Anche se non segui lo sport, potresti aver sentito parlare del recente scandalo che ha coinvolto l’allenatore dei Jacksonville Jaguars Urban Meyer. Un video è emerso da un account Twitter ora cancellato chiamato @uh_oh_urban di Meyer che riceve una lap dance da una giovane donna in un ristorante, riporta il Wall Street Journal. Ma Meyer ricevette un secondo pugno poco dopo, quando… un altro video emerso, questa volta girato da un’angolazione diversa. Il secondo video mostrava Meyer che toccava il sedere della donna. I video si sono diffusi a macchia d’olio, mandando Meyer nella sezione delle tendenze di Twitter, secondo RedditCFB.

Meyer ha tenuto una conferenza stampa in cui si è scusato per la sua condotta. “È stupido. L’ho posseduto”, ha detto, secondo The Florida Times-Union. “Non dovrei trovarmi in quel tipo di posizione. Mi sono solo scusato con la squadra e lo staff per essere stato una distrazione”. Il proprietario dei Jaguars, Shad Khan, ha criticato duramente l’allenatore in una dichiarazione, definendo la sua condotta “imperdonabile” e dicendo che ora deve “riguadagnare la nostra fiducia e il nostro rispetto”, tramite la NFL.

Ora, la famiglia di Meyer sta valutando. Quindi cosa hanno da dire?

La famiglia di Urban Meyer sta “andando avanti”

A differenza del proprietario di Jaguars Shad Khan, la famiglia di Urban Meyer sembra essere un po’ più indulgente. Il New York Post riporta che sua moglie Shelley ha cancellato il suo account Twitter, pubblicando: “Francamente, non ho bisogno dell’odio, del vetriolo, della calunnia e della spazzatura che mi @. È andata a condividere un po’ di simpatia per suo marito, scrivendo: “Commettiamo tutti degli errori. Siamo tutti peccatori. Se pensi di non esserlo? Allora scagli la prima pietra”. Mentre sembrava perdonare, il Post ha anche notato che le era piaciuto un tweet leggendo “Urban Meyer non merita Shelley …”

Anche la figlia di Meyer, Gigi, ha seguito la sua storia su Instagram, che è stata catturata su Twitter — per affrontare la controversia. “Stiamo bene. Come famiglia, stiamo bene”, ha detto. “Sai, e la realtà è che, per quanto le nostre vite possano sembrare diverse da quelle di tutti gli altri, siamo ancora umani.” Ha continuato dicendo: “Abbiamo tutti deciso che andremo avanti. Andiamo avanti e la vita è bella”.

Il capo allenatore sembra anche fiducioso che le sue buffonate alla fine non saranno la rovina del suo matrimonio, dicendo, secondo il Post, “Questo dosso non influenzerà 37 anni insieme”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui