Nel 2008, Travis Barker ha fatto notizia per ragioni diverse dalla sua competenza con le bacchette. Il batterista dei Blink-182 è stato coinvolto in un tragico incidente aereo. Secondo Today, l’aereo in questione “è scivolato fuori pista ed è esploso in fiamme dopo aver colpito un terrapieno”, uccidendo alla fine tutte le persone a bordo tranne due: Barker e il suo amico, DJ AM. Entrambi gli uomini hanno subito ustioni di secondo e terzo grado quando sono stati costretti a saltare attraverso una porta di emergenza per scappare, secondo CBS News. Barker ha poi affrontato il senso di colpa del sopravvissuto all’indomani dell’incidente, ancora di più dopo la morte per overdose di droga di DJ AM un anno dopo, secondo ABC News.

L’incidente lo ha lasciato con una nuova prospettiva di vita, portandolo a rinnovare la sua dieta e la sua routine di esercizi, come condivideva con Men’s Health. Ad oggi, il piano di benessere di lunga data di Barker, insieme al suo recente matrimonio con Kourtney Kardashian, gli ha permesso di diventare il suo io più felice e più sano.

Travis Barker è passato al veganismo dopo una tragedia

In un episodio del 2019 di “The Joe Rogan Experience”, Travis Barker ha condiviso di essere diventato vegano in seguito all’incidente aereo, mantenendo una promessa che aveva fatto a se stesso. “Ho mangiato un po’ di carne in ospedale e quando sono uscito ho sentito che la prossima evoluzione del mio mangiare sarebbe stata cercare di essere vegano”, ha detto. Il passaggio al veganismo potrebbe essere stato innescato da una tragedia, ma Barker ha presto scoperto che la dieta era l’ideale per alimentare il suo stile di vita in movimento. “Da quando ho trovato questo modo di mangiare, ho una quantità infinita di energia”, ha detto al Men’s Journal. “Posso andare tutto il giorno, e dopo tutto non mi ritrovo mai a stancarmi.”

Nella stessa intervista, Barker ha spiegato di essere vegetariano da quando era un adolescente, ma che una dieta vegana ha fatto la differenza. “Sin dalla prima volta che ho iniziato a mangiare davvero vegano, ho potuto sentire quanto mi stesse influenzando”, ha detto. “[Former NBA player] John Salley … mi ha sempre detto come i giocatori che mangiavano in quel modo superassero gli altri. Ho iniziato a vedere quei risultati anche per me”.

È facile per Barker impegnarsi in una dieta vegana a Los Angeles, dove i ristoranti vegani sono molto richiesti. Apparendo in “Food Diaries: Bite Size” di Harper Bazaar, il musicista ha dato il nome ai suoi locali preferiti, tra cui Erewhon Market e Crossroads Kitchen. Barker ha inoltre elencato burro di mandorle, pistacchi e banane come i suoi snack vegani preferiti.

Travis Barker si lega a Kourtney Kardashian per la cucina vegana

La dieta vegana di Travis Barker gli ha anche permesso di entrare in contatto con la moglie Kourtney Kardashian. Pur non essendo vegana, il rigoroso regime di fitness e benessere del fondatore di Poosh è stato ben documentato in “Keeping Up With the Kardashians”. A giugno, il duo ha collaborato a una campagna per il marchio di pollo vegano Daring che presentava scatti seducenti di loro che si nutrivano a vicenda, secondo Persone. “Non mangio carne da quando avevo 13 anni, quindi proteine ​​vegetali davvero buone sono importanti per me”, ha detto Barker, aggiungendo che era “eccitato nel vedere più scelte a base vegetale nei menu”.

Oltre a incoraggiare i fan a gustare più piatti a base vegetale, Kardashian è “ossessionato” dalla dieta di Barker. Nel novembre 2021, il musicista ha pubblicato sul suo Instagram una giostra di foto che lo mostravano mentre faceva la spesa in una stazione di servizio. L’allora fidanzata di Barker ha mostrato la sua approvazione nella sezione commenti, scrivendo: “Ossessionata da te e da tutte le tue cose vegane” (tramite Us Weekly). Sul suo sito di lifestyle Poosh, Kardashian ha discusso a lungo della dieta, facendo sapere ai fan che a questo punto è “vegana al 95%”. “Si tratta di equilibrio e trovare come e quando ti senti a tuo agio nell’incorporare i cambiamenti nel tuo stile di vita”, si legge nel post sul blog. A giudicare da questo, la coppia che mangia insieme… sta insieme?

Oltre a mangiare sano, lo stile di vita vegano di Barker ha influenzato anche la sua carriera. Ha ampliato il proprio marchio di benessere, Barker Wellness Co, per includere prodotti vegani al CBD ed è un investitore nel ristorante vegano Crossroads Kitchen con sede a Los Angeles.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui