Il batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins è stato dichiarato morto il 25 marzo in una stanza d’albergo a Bogotá, in Colombia, dopo aver sofferto di dolori al petto, secondo People. Il killer di “Best of You” è tragicamente morto all’età di 50 anni. Tuttavia, al momento della stesura di questo articolo, la causa della sua morte rimane ancora sconosciuta.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Il giorno seguente, la pagina Instagram ufficiale dei Foo Fighters ha dato la triste notizia. “La famiglia Foo Fighters è devastata dalla tragica e prematura perdita del nostro amato Taylor Hawkins”, hanno scritto, aggiungendo: “Il suo spirito musicale e la sua risata contagiosa vivranno con tutti noi per sempre”. Pochi giorni dopo, il gruppo ha rivelato su Instagram che tutte le date del loro tour futuro erano state cancellate e si è scusato se qualcuno fosse rimasto deluso dalla notizia. I Foo Fighters hanno insistito che i fan dovrebbero “prendersi questo tempo per piangere, guarire, avvicinare i nostri cari e apprezzare tutta la musica e i ricordi che abbiamo creato insieme”. Ai Grammy Awards 2022, il gruppo ha vinto alla grande, portando a casa tutti e tre i premi nelle categorie per le quali è stato nominato. Durante la cerimonia, la cantante Billie Eilish ha reso omaggio a Hawkins indossando una maglietta di lui sorridente durante l’esecuzione del suo singolo “Happier Than Ever”.

Dato lo status leggendario dei Foo Fighters, la morte di Hawkins ha avuto un impatto su molti musicisti. Il batterista dei Blink-182 Travis Barker, che ha un grande amore per i tatuaggi, ha recentemente onorato Hawkins con un tributo permanente.

Travis Barker si è fatto tatuare un falco

Travis Barker non è estraneo a farsi un tatuaggio e ne ha aggiunto un altro alla sua crescente collezione. Come notato da People, ne aveva già più di 100 entro la fine del 2021. Il suo ultimo tatuaggio, tuttavia, era in onore di Taylor Hawkins.

In un post su Instagram condiviso il 13 aprile, l’hitmaker di “All the Small Things” è stato catturato in un negozio di tatuaggi con sua moglie, Kourtney Kardashian. Nella prima diapositiva, Barker si è sdraiato su un tavolo con Kardashian in piedi accanto a lui, mentre il tatuatore gli ha inchiostrato la parte superiore del piede. Come si vede nell’istantanea sopra, il batterista dei Blink-182 ha mostrato la body art finita: un falco. “HAWK per sempre”, ha scritto Barker, prima di ringraziare il tatuatore, Mark Mahoney. Nella diapositiva finale, Barker ha allegato una foto salutare di lui e Hawkins di un tempo.

Questa non è la prima volta che Barker onora Hawkins dalla sua morte. Il 26 marzo, ha espresso su Instagram quanto si fosse sentito “triste” per la notizia, ricordando i primi giorni trascorsi con Hawkins. “Veniresti a guardarmi suonare nei bar per immersioni e dire, ‘ragazzo, sei una star’. E pensavo fossi pazzo, ma mi hai dato così tanta speranza e determinazione”, ha scritto. “Anni dopo siamo stati in tour insieme ai Blink e ai Foo’s in Australia e ho i ricordi migliori di quando fumavamo sigarette nel bagno dei voli in cui eravamo insieme e guardavamo il tuo set ogni sera”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui