Chip e Joanna Gaines stanno mettendo le cose in chiaro. La coppia ha recentemente incontrato The Hollywood Reporter per affrontare le accuse che hanno dovuto affrontare nel corso degli anni e stanno rivelando il motivo per cui hanno lasciato “Fixer Upper”.

La coppia ha preso molto calore per non aver mostrato coppie dello stesso sesso nello show, secondo THR. La questione è stata esacerbata nel 2016 quando è andato in onda un episodio con un pastore locale che denuncia i diritti LGBTQ+. Ora, la coppia sta rispondendo alle affermazioni di omofobia e razzismo (la sorella di Chip, un’insegnante, avrebbe denunciato la teoria critica della razza). “A volte sono tipo, ‘Posso solo fare una dichiarazione?’ Le accuse che ti vengono lanciate, come se fossi razzista o non ti piacciono le persone nella comunità LGBTQ … è così lontano da chi siamo veramente “, ha espresso Joanna allo sbocco. “Questa è la roba che mi tiene sveglio.” La mamma di quattro figli ha continuato, condividendo il suo account personale con il razzismo. “Crescendo come metà asiatica e metà caucasica, ho capito come ci si sente a non essere accettata e non amata. Questa è l’ultima cosa che voglio che qualcuno provi”, ha detto.

Con il lancio di Magnolia Network su Discovery+ il 15 luglio, la coppia promette di presentare persone di colore e vari orientamenti sessuali, con la pubblicazione che osserva “ci sarà almeno uno spettacolo con al centro un talento apertamente queer”. Chip ha aggiunto: “Nella nostra azienda… una delle nostre più grandi passioni è far sì che questo gruppo rappresenti tutte le persone”.

Allora, perché hanno deciso di porre fine a “Fixer Upper”?

Joanna Gaines rivela la verità sulla partenza della coppia da “Fixer Upper”

“Fixer Upper”, andato in onda dal 2013 al 2018 su HGTV, non era solo uno spettacolo di rifacimento della casa. In effetti, si è evoluto in un reality show che ha seguito l’innegabile chimica e i valori familiari di Chip e Joanna Gaines.

Lo spettacolo, che ha rinnovato un totale di 79 case a suo tempo in onda, ha permesso alla coppia di espandere il marchio Magnolia e ha portato a una serie di accordi commerciali. La coppia possiede un complesso di intrattenimento a Waco, in Texas, chiamato The Silos, che include un negozio di giardinaggio, una panetteria e un negozio pensato per “ispirarti a possedere lo spazio in cui ti trovi”, secondo il sito web di Magnolia. Hanno anche ottenuto numerosi contratti di libri e persino producono la propria rivista. Ora la coppia ha chiarito perché alla fine hanno deciso di chiudere e terminare la serie dopo la quinta stagione.

“Ci siamo resi conto che non amavamo necessariamente quel lato della telecamera, e quella parte è diventata un lavoro a tempo pieno”, ha rivelato la mamma di cinque a The Hollywood Reporter. “Abbiamo una grande famiglia. Abbiamo un business. Lo spettacolo è finito dove dovevamo nutrirlo costantemente”.

Ma i fan saranno ancora in grado di stare al passo con la famiglia Gaines e guardare Chip e Joanna sui loro schermi TV mentre lavoreranno sia come presentatori che come produttori sulla loro nuova rete. “Speriamo che tu trascorra un’ora o cinque con noi e te ne vai sentendoti come se fosse tempo ben speso”, ha detto Joanna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui