L’espressione “realtà televisiva” può essere applicata a un’ampia varietà di programmi, dai programmi di competizione come “Survivor” e “Grande Fratello” a quelli più spaccati della vita come “Jersey Shore” e “Keeping Up with the Kardashians”. Tutti questi programmi hanno una cosa in comune: sebbene il genere nel suo insieme possa essere estremamente modificato e spesso sovra-prodotto, si suppone che l’intero punto della realtà televisiva rifletta la “realtà” e un sacco di persone nella realtà reale mondo si trattano terribilmente. Mentre alcuni spettacoli centrano la loro intera identità su di esso – come “Bad Girls Club” – quasi tutti i reality show hanno un membro del cast che tratta i loro co-protagonisti come spazzatura.

In quanto tale, modificata o meno, la reality TV spesso rivela al mondo il lato oscuro del comportamento umano. La star di “Real Housewives of Beverly Hills” Kyle Richards ha detto a Bravo: “Reality television, è la tua vita e non puoi allontanarti da essa. Sei esposto e il pubblico sta valutando le tue vite e le tue relazioni con i tuoi amici e famiglia.” Anche negli spettacoli in cui il cattivo comportamento non è il punto, molti reality show finiscono per avere membri del cast che si trattano terribilmente a vicenda, a causa delle pressioni di avere le loro vite esposte al mondo, lo stress della competizione per soldi, o semplicemente essere generalmente una persona terribile. Continua a leggere per dare un’occhiata ad alcuni dei peggiori trasgressori, star che trattano i loro co-protagonisti come spazzatura anche se sanno che il mondo li vedrà.

La rottura di Bachelor di Arie Luyendyk è stata imperdonabile

Il finale della stagione di “The Bachelor” del pilota automobilistico Arie Luyendyk è stato uno degli episodi più drammatici di sempre. In vista dello shock, Luyendyk ha iniziato presto il suo tour di scuse per i media, prefigurando qualcosa di terribile. Ha detto a People: “So che le persone saranno dure [me]. Ho fatto un errore. E sono pronto per il contraccolpo”.

Eppure, nessuno avrebbe potuto prevedere questo: quando il finale è andato in onda, gli spettatori hanno appreso che Luyendyk aveva cambiato idea dopo aver inizialmente proposto a Becca Kufrin. Nell’avvincente speciale “After the Final Rose”, invece di avere una conversazione privata con la sua fidanzata, Luyendyk ha rotto il fidanzamento in tempo reale in televisione ed è tornato dalla seconda classificata, Lauren Burnham. La rottura è stata trasmessa con due angolazioni di ripresa simultanee, una mossa che lo spettacolo chiamato la “prima scena completamente inedita nella storia dei reality”.

Gli spettatori hanno guardato nei minimi dettagli mentre Luyendyk ha detto (tramite Glamour): “Continuavo a svegliarmi e ad andare a letto pensando a lei”. Kufrin gli disse ripetutamente di andarsene, ma lui continuò ad andare, tornando a casa e assicurandosi che le telecamere la seguissero in giro. Luyendyk ha ricevuto una condanna diffusa per la mossa, anche dall’ex Bachelor Sean Lowe, che twittato, “Non mi piace neanche un po’. Non avrei dovuto girare”. Kufrin era d’accordo, dicendo a People: “È stato imbarazzante il modo in cui ha rotto con me con tutte le telecamere e la troupe intorno. C’era un modo migliore e più pieno di tatto per farlo”.

Puck era un compagno di stanza infernale in The Real World: San Francisco

Nel lontano 1994, David “Puck” Rainey è stato uno dei primi cattivi dei reality show, causando numerosi problemi ai suoi compagni di stanza in “The Real World: San Francisco”. Era apertamente irrispettoso delle loro cose e dello spazio personale; come ha osservato il New York Post, ha fatto esplodere “razzi mocciosi” in tutta la casa e ha mangiato a mani nude da barattoli di burro di arachidi comuni.

Peggio, però, è stato il modo in cui Rainey ha trattato il suo coinquilino Pedro Zamora, un gay sieropositivo che vive con l’AIDS. La sua frequente omofobia e la costante presa in giro dell’accento di Zamora erano così difficili da convivere con Zamora che crollò sotto il peso del bullismo e cercò di uscire dalla casa del “Mondo reale”, ma in un’avvincente mezz’ora di televisione, i coinquilini ha votato per sfrattare Puck invece. Quando è stato sfrattato, Rainey ha detto al Chicago Tribune: “Dì a tutti che sono contento che mi abbiano cacciato da quella stupida casa. Adesso ho il mio burro di arachidi”.

Zamora è morto poche ore dopo la messa in onda dell’episodio finale della stagione, ed è ampiamente ricordato oggi per il suo attivismo pionieristico contro l’HIV/AIDS. “Le persone lo mettono su un piedistallo, e dovrebbero, ma per noi era solo un amico”, ha detto a Entertainment Weekly un altro membro del cast di “Real World” Judd Winick. “Era una persona meravigliosa con una malattia”. Rainey, d’altra parte, è entrato e uscito di prigione dal suo tempo nello show (tramite TMZ).

Se tu o una persona cara avete subito un crimine d’odio, contattate la VictimConnect Hotline per telefono al numero 1-855-4-VICTIM o via chat per ulteriori informazioni o assistenza nell’individuazione di servizi di aiuto. Se tu o una persona cara siete in pericolo immediato, chiamate il 118.

La vittoria di Miss Congeniality di Valentina è stata controversa

“RuPaul’s Drag Race” è particolarmente divertente quando un cattivo emerge tra il cast nella Werk Room, causando problemi che i giudici non vedono sulla passerella. Questo è stato sicuramente il caso di Valentina, la favorita della stagione 9; i giudici hanno adorato il suo aspetto, ma le altre regine non l’hanno visto, il che ha portato alla leggendaria eliminazione della co-protagonista Aja di quanto poco Valentina abbia dovuto fare per ottenere lodi. “Potrebbe andare là fuori con un fottuto pannolino e loro sono tipo, ‘Valentina, il tuo sorriso è bellissimo!'” Aja si lamentò. È giusto, quindi, che Valentina sia stata eliminata dallo spettacolo in una delle sincronizzazioni labiali più scioccanti di tutti i tempi per essersi rifiutata di rimuovere la sua maschera.

Quando in seguito Valentina è stata eletta Miss Congeniality dai fan, le regine della riunione avevano aveva ufficialmente, con la co-protagonista Farrah Moan che ha sottolineato che Valentina era diventata improvvisamente troppo brava per il cast dopo lo spettacolo. “Eravamo così amici intimi, e letteralmente non mi parli da cinque mesi … mi manca davvero il mio amico”, ha detto. Rendendosi conto che la sua facciata si stava sgretolando, Valentina ha risposto: “Ti rispetto e ti amo”. Farrah rispose: “Tu non mi ami”.

Tornando per la stagione 4 di All Stars, Valentina ha interpretato allegramente la sua modifica da cattivo. Ha ricevuto una critica leggermente negativa e ha organizzato un crollo nella Werk Room, dicendo alle altre regine: “Signore, sto bollendo. Il sangue mi ribolle nelle vene e ho alcune cose da dire, ok?”

Il razzismo di Aaryn Gries ha cambiato per sempre il Grande Fratello

L’ambiente da pentola a pressione della casa del “Grande Fratello” porta spesso a discussioni esplosive e la maggior parte delle stagioni ha più faide in cui due ospiti si trovano incapaci di sopportare la convivenza e si danno alla gola a vicenda. L’intensa situazione con Aaryn Gries in “Grande Fratello 15”, tuttavia, era qualcosa di nuovo. Gries ha trattato così male i suoi compagni di cast che lo show ha dovuto introdurre un nuovo avviso sui contenuti per i feed live dello show, che E! segnalato non era mai stato fatto prima.

Il problema era che Gries era costantemente razzista nei confronti di Candace Stewart, una donna di colore. Gries era anche omofoba nei confronti di Andy Herren, un uomo gay che ha finito per vincere la stagione, ma il suo palese razzismo era giustamente al centro della controversia che circondava il suo tempo nello show. Oltre a dire alla compagna di casa Helen Kim, che è asiatica, di “Zitta, vai a preparare del riso” (tramite Daily News), Gries e la sua amica GinaMarie Zimmerman hanno ribaltato il letto di Stewart e poi l’hanno schernita. Il Daily Mail ha notato che ha adottato un “accento finto-nero” mentre urlava: “Guarda, ragazza?”

Quando è stata espulsa dalla casa, la conduttrice Julie Chen l’ha confrontata con una serie di cose che aveva detto nello show. Mentre il pubblico rideva, Gries ha cercato di salvare la faccia, affermando che le sue osservazioni razziste sono state “prese completamente fuori contesto” – evidentemente dimenticando che è stata filmata 24 ore su 24, 7 giorni su 7 nello show, quindi le sue osservazioni letteralmente non avrebbero potuto avere più contesto.

Se tu o una persona cara avete subito un crimine d’odio, contattate la VictimConnect Hotline per telefono al numero 1-855-4-VICTIM o via chat per ulteriori informazioni o assistenza nell’individuazione di servizi di aiuto. Se tu o una persona cara siete in pericolo immediato, chiamate il 118.

Richard Hatch ha interpretato Survivor nel buff

“Survivor” dice ai suoi concorrenti di “superare in astuzia, superare e sopravvivere”, e il vincitore della prima stagione Richard Hatch lo ha preso a cuore, diventando il primo cattivo dello show. Lo spettacolo assegna a ciascun concorrente un “buff” per indicare la propria tribù, un capo di abbigliamento che può essere indossato in numerosi modi diversi, tra cui un copricapo, un bracciale o un copricollo. Hatch ha giocato il gioco “in the buff” in un modo diverso: era spesso nudo. Hatch è gay, e in seguito ha detto a “For Real: The Story of Reality TV” (tramite Heavy) che essere nudi era una strategia per convincere i cameraman etero a lasciarlo in pace. “Mi stavano seguendo e letteralmente li guardavo andare, ‘ugh,’ e voltarsi e andare da qualche altra parte”, ha detto. “E ho capito, ‘Oh, se non indosso nessun vestito, non mi seguiranno in giro!'”

I suoi co-protagonisti non hanno apprezzato quella strategia. Quando Hatch è tornato per “Survivor: All-Stars”, ha strofinato il suo corpo nudo contro la collega concorrente Sue Hawk durante una sfida. Fu estromesso quella notte; Hawk ha lasciato lo spettacolo il giorno dopo perché era così sconvolta. “Ho continuato a rivivere l’incidente. Ha continuato a mangiarmi sempre più come un cancro”, ha detto a “The Early Show”.

Molti anni dopo, Hatch è stato escluso dalla stagione 40 – “Winners at War” – a causa di come si era comportato. Il presentatore Jeff Probst ha detto a Us Weekly: “All’epoca eravamo in un’epoca e in una cultura diverse”.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, è disponibile un aiuto. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesti o contattare la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Christine Quinn adora essere la cattiva di Selling Sunset

Christine Quinn è uno dei più grandi cattivi della moderna reality TV, e ha detto “Live from E!”, “Vivo per questo. Adoro essere il cattivo e non lo farei in nessun altro modo”. Tuttavia, questo spesso significa trattare i suoi co-protagonisti come spazzatura. I fan di “Selling Sunset” guardano mentre Quinn parla ripetutamente con le altre star; per esempio, dal momento in cui il nuovo agente immobiliare Chrishell Stause è entrato nell’Oppenheim Group, Quinn le ha detto: “Come direbbe Britney Spears: faresti meglio a lavorare, stronza”. Ha rivelato dettagli intimi sul divorzio di Stause alla stampa e si è schierata con l’ex di Stause davanti alla telecamera, anche se i due erano presumibilmente amici a quel punto. Il suo comportamento sullo schermo l’ha catturata nella stagione 4, che ruotava principalmente attorno al fatto che Quinn fosse fuori con le altre ragazze perché erano finalmente stufe di come le aveva trattate.

Tuttavia, non sono solo contrari al suo comportamento sullo schermo; Quinn non ama altro che diffondere voci sulle altre star dello show. Stause ha detto a Vulture che doveva persino minacciare un’azione legale, e dopo che Quinn ha detto a Page Six che la relazione della co-protagonista Heather Rae Young con la star di HGTV Tarek El Moussa ricorda Speidi in “The Hills”, erano furiosi. “Ascolta, solo perché non è mai stata famosa prima e non sa come funziona, non ha bisogno di parlare”, ha detto El Moussa nel podcast “Not Skinny But Not Fat”.

Lo scherzo dell’AGT di Simon Cowell è andato troppo oltre

Negli anni 2000, la star britannica della reality TV Simon Cowell ha creato il modello per i giudici della concorrenza della realtà media. Oltre al modo in cui ha respinto l’opinione del collega (e spesso addirittura deriso) giudice Paula Abdul, Cowell ha trattato molti concorrenti nello show come spazzatura durante i suoi anni in “American Idol”. I suoi insulti selvaggi erano leggendari, come quella volta in cui disse a una delle prime speranze di fare causa al suo vocal coach. “Se credono di essere grandi, buona fortuna a loro. Ma se vengono alla nostra audizione e vogliono che gli venga detta la verità, gli verrà detto”, ha spiegato Cowell al Los Angeles Times della sua strategia di giudizio.

Tuttavia, una delle sue peggiori mosse di sempre è stato il modo in cui ha “scherzato” la sua co-conduttrice di “America’s Got Talent” Sofia Vergara. Cowell ha riportato in vita i temerari della stagione precedente Ryan Stock e AmberLynn, e hanno fatto credere a Vergara di coinvolgerla in un’acrobazia accuratamente pianificata per sparare con una balestra a un pallone mentre Cowell era nelle vicinanze. Tuttavia, mentre Vergara era bendato, hanno dotato Cowell di una finta freccia che sporgeva dal suo petto. “Simon, per favore, non lasciare che me lo facciano fare”, implorò. Continuò comunque con lo scherzo crudele e si stese a terra mentre tutti urlavano, facendo credere a Vergara di averlo impalato. Era chiaramente molto arrabbiata, ma ha fatto una faccia coraggiosa per la telecamera quando si è seduto e ha detto: “Ti ho preso!”

Gus Smyrnios è il bad boy residente di Floribama Shore

I membri del cast di Floribama Shore si sono tutti trattati terribilmente l’un l’altro prima o poi, ma nessuno ha avuto più discussioni del modello da copertina del romanzo rosa da cattivo ragazzo Gus Smyrnios, che sembra andare fuori controllo più a lungo è il lo spettacolo va avanti.

Nella seconda stagione, Smyrnios ha consegnato il suo compagno di stanza nero Kirk Medas alla polizia dopo una rissa in un bar, schierandosi dalla loro parte piuttosto che proteggere il suo compagno di stanza. “Devi, amico”, gli disse Smyrnios, accompagnando Medas lungo il corridoio fino alla polizia in attesa, che lo ammanettava. Nella terza stagione, sebbene la sua relazione con il compagno di stanza Jeremiah Buoni sia stata la base dello spettacolo nei suoi primi anni, i due hanno avuto un violento litigio sulla lealtà dello stato meridionale che è sfociato nella fine di JeriGus. “Stava cercando una rissa la scorsa notte e per qualche motivo, l’ha scelto con me”, ha riflettuto Buoni, commosso (tramite MeAww).

Nel 2021, il suo unico collegamento Nilsa Prowant rimase incinta e si fidanzò con qualcun altro, Gus lo perse. Lui e la coinquilina Candace Rice hanno avuto una discussione in cui lui si è servito del suo asciugacapelli, e poi si è arrabbiato con lei quando lei lo ha chiamato. Finì per fare i capricci e fuggire dalla casa del Montana dove la banda era accampata durante il COVID-19, e la produzione dovette andare a trovarlo, mandandolo in quarantena a causa della possibile esposizione al coronavirus.

Jax Taylor si è fatto molti nemici di Pump Rules

Se dovessimo elencare tutti quelli su “Vanderpump Rules” che Jax Taylor ha trattato come spazzatura, potremmo anche incollare l’intero elenco del cast. Dalla rottura della sua relazione con l’ex fidanzata Stassi Schroeder al modo in cui si è allontanato dal suo migliore amico Tom Sandoval, passando per commenti omofobici su Ariana Madix e insulti rivolti alla co-protagonista trans Billie Lee, il barista cattivo ragazzo di SUR ha fatto molti nemici durante il suo mandato nello show.

Invece, esamineremo solo alcuni dei suoi più grandi reati. Quando Taylor ha finalmente ammesso di aver tradito Schroeder nel finale della prima stagione, ha rivelato di aver mentito per tutto il tempo in cui lo conoscevamo, indicando che si stava preparando per essere uno dei più grandi cattivi dei reality. Nella seconda stagione, si è sparsa la voce che fosse andato a letto con Kristen Doute, la ragazza di Sandoval e la migliore amica di Schroeder, mentre Sandoval era nella stanza accanto a dormire. Ha tradito anche Cartwright. L’audio della sua conversazione post-coito con Faith Stowers ha causato un grande dramma nella sesta stagione quando Cartwright l’ha sentito, portandola a dirgli “Rot in hell”.

Infine, ha persino trattato l’omonima Lisa Vanderpump di “Vanderpump Rules” come spazzatura, dicendole nel finale dell’ottava stagione: “Questo è il motivo per cui il mio spettacolo ha successo”. LVP non ha lasciato passare il momento, dicendogli: “In realtà non lo è tuo spettacolo, in realtà è il mio spettacolo, ok, e ci ho messo il culo. Quindi non essere fottutamente irrispettoso con me.”

Il cancro di Vicki Gunvalson mente

Vicki Gunvalson è stata una delle prime cattive del primissimo franchise di “Real Housewives”, “The Real Housewives of Orange County”. Ha avuto numerose discussioni nel corso del suo mandato nello show, per lo più derivanti da molteplici incidenti in cui non ha trattato bene i suoi co-protagonisti, per dirla alla leggera. Ad esempio, ha diffuso voci sulla relazione del marito di Shannon Beador, portando a un’intensa sconfitta. È scoppiata anche quando i co-protagonisti Braunwyn Windham-Burke e Tamra Judge si sono baciati nello show, dicendo loro (tramite People): “Fallo fuori campo! … Ho iniziato questo spettacolo. Non lo facciamo”.

Il peggio, tuttavia, è stato senza dubbio quando ha ammesso di aver mentito sui dettagli sul fatto che il suo allora fidanzato Brooks Ayers avesse il cancro. Non è chiaro se sapesse che l’intera faccenda sembrava essere stata falsificata, ma sicuramente sapeva che almeno una parte di ciò non era vero. C’erano cartelle cliniche false presentate ai media, storie inventate sulla testimonianza personale di trattamenti medici che non sono mai avvenuti e, attraverso tutto questo, un complesso di persecuzione che l’ha vista gridare quando è stata affrontata (tramite US Weekly), “Sono inchiodata alla croce come lo era Gesù!”

Alla fine ha confessato di aver mentito sul trattamento del cancro del suo ragazzo durante la riunione, ammettendo: “Ho inventato [part of the story] perché stavo davvero cercando compassione da qualcuno.” Dopo che le altre casalinghe hanno contestato questo, il presentatore Andy Cohen ha ammonito: “Sta ammettendo qualcosa di molto grande”.

Abby Lee Miller ha trattato orribilmente le sue giovani accuse di Dance Moms

In “Dance Moms”, Abby Lee Miller era l’insegnante di danza che insegnava alle ragazze a ballare. La maggior parte della spinta drammatica dello spettacolo è venuta non solo da quali ragazze avrebbero piazzato dove in competizione, ma come Miller avrebbe reagito e parlato con loro e le loro madri quando lo hanno fatto. La Miller è stata spesso estremamente scortese con i suoi co-protagonisti incredibilmente giovani, e spesso ha suscitato polemiche sul modo in cui li trattava male.

Ha ripetutamente insultato l’aspetto dei suoi giovani co-protagonisti, dicendo a una madre di una ballerina rivale che aveva bisogno di un intervento di chirurgia plastica per le orecchie di sua figlia. La ragazza è scoppiata in lacrime. “Non posso nemmeno credere che tu l’abbia appena fatto!” gridò la mamma della danza, inseguendola nel corridoio. “Perché lo faresti a mia figlia?” Miller si voltò verso di lei e disse: “Non l’ho fatto a tua figlia, l’ho fatto a te”.

E un’altra volta, le mamme hanno rivelato che Miller aveva insultato l’aspetto fisico di Chloe Lukasiak dietro le quinte, cosa che non è andata in onda. “Abby ha davvero preso in giro [of] La faccia di Chloe causata da una condizione medica lì, NON IL SUO BALLO!”, sua madre Christi twittato. Secondo l’International Business Times, un’altra madre ha confermato la storia di Lukasiak, scrivendo: “Eravamo tutti così sconvolti per Chloe e sua madre! Chloe è la ragazza più dolce!”

Non chiameremo karma i problemi legali successivi di Miller per il modo in cui ha trattato i suoi co-protagonisti, ma se lo volessi, non ti fermeremmo.

Il trash-talking di Tiffany Pollard è diventato iconico

Pochi cattivi dei reality hanno generato tante gif iconiche come Tiffany “New York” Pollard di “Flavor of Love” e “I Love New York”, ma molti di quei momenti virali in realtà mostrano che tratta i suoi co-protagonisti come spazzatura, tanto divertente come spesso era da guardare. Uno dei meme più duraturi di Pollard è un’immagine in loop del modo in cui ha urlato incredula “Beyonce?!” quando la rivale di “Flavor of Love” Hottie ha detto che le viene detto che assomiglia al cantante. New York ha continuato a insultare l’aspetto di Hottie in quello che è diventato immediatamente un momento iconico della TV. “Beyoncé, tesoro, mi dispiace così tanto”, iniziò. “Mi dispiace così tanto che una brutta tro*a come questa possa anche dire che… Sai chi assomigli veramente? Sembri un fottuto Luther Vandross.” Ahia.

Ha anche litigato con la co-protagonista Pumkin nell’episodio della reunion dello show, e una gif di Pollard che si toglie gli orecchini in preparazione per il combattimento appare ancora su Twitter tutto il tempo, ricomparendo ogni volta che uno stan ha bisogno di difendere il loro preferito.

Pollard ripensa con affetto alla sua fama nel reality TV, dicendo a PopCulture che la riunione in particolare è stata un grande momento per lei. “Voglio dire, in quel momento, devo dire che mi stavo divertendo un mondo. Lo ero davvero”, ricorda.

Il confronto costante di Kim e Kourtney

“Al passo con i Kardashian” è pieno di Kim Kardashian e le sue sorelle che si trattano come spazzatura. In pubblico, dicono che la famiglia va d’accordo, ma lo spettacolo ha dimostrato che non è sempre così. Kim e Kourtney litigano soprattutto su tutto, dai genitori agli uomini, e con il passare degli anni, i loro litigi sono stati altrettanto spesso sul modo in cui si avvicinano alla loro fama.

Alcuni litigi sono diventati fisici, come un argomento nel 2019 che ha visto Kim e Kourtney in disaccordo sulla dedizione di Kourtney allo spettacolo. “Sono così fottutamente troppo glam”, ha detto Kourtney. “Sinceramente non voglio filmare.” Questo atteggiamento infastidì Kim e la discussione aumentò fino alle sorelle che si graffiavano e si prendevano a pugni, facendo sanguinare. Kim in seguito ha spiegato in “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon” che il litigio è stato il risultato di “un sacco di risentimento accumulato da Kourtney” e che dopo che è successo, la produzione è stata interrotta. “Tutti erano davvero scossi”, ha detto.

Altri combattimenti sono più una guerra di parole, come la volta in cui Kim ha detto a Kourtney che era “la meno eccitante da guardare”. Kourtney ha detto a Kylie Jenner sul suo canale YouTube che l’insulto ha fatto davvero male. “Ero tipo, ‘perché qualcuno nella mia famiglia, tipo, dovrebbe dire qualcosa del genere?'”, ha ricordato. Tuttavia, i due da allora hanno fatto pace.

Il violento sfogo di Ronnie Magro

“Jersey Shore” è stata una tempesta perfetta di molteplici momenti di memorabile caos, dagli addominali di The Situation a quelli di Snooki… beh, Snooki in generale. C’è anche il modo in cui Sammi “Sweetheart” Giancola era solito piagnucolare “Raaahn, staaahp!” che è diventato un meme negli ultimi anni. Dieci anni dopo, è facile dimenticare che stava reagendo sinceramente all’essere trattata in modo terribile da Ronnie Magro, il suo co-protagonista e fidanzato di nuovo, di nuovo.

L’argomento più iconico derivava dalla nota famigerata che Snooki scrisse alla sua coinquilina, facendole sapere che “Ron ha pomiciato con due ragazze e ha messo la testa tra i seni di una cameriera… Molte persone in casa lo sanno, quindi dovresti conoscere la verità”. Giancola è stato ferito da Magro che l’ha tradita al club, portando a una delle tante rotture.

Tuttavia, il peggior trattamento di Magro di Giancola si è verificato la stagione successiva, quando è andato su tutte le furie violente. Dopo averle urlato in faccia, “F**k te e fottutamente credi a chi vuoi, ho chiuso con questa merda”, ha attraversato la sua stanza, distruggendo le sue cose. Più tardi, ha gridato: “Ho delle ragazze che mi cucinano la cena… Quante volte cucini per me? Nessuna, fottutamente inutile, stronza viziata”. Giancola ha rifiutato di tornare per “Jersey Shore: Family Vacation”, anche se Magro ha ammesso di provare ancora dei sentimenti per lei anche se l’ha trattata terribilmente. “Penso che mi manchi la sensazione di sicurezza perché è quello che ha dato”, ha detto nello show (tramite ET).

Se tu o qualcuno che conosci avete a che fare con abusi domestici, puoi chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1-800-799-7233. Puoi anche trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto su il loro sito web.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui