Negli anni 2000, Presepi MTV era uno degli spettacoli più popolari e affascinanti dell’ex canale di video musicali. Ogni episodio portava gli spettatori nelle case di pop star, rapper, atleti e attori e mostrava le celebrità stesse che davano visite guidate nei loro lussuosi dintorni. Naturalmente, era praticamente solo un modo per sfoggiare la loro ricchezza – Stili di vita dei ricchi e famosi per Millennials.

Se gli spettatori si fossero mai sentiti invidiosi di tutta quella roba che avevano quelle star, beh, anche le star avrebbero potuto provare invidia. Questo perché molti episodi dello spettacolo sono stati messi in scena … e in realtà pieni di bugie. Se hai mai voluto sapere cosa non era esattamente veritiero Presepi, beh, è ​​qui che avviene la magia.

La ricetta per l’alloggio di Robbie Williams dal dottor Quinn

Robbie Williams era una grande pop star nel Regno Unito e l’industria musicale ha fatto del suo meglio per renderlo un grande affare anche negli Stati Uniti. La star emergente della boy band Take That, non ha mai avuto successo in America, a parte due singoli minori di successo in “Millennium” e “Angels”. È stato costretto sotto i riflettori quel tanto che basta per fare un’apparizione Culle.

Ma quando è arrivato il momento di girare il suo episodio e mostrare le sue cose, ha preso in prestito una casa e tutte le cose al suo interno: in realtà apparteneva a Jane Seymour. Ciò significa che l’episodio di Robbie Williams di Culle in realtà mette in mostra una casa appartenente al designer di gioielli a forma di cuore e la star di Dr. Quinn Medicine Woman.

JoJo stava solo scherzando sul fatto di vivere in quella casa

Quando gli anni ’90 sono diventati gli anni 2000 e le giovani star del pop come Britney Spears e Christina Aguilera sono diventate, con grande dispiacere dell’industria, adulti, il mondo della musica ha guardato alle star più giovani per catturare i giovani fan. Uno di quei cantanti era JoJo, aveva solo 13 anni quando la sua canzone “Leave (Get Out)” divenne un successo nel 2004. Ciò significava un’apparizione in Culle. Tuttavia, la casa che gli spettatori hanno visto non era la sua casa – in realtà era una specie di senzatetto all’epoca. Era così impegnata a fare tour, registrare e promuovere la sua musica che JoJo e sua madre “vivevano con le valigie ed eravamo per lo più in hotel. Quindi quella era in realtà la casa di mio zio”. E al termine delle riprese, ha dovuto andarsene (uscire).

50 centesimi, zero Ferrari

L’ex Curtis Jackson ha avuto molte cose: ha molte ferite da arma da fuoco. Ha avuto molte canzoni di successo. Una cosa che non aveva, almeno non quando è apparso Presepi, sono state molte Ferrari.

Nel 2007, Fiddy ha mostrato la sua collezione di auto Presepi, che comprendeva tre Ferrari: in particolare una Enzo, una F50 e una 599. Le voci volavano intorno alla comunità di collezionisti Ferrari sorprendentemente dispettosa ma per niente attenta ai dettagli. In un forum chiamato Ferrari Chat, un utente ha ricordato di aver chiesto 50 centesimi sulle sue corse a un salone automobilistico solo un paio di settimane prima del suo Culle episodio, e il rapper ha detto di possedere cinque auto, nessuna delle quali era Ferrari.

Altri lettori attenti hanno sottolineato che tutte e tre le auto erano contrassegnate con le iniziali “SC”, un famigerato, anche se misterioso collezionista di Ferrari che ha pubblicato le foto delle stesse identiche auto di quelle in “possesso” di 50 Cent.

I prestigiosi autonoleggi di Bow Wow

Almeno 50 centesimi erano discreti con i suoi prestiti. Il rapper / attore Bow Wow si vantava sfacciatamente e si vantava di farsi strada nella sua villa di Miami, ma era particolarmente orgoglioso della sua flotta di auto molto fantasiose, in particolare una Bentley, una Lamborghini e una Cadillac Escalade. Ma mentre Come Mike a quanto pare ha fatto abbastanza soldi per avere Bow Wow una casa di dimensioni decenti, quelle macchine non erano certo sue.

Gli appassionati di auto che hanno familiarità con la scena automobilistica di Miami potrebbero aver notato la parola “Prestige” stampigliata su tutte e tre le auto. Non è l’approvazione di Bow Wow del concetto di prestigio, ma piuttosto il biglietto da visita per Prestige Luxury Rentals, un luogo di prestito auto a Miami per chi ha gusti esigenti o una troupe di reality show in arrivo.

Birdman e il caso del Phantom Donk

Da non confondere con Michael Keaton o la star di Adult Swim’s Harvey Birdman, avvocato, Birdman è un rapper e co-fondatore di Cash Money Records, probabilmente meglio conosciuto per la sua collaborazione del 2006 con Lil Wayne “Stuntin ‘Like My Daddy”.

Ha avuto abbastanza successo da mettersi su MTV … e da convincere MTV a noleggiarlo un’auto di lusso da mostrare sulla sua Culle episodio. Birdman era così orgoglioso di mostrare agli spettatori una bestia marrone di un veicolo, un mash-up di una Rolls-Royce con una Chevrolet Caprice del 1972. Ma questo “Phantom Donk” non era di Birdman: apparteneva a un appassionato di auto di Cincinnati.

Redman non ha mentito, ma dice che gli altri l’hanno fatto

Probabilmente il più grande episodio di Culle è stato quello che ha completamente sovvertito il concetto di Culle. Lo spettacolo ha visitato la casa del rapper e Metodo e rosso star Redman nella sua casa di Staten Island. Ed era diverso da qualsiasi altra dimora mai vista nello show, suggerendo l’artificio di altri episodi. La casa di Redman non era particolarmente ben arredata e tutto era in disordine. Era uno sguardo piacevolmente onesto alla vita reale di una star, che in realtà era l’intera punto di Culle.

Anni dopo, Redman ha parlato della realtà di Presepi, in particolare che la procedura operativa permanente dello spettacolo era quella di trovare una casa in affitto di fascia alta per una star in cui filmare, e poi farle fingere che fosse la loro casa. Rdman personalmente si è rifiutato di farlo, ma dice di conoscere molti altri musicisti che l’hanno fatto … ma non farà nomi.

Ja Rule ha infranto le regole della casa in affitto

Un ragazzo che inequivocabilmente non ha sparato al suo Culle episodio nella sua culla reale è stato il rapper Ja Rule. Nel 2001, i gestori di Ja Rule hanno affittato un vistoso palazzo di Miami con otto camere da letto con vista sul lungomare durante il weekend del Memorial Day. Oltre a lasciare Culle Venuto al cinema, Ja ha avuto anche una festa in una festa – una violazione del contratto di locazione – per circa 600 persone.

La proprietaria Jeanette Varella ha successivamente citato in giudizio Ja Rule ei suoi soci, poiché il canone di locazione di $ 16.000 e il deposito di $ 30.000 non coprivano completamente tutti i danni e la grossolanità lasciati indietro. “C’erano numerose siringhe e involucri di preservativi sparsi per la villa”, ha scritto Varella nella sua causa. Inoltre, in realtà non ha dato autorizzazione per Culle per filmare a casa sua. Ops.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui