Justin Bieber era solo un’interpolazione che pubblicava video fatti in casa di se stesso mentre cantava cover su YouTube nel 2007. Tuttavia, tutto è cambiato dopo che Scooter Braun è capitato di scorrere la piattaforma dei social media un giorno fatidico. Il maestro dell’industria musicale si è imbattuto nel cantante canadese e ha visto una futura superstar. Come ha detto Braun a Forbes, “Ho firmato con Justin quando aveva 70.000 visualizzazioni su YouTube”. Questa firma alla fine avrebbe portato a un accordo con Usher, che avrebbe portato a una delle più grandi carriere nella musica pop.

Justin Bieber è stato un record internazionale a 17

Justin Bieber si è assicurato una rivoluzionaria vittoria nel Guinness dei primati nel 2012 per essere stato il "primo artista solista ad avere tre album n. 1 negli Stati Uniti e nel Regno Unito prima dei 18 anni". Gli album sono "My World 2:0", che ha debuttato nell'aprile 2010, "Never Say Never: The Remixes", pubblicato il 5 marzo 2011; e "Under the Mistletoe", che è uscito naturalmente sugli scaffali poco prima delle festività natalizie del 2011.

Jay-Bee lo ha davvero buttato fuori dal campo da baseball segnando la santa tripletta negli Stati Uniti. Secondo Il Guinness dei primati sito web, il suo rivale precedente più vicino era stato il rubacuori degli anni '70 Donny Osmand. Tuttavia, il sano idolo dei teenager dello Utah era riuscito a segnare solo "tre singoli n. 1 nelle classifiche del Regno Unito prima dei 18 anni", fin difficoltà per vincere il jackpot nei suoi Stati Uniti d'America.

"My World 2.0" è stato il secondo album di Bieber ed è arrivato direttamente in cima alle classifiche di Billboard, vendendo ben "283.000 copie nella prima settimana", per Rivista di cartelloni pubblicitari. Seguì sulla scia del primo album di Bieb, "My World", che aveva debuttato al numero sei dopo la sua uscita cinque mesi prima nel novembre 2009. Non troppo malandato per un ragazzo a cui non era nemmeno (legalmente) permesso di bussare indietro un highball di whisky per festeggiare il raggiungimento del traguardo musicale.

Justin Bieber era un giovane supereroe

La baldoria da record di Justin Bieber ha continuato ad andare sempre più rafforzandosi durante i suoi primi giorni. Ha attirato di nuovo l'attenzione del Guinness World Records quando è diventato il "più giovane artista solista a raggiungere cinque album N.1 negli Stati Uniti" nel 2013. Il Guinness dei primati ha annunciato la vittoria tramite un tweet, con la didascalia "Congratulazioni: un altro anno, un altro record nel libro".

Quindi nel 2015, il Guinness World Records ha annunciato che Biebez era il "più giovane artista solista maschile a debuttare al numero 1 di Billboard Hot 100," grazie al suo singolo di successo "What Do You Mean?" — la prima traccia del quarto album del ventenne. Ancora una volta, il Guinness World Records è andato sui social per congratularsi con il vincitore, postando una foto di lui che accetta il suo certificato.

Biebs ha aumentato ulteriormente il suo gioco nel febbraio 2020. Solo un giorno prima del suo 26° compleanno, ha conquistato il titolo GWR di "il più giovane artista solista a raggiungere sette album N.1 negli Stati Uniti"- battendo il precedente detentore del record Elvis Presley, che stava per compiere 27 anni quando ha vinto. Poi, solo per dimostrare che era davvero la cosa più sexy in città, i Biebs Knees hanno vinto "il più giovane artista solista ad avere 100 voci negli Stati Uniti Hot 100" nel 2021. Secondo il Sito del Guinness dei primati, Bieber "aveva 27 anni e 145 giorni quando il suo centesimo successo in carriera nella Billboard Hot 100 - 'Stay' with The Kid Laroi - ha debuttato al n. 3". Rimane vincente, per non dire altro.

Justin Bieber ha rotto l'interweb

Il ragazzo medio del Nord America festeggerebbe probabilmente i 18 anni girando con i suoi fratelli al bowling. O organizzando una festa mentre i loro genitori erano fuori città (basta non pubblicarlo in anticipo sui social, ragazzi). Ma Justin Bieber non era un adolescente medio. Secondo MarketPlace, non appena Biebs ha compiuto 18 anni, gli è stato concesso il pieno accesso alla sua (allora) fortuna stimata di $ 100 milioni.

Oh, e nel caso in cui non fosse abbastanza come regalo, al cantante sono state anche consegnate le chiavi di una nuova brillante Fisker Karma da $ 100.000, per gentile concessione di Scooter Braun e Usher, durante un'apparizione in "The Ellen DeGeneres Show". Tuttavia, c'era ancora di più in serbo per aiutare a celebrare il suo compleanno importante.

È sicuro dire che i Belieber sono grandi sui social media. Tuttavia, anche loro sono andati ben oltre il loro dovere per aiutare il loro idolo a battere l'ennesimo Guinness World Record. La Biebster è stata premiata per "il messaggio di social network più diffuso in 24 ore" a seguito di un appello alla diffusione un po' di tifo per il festeggiato. I Beliebers lo hanno spazzato via dal parco, alzando l'asticella con 251.878 repost su Twitter e Facebook. Secondo il Guinness World Records, il successo di Bieber è stato superato solo pochi mesi dopo, grazie al messaggio di vittoria per la rielezione del presidente Barack Obama "Ancora quattro anni", che è stato ritwittato più di 687.429 volte - prendi Biebs!

Justin Bieber governa YouTube

La carriera di Justin Bieber è stata lanciata grazie a YouTube, nel lontano 2007 — quando il sito aveva ancora solo due anni. Il Biebs è stato una delle prime stelle significative, quindi è giusto che sia lui a governare la piattaforma di condivisione di video sui social media. Bee-bee ha collezionato una sfilza di record mondiali tramite il 'Tube. Nel 2012, ha ottenuto il Guinness World Record per "video più visto online" grazie alla sua collaborazione "Baby" con Ludacris, che ha ottenuto un incredibile 802.076.128 visualizzazioni. Tuttavia, ha avuto una forte concorrenza dal famigerato video "Gangnam Style" di PSY, che alla fine ha superato i Biebs con un record di un miliardo di visualizzazioni.

Ma J-Bizzle è tornato in vetta a febbraio 2013 dopo, come notato dal Guinness World Records, è diventato il "primo atto musicale con un canale musicale visto tre miliardi di volte." Poi, ha collezionato il "maggior parte degli abbonati per un musicista su YouTube (maschio)" nel 2016, dopo che il suo canale ufficiale VEVO ha raggiunto l'incredibile cifra di 23.846.181 follower. Nel maggio 2020, GWR lo ha nominato l'artista musicale solista più iscritto su YouTube.

Justin Bieber è un titano di Twitter

Justin Bieber ha conquistato il Guinness World Record per la maggior parte dei follower su Twitter nel 2013. È stato lo stesso anno in cui è stata incoronata la persona vivente più anziana, il che è improbabile che sia collegato, ma ehi, i Belieber abbracciano tutte le generazioni. Il record è stato stabilito dopo che i follower di JB hanno superato 33.682.239, battendo il numero di follower della regina in carica Lady Gaga di circa 100.000 utenti.

In 2017, J-Biebz ha battuto un altro record su Twitter – e poi alcuni, alzandolo di una tacca, o dieci. Come riportato da Billboard all'epoca, il conteggio dei suoi follower è salito alle stelle oltre 100.000.000 di utenti. Il successo di Biebtacular lo ha portato a essere incoronato il tweeter maschile più seguito al mondo. (Katy Perry è stata la prima musicista a superare i 100.000 follower.) Il social è subito balzato a bordo del treno Bieber, e #100MillionBeliebers è diventato il top trend.

e, traspare Biebs aveva effettivamente segnato, come ha detto GWR, "due record sui social media". Oltre ad essere stato premiato come "il maggior numero di follower su Twitter (maschio)," Bieber ha anche stabilito il Guinness World Record per "il maggior numero di follower su Twitter per una popstar maschile". L'esercito di Twitter di Belieber ha continuato a crescere ancora di più nel corso degli anni. Al momento della pubblicazione, @Justin Bieber ha 114,1 milioni di follower, aiutandolo a riconquistare il suo"la maggior parte dei follower su Twitter per una pop star maschile" incoronare ancora una volta nel 2021. Tuttavia, il presidente Barack Obama avrebbe continuato a raccogliere il record per "la maggior parte dei follower su Twitter (maschio)" con 130.272.840 utenti che hanno premuto il pulsante Segui.

E Justin Bieber è un re di Instagram

Justin Bieber non si accontentava di governare solo Twitter, Facebook e YouTube; voleva anche Instagram. Nel 2017, Beliebers lo ha aiutato a diventare Insta King vincendo il Guinness World Record per "la maggior parte dei follower su Instagram per un musicista maschio". A maggio 2017, @justinbieber aveva accumulato 86.485.071 follower, rendendolo la settima persona più popolare nel mondo Insta.

Durante l'anno precedente, Bieber aveva sentito gli effetti negativi del 'grammo. Come CNN rapporti, ha messo in pausa il suo account nell'agosto 2016 dopo che una foto di lui e Sofia Richie ha mandato in tilt gli haters. Nonostante abbia ottenuto oltre 1,2 milioni di Mi piace, i commentatori includevano un esercito di troll sputatori di veleno. "Renderò il mio Instagram privato se non smettete di odiare", ha avvertito The Biebs. "Questo sta sfuggendo di mano. Se siete davvero dei fan, non sareste così cattivi con le persone che mi piacciono".

di Bieber off-again-on-again-then-off-ancora ex è riuscita persino a inserirsi nel dramma. "Se non riesci a gestire l'odio, allora smetti di pubblicare foto della tua ragazza lol - dovrebbe essere speciale solo tra voi due", ha decretato Selena Gomez sul suo Insta (via Le persone). "Non arrabbiarti con i tuoi fan. Ti amano." E con ciò, JB ha continuato con la sua minaccia e ha messo il suo account sul ghiaccio. Chiaramente, però, è tornato presto di nuovo, e da allora i suoi follower sono saliti alle stelle a 205 milioni al momento della pubblicazione.

Justin Bieber ha battuto i Beatles

Justin Bieber non ha battuto i Beatles solo una volta; li ha battuti - due volte. Il cantante di origine canadese ha superato per la prima volta l'iconica band britannica nel 2015. Secondo MTV News, Bieber ha battuto il record per "avere il maggior numero di canzoni nella classifica Billboard Hot 100 in una sola settimana" - un risultato precedentemente stabilito e detenuto dai Beatles per 51 anni. Tuttavia, i Biebs divennero l'orgoglioso nuovo proprietario del titolo con 17 canzoni elencate nella classifica del 5 dicembre 100, rispetto ai Beatles 14 nell'aprile del 1964.

Mai uno per riposare sugli allori, Biebs è tornato a raggiungere nuovi traguardi solo poche settimane dopo. Nel gennaio 2016, Jay-Bee ha stabilito un nuovissimo Guinness World Record per "fprimo atto ad occupare contemporaneamente le prime tre posizioni nella classifica dei singoli del Regno Unito." Il pubblico britannico degli acquirenti di musica chiaramente non poteva procurarsi abbastanza Biebs, dato che era al n. 1 con "Love Yourself", al n. 2 con "Sorry" e al n. 3 con "What Do You Mean?" tutto allo stesso tempo.

J-Bizzle è stato il primo atto musicale in assoluto a segnare la tripletta delle classifiche britanniche. Una manciata di artisti, come Elvis Presley e The Beatles, erano riusciti tutti solo ad assicurarsi i primi due posti contemporaneamente. Allora secondo Il guardiano, dopo che "Purpose" è uscito nel novembre 2015, Bieber ha avuto otto fantastiche canzoni nelle prime 40 classifiche dei singoli del Regno Unito contemporaneamente. No, non è una cosa che succede tutti i giorni. O, come, mai: Bieber è stato il primo ad avere così tanti singoli nella classifica britannica contemporaneamente.

Justin Bieber è la scelta dei bambini

Justin Bieber è uno dei preferiti dai fan con il set di preadolescenti e adolescenti, quindi è un dato di fatto che vincerebbe alla grande e qualsiasi spettacolo di premiazione rivolto al pubblico più giovane. Nel corso della sua carriera, fino ad oggi, il Biebs ha guadagnato 23 tavole da surf Teen Choice e sette dirigibili arancioni Nickelodeon Kids' Choice, oltre ad essere nominato rispettivamente ben 56 e 17 volte per IMDb.

J-Beebs la popolarità dello spettacolo di premiazione lo ha portato anche ad atterrare di nuovo nel libro dei record. Nel 2016, il Guinness World Records ha onorato Bieber per aver collezionato il "la maggior parte dei Teen Choice Awards vinti da un individuo (maschio)." A quel tempo, aveva vinto 20 delle 45 nomination che aveva ricevuto. JB ha perso le vittorie di un individuo (indipendentemente dal genere) a causa della sua amica di lunga data Taylor Swift, che ha vinto un totale di 24 premi tra il 2008 e 2015. La serie di record di Bieb nel Guinness World Record 2016 è continuata con il titolo di "la maggior parte dei Teen Choice Awards vinti da un musicista (maschio)"grazie alle 19 vittorie che aveva accumulato a quel punto.

Quindi, nel 2020 Biebs ha collezionato un altro Guinness World Record, questa volta per "la maggior parte dei Nickelodeon Kids' Choice Awards vinti da un musicista (maschio)." L'impressionante baldoria dei dirigibili del cantante e il successivo record di record sono stati grazie a lui che ha vinto la canzone preferita per "Baby" del 2011 oltre a portare a casa un totale di quattro premi Favorite Male Singer dal 2011, 2012, 2013 e 2016.

Justin Bieber l'ottomano

Justin Bieber è riuscito a dare a Nadya Suleman, alias "Octomom", una corsa per i suoi soldi quando è diventato un Octoman da record mondiale. Certo, Biebs non ha dato alla luce più bambini, ma ha generato una varietà di nuovi titoli. L'edizione 2017 del Guinness dei primati includeva un totale di otto diverse vittorie dell'allora 22enne.

Come il sito Web GWR ha riassunto nel 2016, i risultati di Bieber includevano: prende in profondità respiro — "traccia più ascoltata in streaming su Spotify in una settimana", "album più ascoltata in streaming su Spotify in una settimana", "tracce più simultanee nella classifica dei singoli statunitensi", "nuove voci più simultanee nella Hot 100 di un artista solista", " primo atto ad occupare tutte e tre le prime posizioni contemporaneamente nella classifica dei singoli del Regno Unito", "più follower su Twitter (maschio)," "canale musicale più visto su YouTube (individuale)" e "la maggior parte degli abbonati su YouTube per un musicista (maschio)."

Il team dietro i premi annuali si è rivolto ai social per congratularsi con Octoman. "@Justin Bieber canta la sua strada nel nuovo #GWR2017 libro con una serie di 8 titoli da record!" hanno twittato insieme a una foto di Biebs in posa con i suoi molteplici certificati di premio incorniciati. La rivista Time è stata tra i media che si sono lamentati del bottino del Biebmeister. "Il cantautore potrebbe fare dei suoi critici un 'credente'", hanno scritto.

Gli haters si sono riversati su YouTube di Justin Bieber

Non tutti i Guinness World Record sono di natura positiva. Caso in questione: è improbabile che Justin Bieber fosse desideroso di gridare dai tetti di rilasciare qualcosa che ha finito per guadagnare una quantità record di odio online. Dimostrando che il mondo era saldamente diviso anche nel 2011, "Baby" di JB con Ludacris è stato sia il video più visto che il più antipatico su YouTube.

"Baby" è stato rilasciato sul canale YouTube VEVO ufficiale di Biebster nel febbraio 2010. Secondo Metro, a giugno 2011, il video è stato visto 575.118.703 volte e ha collezionato ben 1.490.076 non mi piace. Era chiaramente un momento discordante, poiché "Baby" iniziò presto a lottare per il dubbio riconoscimento del video più odiato con il famigerato "Friday" di Rebecca Black. La clip di Black sembrava essere sulla buona strada per essere e rimanere il video più odiato sulla piattaforma, ma è stato rapidamente rimosso da YouTube per ordine della casa discografica.

Quindi, "Baby" è stato lasciato a resistere da solo alla tempesta, e ha resistito a lungo come la clip più odiata su YouTube. Tuttavia, come notato da MarketWatch, è stato "rimosso" nell'ultimo mese del 2018 dal video "Rewind 2018" di YouTube. E il declassamento è avvenuto rapidamente: come ha notato il New York Times, ha accumulato più hater di "Baby" entro una sola settimana dalla sua uscita.

Justin Bieber è un supremo di Spotify

"Scopo" di Justin Bieber era il regalo che continuava a dare. Secondo Billboard, l'album è stato oggetto di un serio clamore che ha portato alla sua uscita nel novembre 2015, ma hanno tenuto una sorpresa per l'ultimo momento. Uno dei produttori era un diciassettenne poco conosciuto di nome Steve Philibin, alias Steve James. Nonostante la sua giovane età, Philibin è saltato direttamente nella mischia dopo aver ricevuto l'incarico di comporre la progressione di accordi per la title track dell'album. "Steve ha montato gli accordi in cinque secondi", ha detto a Billboard il manager dello studio Jay Cao.

Quelli cinque secondi hanno portato all'oro musicale. Secondo Nielsen Music (via USA Today)," Purpose" ha venduto 522.000 copie nella prima settimana, diventando il "lancio più venduto di sempre" di Bieber. L'album ha anche portato a due di Jay-Bee's otto Guinness World Records nel 2017. Bieber ha stabilito il record di "traccia Spotify più trasmessa in streaming in una settimana" grazie a "Cosa vuoi dire?" che è stato giocato più di 30.000.000 di volte in sei giorni. Oh, e non dimentichiamoci che "Scopo" ha ottenuto 205 milioni di riproduzioni, rendendolo "l'album più ascoltato in streaming su Spotify in una settimana".

Biebs ha avuto un altro record Spotify nel 2019 con "brano più ascoltato in tutto il mondo" grazie al suo servizio sul remix di "Despacito" di Luis Fonsi e Daddy Yankee. Poi nel 2021, Biebs ha avuto il suo il quarto Spotify GWR vince per "maggior parte degli ascoltatori mensili su Spotify (maschio)" dopo che il suo numero di ascoltatori è passato da circa 83 milioni a "un senza precedenti 86.179.721" in sole quattro settimane.

Justin Bieber ha cavalcato l'onda di Despacito

Sembrava che nel 2017, l'unica traccia che hai sentito fosse "Despacito". Non è stato sorprendente, dato che ha stabilito il Guinness World Record per "la maggior parte delle settimane al n. 1 nelle classifiche Hot Latin Songs di Billboard". La canzone è stata in prima posizione per "56 settimane non consecutive, dal 18 febbraio 2017 al 1 settembre 2018".

Nel gennaio 2017, le superstar della musica portoricana Luis Fonsi e Daddy Yankee hanno pubblicato la versione originale di "Despacito" ed è subito diventato un grande successo. L'enorme traccia ha ricevuto una spinta aggiuntiva quando Justin Bieber ha collaborato al remix, che è stato rilasciato nel maggio dello stesso anno. Ha aiutato il canadese ad atterrare nelle classifiche latine, nonostante avesse aggiunto solo alcuni testi in lingua inglese all'originale.

Secondo a Vox, "Despacito" era "inevitabile e inevitabile. Non potevi evitare la canzone se ci provavi". L'uscita ha chiamato la melodia "magica" e ha dichiarato che era il successo estivo consumato a causa delle sue "parti uguali di battito cardiaco, calore, sudore e pelle". Il successo di "Despacito" è andato ben oltre le classifiche Hot Latin, però. Come notato da NPR nel 2017, è diventata la "canzone musicale più trasmessa in streaming nella storia". Ma aspetta, c'è di più: come ha notato la BBC alla fine del 2020, il video musicale originale ha accumulato miliardi di visualizzazioni su YouTube e ha mantenuto il conteggio più alto sulla piattaforma fino a quando "Baby Shark" ha nuotato e ha affondato i denti nella corona.

Justin Bieber ha conquistato l'Europa

Grazie al suo record di occupare i primi tre posti nelle classifiche del Regno Unito, Justin Bieber aveva già sfondato l'Europa all'inizio della sua carriera. E nel 2017, il Guinness World Records ha riconosciuto ufficialmente la conquista europea di Biebster assegnandogli "la maggior parte degli MTV Europe Music Awards vinti".

Tra 2010 e 2016, J-Beeb ha accumulato 20 dei trofei presentati ai vincitori agli EMA, che si tengono in diverse località europee ogni novembre. Le molteplici vittorie di Bieber hanno incluso il miglior maschio per sei anni di fila - dal 2010 al 2015 - prima di perdere alla fine contro Shawn Mendes nel 2016. Tuttavia, nonostante sia stato battuto dal suo rivale adolescente canadese rubacuori, si è comunque rivelato l'anno del Biebmeister dopo che è stato il più grande vincitore della notte. Secondo Tabellone, JB ha portato a casa ben tre dei cinque premi per i quali è stato nominato, anche se non ha partecipato di persona allo spettacolo. Biebs ha ottenuto trofei per i più grandi fan, il miglior canadese e la migliore canzone per "Sorry".

Come per Radio Capital, insieme a Best Male, Biebs ha conquistato altre cinque categorie da record nel 2015: Best Worldwide Act, Best Collaboration, Best Worldwide Act: North America, Best Look e Best Canadian Act. È stato premiato come miglior atto canadese per quattro anni di fila, ma è stato sbaragliato al posto nel 2017 da Mendes ancora una volta.

Justin Bieber è ancora lontano dall'aver finito di stabilire record

La strada verso la superstar di Justin Bieber non è sempre stata dorata. È stato cresciuto principalmente da sua madre, Pattie Mallette, che ha dichiarato al New York Times nel 2010 di "lavorare in ufficio sottopagati per sbarcare il lunario" quando il suo futuro figlio idolo pop era un bambino. In un'intervista del 2011 con The Sun (tramite CTV News), Bieber ha ricordato di aver vissuto in una casa "veramente sporca" dove "non aveva un vero letto". Ha aggiunto: "Non avevamo nulla in frigo, tranne forse la carne per il pranzo per la scuola e maccheroni e formaggio".

di Bieber le lotte dell'infanzia rendono la sua ascesa alla fama ancora più notevole. È passato dalla pubblicazione di cover di canzoni su YouTube a diventare uno dei migliori artisti dal vivo del mondo, un cantante da record, un artista famoso e una superstar dei documentari. Oh, e ricco. Tipo, davvero, davvero ricco. Secondo Patrimonio netto delle celebrità, Jay-Beebs vale l'incredibile cifra di 285 milioni di dollari a soli 27 anni.

Come notato dalla CBC nel 2021, Bieber ha venduto circa 70 milioni di album in tutto il mondo, il che non è un'impresa da poco dato che oggigiorno la maggior parte della musica viene trasmessa in streaming online piuttosto che acquistata fisicamente. Biebs ha anche riscosso uno straordinario successo sul palco e sullo schermo. Nel 2018 ha stabilito il Guinness World Record per "concerto o performance film con il maggior incasso al botteghino mondiale" per "Justin Bieber: Mai dire mai." Non è una brutta lista di successi - e Bieber è tutt'altro che finito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui