Fin dalla sua rottura pubblica con il DJ Calvin Harris (e quella faida disordinata con Kim Kardashian e Kanye West), Taylor Swift ha tenuto nascosta la sua vita personale. Ecco perché è ancora più speciale quando Swifties dà un’occhiata alla sua relazione con l’attore britannico Joe Alwyn, con cui esce dal 2016.

Altro che una rapida occhiata ad Alwyn nel documentario di Swift del 2020 Miss Americana (“Mi stavo anche innamorando di qualcuno che aveva una vita davvero meravigliosamente normale, equilibrata e radicata”, dice del suo uomo nel film, per The Hollywood Reporter), la foto occasionale dei paparazzi e un file video di lui in uno dei concerti di Swift che circola su Twitter, i fan spesso non vedono o sentono parlare della coppia.

Per la gioia di molti Swifties, il folclore la cantante ha rotto il suo silenzio in un raro momento durante un’intervista con Sir Paul McCartney per Pietre rotolanti‘”Musicians on Musicians”, e lei aveva solo le cose più dolci da dire sul suo “Lover”.

Taylor Swift ha riflettuto sulla sua battaglia per la normalità nella sua vita amorosa

Quando Paul McCartney ha elogiato il folclore canzone “Peace”, ha portato Taylor Swift a commentare la normalità che cerca di trovare nella sua relazione con Joe Alwyn. “‘Peace’ è in realtà più radicato nella mia vita personale”, ha detto a McCartney nel Rolling Stone colloquio. “So che hai fatto un lavoro davvero eccellente nella tua vita personale: ritagliarti una vita umana all’interno di una vita pubblica, e quanto può essere spaventoso quando ti innamori e incontri qualcuno, specialmente se hai incontrato qualcuno che ha un modo di vivere normale e molto fondato “.

Ha poi riflettuto sulla lotta per cercare di mantenere una vita privata mentre esisteva agli occhi del pubblico. “Io, spesso, nelle mie ansie, posso controllare come sono come persona e come agisco normalmente e razionalizzo le cose, ma non posso controllare se ci sono 20 fotografi fuori tra i cespugli e cosa fanno e se seguono la nostra macchina e se interrompono le nostre vite “, ha condiviso.

In risposta, l’allume dei Beatles ha chiesto se Alwyn era almeno a conoscenza della situazione, a cui Swift ha risposto, “Oh, assolutamente.” Anche se il suo “London Boy” ha probabilmente rinunciato a gran parte della normalità che Swift adora, lui proviene da una vita molto più tranquilla di lei, e insieme cercano di rimanere il più radicato possibile.

“Vita reale” con Joe Alwyn e Taylor Swift

Joe Alwyn ha avuto la sua grande occasione di recitazione nel 2016 quando ha interpretato il personaggio principale di Ang Lee Il lungo primo tempo di Billy Lynn. A quel punto, Taylor Swift era una superstar internazionale per un decennio, quindi è giusto dire che dovevano fare un po ‘di messa a punto per far funzionare la loro relazione. “È stato un riadattamento”, ha detto Signor Porter su come diventare un nome noto. Detto questo, la rivista ha notato che non si vede come una persona famosa.

La Swift ha confessato a Paul McCartney che la sua relazione aveva davvero bisogno di un po ‘di equilibrio, ma lei e il suo fidanzato l’hanno fatto funzionare. “Penso che conoscendolo ed essendo nella relazione in cui mi trovo ora, ho decisamente preso decisioni che hanno fatto sentire la mia vita più come una vita reale e meno come una semplice trama da commentare nei tabloid”, il vincitore del Grammy spiegato. “Che si tratti di decidere dove vivere, con chi uscire, quando non scattare una foto, l’idea della privacy sembra così strana da cercare di spiegare, ma in realtà è solo cercare di trovare un po ‘di normalità”.

Alwyn è la relazione più lunga di Swift e la segretezza potrebbe essere il loro segreto per il successo. Una fonte ha confermato a Persone nel 2019 che si sono impegnati per la privacy. “Joe ama recitare ma non vuole essere una celebrità. Entrambi concordano sul fatto che, affinché la loro relazione continui a funzionare, vogliono mantenere le cose più tranquille”, ha detto l’informatore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui