Il mondo ha scoperto per la prima volta l’allontanamento di lunga data di Aaron Rodgers dalla sua famiglia in un modo sorprendente: un episodio di “The Bachelorette”. Suo fratello, Jordan Rodgers, ha condiviso in un episodio del 2016 dello show che lui e Aaron avevano una relazione inesistente. “È solo il modo in cui ha scelto di vivere”, ha detto Jordan (tramite ET). Ha anche aggiunto che, a differenza di Aaron, ha scelto di “stare vicino” alla sua famiglia, incluso il loro fratello maggiore, Luke.

Con fonti che hanno rivelato a ET che quell'anno l'allontanamento è stato "doloroso per la famiglia", la situazione sarebbe peggiorata durante la relazione di Rodgers nel 2014-2017 con l'attore Olivia Munn, secondo Us Weekly. Secondo quanto riferito, la famiglia di Aaron non si fidava di Munn e ha cercato di metterlo in guardia dopo che avevano iniziato a frequentarsi. Secondo un insider statunitense, pensavano che Munn "non fosse con lui per le giuste ragioni". Facendo infuriare Aaron, questo lo ha portato a "[choose] Olivia sulla sua famiglia." La fonte ha anche sottolineato che Aaron è stato colui che ha deciso il suo destino con la sua famiglia, e "non il contrario".

Dato che Aaron sembrava essere stato snobbato nell'annuncio della nascita di suo nipote a giugno, la faida della famiglia Rodgers infuria. Nel frattempo, il notoriamente privato 10 volte Pro Bowler ha aperto le loro prospettive di riconciliazione.

Aaron Rodgers crede in un'eventuale "riconciliazione"

Esprimendo "profonda gratitudine e amore" per la sua educazione, Aaron Rodgers è stato sorprendentemente ottimista nel descrivere la sua situazione familiare in un episodio del 3 agosto di "Aubrey Marcus Podcast" (tramite Us Weekly). Elogiando suo padre per i sacrifici fatti per dargli le sue opportunità atletiche, Aaron ha spiegato: "Il fatto che fosse disposto a rischiare e attraversare la povertà che abbiamo vissuto per rendere una vita migliore per i suoi figli... all'età, è tornato al college di chiropratica cercando di darci una vita migliore - ho una profonda, profonda gratitudine per questo".

A causa di ciò e delle "lezioni" apprese da varie esperienze familiari, Rodgers ha condiviso che non vede il loro allontanamento come una situazione di "bicchiere mezzo vuoto". Affermando che "non ha amarezza nel mio cuore", il pluripremiato MVP della NFL ha anche espresso la convinzione nella "guarigione" e "nella possibilità di una riconciliazione ad un certo punto". Come ha detto lo stesso Aaron nel podcast, "Chissà... quando verrà il momento", visto che non si è presentato al matrimonio di maggio del fratello Jordan, secondo Us Weekly.

Se i commenti di Aaron sulla riconciliazione sembrano in qualche modo obliqui, è probabilmente perché una questione molto intima – la fede – è al centro della sua faida familiare. Durante un'apparizione del 2020 nel podcast "Pretty Intense" dell'ex fidanzata Danica Patrick, il quarterback ha messo in dubbio il suo cristianesimo, che un insider ha descritto a People come "uno schiaffo in faccia" alla sua famiglia. "Erano sgomenti", ha condiviso la fonte in quel momento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui