Mentre la serie di successo di Netflix “The Crown” passa alla stagione 5, nessuno era preparato per un furto dei suoi gioielli di scena, oggetti d’antiquariato e repliche impressionanti. Il cast per la prossima evoluzione della storia è stato annunciato alla fine del 2021, preparando i fan a salutare Olivia Coleman nei panni della Regina Elisabetta II. Imelda Staunton indosserà la corona questa volta e sarà affiancata da Jonathan Pryce nei panni del principe Filippo, Dominic West nei panni del principe Carlo ed Elizabeth Debicki nei panni della principessa Diana, secondo ET.

?s=109370″>

Il produttore della serie Andrew Eaton ha parlato dell’ambizione di dare vita al progetto con Set Decor nel 2017, rivelando che il team creativo “doveva costantemente spingere i confini per dare alla serie la scala di cui aveva bisogno”. Ha spiegato: “Se stai raccontando una storia su una delle famiglie più ricche e famose del mondo, devi essere all’altezza di questo”. Molto tempo e ricerche estreme sono state dedicate alla ricreazione di Buckingham Palace e di altri luoghi in periodi di tempo diversi, quindi naturalmente quegli spazi dovevano essere riempiti con oggetti di scena e decorazioni convincenti.

L’attenzione ai dettagli potrebbe non influenzare ciò che la vera famiglia reale pensa di “The Crown”, ma offre ai fan un mondo coinvolgente di narrazione. Ora, una rapina sta causando un po’ di dramma per la produzione prima dell’uscita della stagione 5 nel novembre 2022 – un dramma molto costoso.

$ 200.000 di pietre preziose e oggetti d’antiquariato sono stati rubati dal set

Gli oggetti di scena presenti in “The Crown” sono stati rubati vicino al set dello spettacolo a Doncaster, in Inghilterra. Il raid notturno si è verificato quando i ladri hanno ottenuto l’accesso ai camion – camion da carico per persone non inglesi – e hanno proceduto a “spogliarli del lotto” dal deposito, secondo una fonte di The Sun. L’assortimento rubato comprendeva oltre 350 articoli: un colpo devastante per uno spettacolo dal design così intricato.

Un rappresentante di Netflix ha confermato la rapina con Variety ed ha espresso: “speriamo che vengano trovati e restituiti in sicurezza. Le sostituzioni verranno reperite, non ci si aspetta che le riprese vengano bloccate”. La risposta rapida e l’atteggiamento del “lo spettacolo deve continuare” saranno sicuramente un sollievo per i fan, ma non è chiaro quanto gli elementi mancanti influenzeranno i programmi, le riprese e i piani per le riprese della quinta stagione.

Netflix ha persino chiesto l’aiuto della Antiques Trade Gazette per tenere d’occhio gli oggetti di scena. La decoratrice di “The Crown” Alison Harvey ha rivelato: “Gli oggetti rubati non sono necessariamente nelle migliori condizioni e quindi di valore limitato per la rivendita”. Che piccolo sollievo! Tuttavia, ha aggiunto che il lotto “sono preziosi come pezzi per l’industria cinematografica britannica”. Alla pubblicazione è stato fornito un elenco di alcuni oggetti degni di nota dello spettacolo, tra cui una replica di un raro uovo Fabergé, candelabri d’argento e d’oro, argenteria, gioielli, una gabbia per uccelli a cupola e solo il quadrante di un orologio a pendolo di Guglielmo IV. Un bottino piuttosto stravagante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui