La ami o la odi, non si può negare che, per i fan di Bravo, il licenziamento di Stassi Schroeder da “Vanderpump Rules” dopo otto stagioni ha segnato la fine di un’era. Schroeder, insieme a Kristen Doute, sono stati licenziati dallo spettacolo nel 2020 dopo che Faith Stowers, l’unico impiegato nero di SUR ad essere presente nello show, ha rivelato su Instagram che i due una volta avevano presentato una falsa denuncia alla polizia contro di lei come uno scherzo.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Dopo il licenziamento, Schroeder si è assunto la responsabilità e ha riconosciuto il razzismo, dicendo a Tamron Hall (tramite E! News), “Sono una persona che ha sbagliato parecchie volte. Sono il motivo per cui mi trovo in questa situazione”. Inoltre, non ha cercato di spazzare via o trovare scuse, aggiungendo: “Penso che molte persone volessero che mi concentrassi sulla cultura dell’annullamento e sul fatto che fossi una vittima o meno, e non è affatto come mi sento. “

Ma nel suo nuovo libro di memorie, intitolato “Off With My Head”, Schroeder sembra insinuare che non era l’unica persona da incolpare per le sue azioni e che c’erano persone dietro le quinte dello show che hanno combattuto per farla rimanere .

Stassi Schroeder dice che i produttori hanno cercato di impedirle di essere licenziata

Nel suo libro appena pubblicato “Off With My Head”, Stassi Schroeder scrive che alcuni produttori di “Vanderpump Rules” sono rimasti “indignati” quando lei e Kristen Doute sono state licenziate per aver chiamato Faith Stowers (tramite Us Weekly). Apparentemente quegli stessi produttori erano presenti quando è avvenuta la chiamata originale nel 2018. Schroeder afferma nel libro che i produttori hanno supplicato Bravo di lasciare che le due donne rimanessero nello show, sostenendo che “Il nostro comportamento è stato incoraggiato dal fatto che seguiamo le regole Vanderpump. ‘ Voglio dire, questa è la merda di “Regole Vanderpump” – esporre le persone, chiamarle fuori”.

Schroeder non ha nominato i produttori che, secondo lei, hanno combattuto per non essere licenziata, ma sulla base dei commenti passati, non sembra che uno di loro fosse Lisa Vanderpump in persona. Parlando al podcast “The Skinny Confidential Him & Her” nel gennaio 2021 (tramite E! News), Vanderpump ha affermato di non essere stata a conoscenza dell’incidente con Stowers fino al licenziamento, ma ha detto: “Penso che Bravo abbia fatto quello che doveva fare in quel momento”. In altre parole, ha sostenuto la decisione della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui