Dopo anni passati ai playoff, i Philadelphia Eagles hanno finalmente avuto la possibilità di vincere il Super Bowl nel 2005. C’era solo un problema: la squadra doveva affrontare i New England Patriots, la franchigia colossale guidata dal quarterback Tom Brady. Gli Eagles hanno perso alla fine e forse la parte più ricordata della partita è stata una voce di lunga data secondo cui il quarterback degli Eagles Donovan McNabb ha vomitato per l’esaurimento nel quarto quarto, secondo The Philadelphia Inquirer. La puntura è rimasta per anni con i fan di Filadelfia. Cioè, fino alla redenzione nel 2018, quando gli Eagles hanno continuato a battere i Patriots nel Super Bowl LII. Uno dei momenti più memorabili per i fan della squadra vincitrice è stato un trucco fallito in cui Brady gli ha lasciato un passaggio. Sul “Andiamo!” podcast, Brady ha rivelato: “Ogni volta che vedo un fan degli Eagles mi viene in mente quella commedia”.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Un altro momento che i fan degli Eagles non avrebbero mai potuto superare è stato il famigerato affronto di Brady al loro quarterback vincitore del Super Bowl Nick Foles. A fine partita Brady non ha stretto la mano a Foles ed è andato invece dritto negli spogliatoi. Foles in seguito andò ai Chicago Bears e Brady ai Tampa Bay Buccaneers. Ma ancora una volta, Brady non ha stretto la mano di Foles dopo aver perso una partita di stagione regolare. “Non ci ho nemmeno pensato”, ha detto Brady alla conferenza stampa post-partita, per la NBC. “A volte scappo fuori dal campo, a volte no”. Ora, tuttavia, Brady sta finalmente mettendo le cose in chiaro sull’apparente affronto.

C’è cattivo sangue tra Tom Brady e Nick Foles?

Anche se Tom Brady è stato noto per comportamenti loschi in passato e Nick Foles è passato dal giocare con i Philadelphia Eagles, i fan non perdono mai l’occasione di disturbare l’ex quarterback dei New England Patriots. Dopotutto, Philly è nota per avere fan appassionati e pochi dimenticheranno qualsiasi offesa ai loro giocatori preferiti. In vista di una partita del 2022 tra i Tampa Bay Buccaneers con Brady come quarterback e gli Eagles, il giornalista Rob Maaddi ha sollevato un argomento dolente a Philadelphia. Ha chiesto a Brady cosa ne pensasse dei fan degli Eagles ancora furiosi per l’affronto di non aver stretto la mano a Foles dopo la sconfitta del Super Bowl. Brady ha affermato di non essere consapevole del fatto che le persone fossero ancora arrabbiate per quel momento. “Ho stretto la mano a Nick un sacco di volte”, ha detto Brady in a video clip dalla conferenza stampa. “Ho molto rispetto per Nick e cerco di essere un buon sport come meglio posso”, ha aggiunto il quarterback, ammettendo che a volte “si incazza un po’ là fuori” sul campo.

Per quanto riguarda ciò che Foles pensa della presunta manzo con Brady, non sembra sudare. “Sono sicuro che un giorno io e Tom avremo un’ottima conversazione a riguardo e probabilmente ne rideremo semplicemente”, ha detto a 670 The Score. Il quarterback ha ammesso che, nonostante la storia imbarazzante tra i due, “Penso che sia un giocatore eccezionale. Un giorno avremo una buona conversazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui