Nonostante il fatto che il movimento #FreeBritney si sia concentrato solo su una persona e un obiettivo – liberare l’icona della musica pop Britney Spears dai suoi 13 anni di conservatore e sotto il controllo di suo padre, Jamie Spears – è innegabile che l’attenzione al caso sia stata duratura ramificazioni ed effetti a catena. Forse una delle più inaspettate è stata la resa dei conti da parte dell’ex ragazzo d’oro dell’industria musicale Justin Timberlake per il suo ruolo nel capitalizzare la sua rottura con la Spears, la sua ex ragazza, per promuovere la sua carriera nell’offuscare la sua reputazione. Sebbene Timberlake successivamente si sia espressa a sostegno della Spears e della sua lotta per porre fine alla sua tutela, per molti osservatori era troppo poco, troppo tardi. Ha anche aperto la pop star a un ulteriore esame riguardo a un altro incidente in cui un’altra superstar del pop femminile è stata umiliata mentre Timberlake una volta ne è uscita in cima. Esatto: Janet Jackson e l’halftime show del Super Bowl del 2004 hanno avuto un malfunzionamento nel guardaroba.

?s=109370″>

Nonostante le scuse rilasciate da Timberlake tramite i social media dopo che fan e follower lo hanno castigato per aver presumibilmente sfruttato sia Jackson che la Spears, sembra che Jackson stia, contro ogni previsione, parlando in sua difesa. Ma anche così, gli abitanti di Twitter sembrano non prendere troppo gentilmente Timberlake, anche se il loro idolo lo fa.

Janet Jackson ha detto ai suoi follower di “andare avanti”

Janet Jackson ha affrontato la famigerata controversia del Super Bowl del 2004 – in cui Justin Timberlake ha esposto il suo seno in diretta durante la loro esibizione nell’intervallo dell’intervallo – nell’episodio quattro di “Janet Jackson”, la docuserie Lifetime sulla vita della cantante pop. Nel documento, Jackson ha detto ai fan la sua opinione sull’incidente, che ha visto un forte aumento delle vendite di album per Timberlake, ma ha portato Jackson a essere messo fuori gioco nel settore per un lungo periodo di tempo.

“Onestamente, tutta questa faccenda è stata sproporzionata”, ha espresso Jackson, per People. “E, naturalmente, è stato un incidente che non sarebbe dovuto accadere, ma tutti cercano qualcuno da incolpare e questo deve finire”. Jackson ha anche affermato che lei e Timberlake “saranno sempre ottimi amici … [we] sono andate avanti ed è tempo che tutti gli altri facciano lo stesso.” Ha anche condiviso un messaggio simile sul suo account Twitter alla fine del 31 gennaio: “Non ho energia per l’odio. O ti amo, ti auguro ogni bene o spero che tu guarisca”.

Nonostante la dichiarazione di Jackson, sembra che molti dei suoi fan non abbiano intenzione di far cadere il loro rancore contro Timberlake. In risposta alla direttiva di Jackson, un utente di Twitter ha pubblicato un meme di una donna con la schiena voltata — presumibilmente per indicare di aver ignorato la direttiva di Jackson. Un altro fan l’ha semplicemente messa in questo modo: “No,” durante l’utilizzo di una GIF di Bugs Bunny. Quindi, sfortunatamente per Timberlake, sembra che la controversia sia tutt’altro che finita, anche se la stessa Jackson l’ha superata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui