vale la pena ribadire che la posta in gioco è alta per Shakira, che potrebbe finire dietro le sbarre fino a otto anni. Detto questo, è chiaro che la hitmaker è intenzionata a riabilitare il suo nome. Come ha detto a Elle a settembre, "Le autorità fiscali spagnole lo fanno spesso non solo con celebrità come me ... succede anche ingiustamente al contribuente regolare. È solo il loro stile".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui