Hugh Jackman potrebbe essersi fatto un nome come uno dei migliori attori della sua generazione, ma ciò non significa che non abbia subito battute d’arresto e fallimenti nel suo cammino verso la celebrità. Probabilmente conosci meglio Jackman per il suo ruolo di Wolverine nel famosissimo franchise di film “X-Men”, così come per il suo ruolo di Jean Valjean nel musical del 2012 “Les Misérables”. Per “Les Mis”, Jackman ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui una nomination all’Oscar come miglior attore in un ruolo da protagonista (il suo primo) e un Golden Globe come miglior attore in un musical, secondo IMDb. Inoltre, Jackman ha anche prestato il suo talento recitativo a diversi film di successo, tra cui “Bad Education”, “The Prestige” e “The Greatest Showman”.

Non c’è dubbio che Jackman possa recitare, quindi i fan dell’attore australiano potrebbero chiedersi come avrebbe potuto fare un provino per un ruolo notevole nell’ormai classica commedia romantica “Miss Congeniality”. Sì! A quanto pare, Jackman ha fatto un’audizione per interpretare l’interesse amoroso di Sandra Bullock nel film di spionaggio di successo, ma ha finito per perdere il ruolo a favore della star di “Law & Order” Benjamin Bratt. Nella sua nuova storia di copertina per Variety, Jackman racconta esattamente come ha bombardato la sua audizione per “Miss Congeniality” e com’è stata la sua esperienza leggendo per la parte al fianco di Bullock.

Hugh Jackman non riusciva a tenere il passo con Sandra Bullock

Hugh Jackman ha detto che non era molto interessato al ruolo dell’interesse romantico di Sandra Bullock in “Miss Congeniality”. Parlando con Variety, l’attore ha detto di aver fatto un’audizione per la parte solo dopo che il suo agente lo aveva spinto ad andare, poiché ottenere il ruolo avrebbe permesso loro di negoziare contro un’altra commedia romantica che Jackman era stata offerta in quel momento, “Someone Like You” al fianco di Ashley Judd. “Nessuno sapeva ancora ‘X-Men'”, ha ricordato. “Non ero nessuno”.

Sfortunatamente per Jackman e il suo agente, l’attore ha fatto saltare la sua audizione dopo essere stato mal preparato e non essere riuscito a tenere il passo con Bullock. Mentre leggeva le battute con il vincitore dell’Oscar, Jackman ricorda di aver pensato: “‘Santa merda! È fantastica! E così veloce e veloce. Non sono nemmeno vagamente all’altezza qui.’ Stavo pedalando più veloce che potevo, ma non conoscevo abbastanza bene la sceneggiatura.'” Ha spiegato che era la prima volta che provava con un altro attore per un ruolo e con Bullock. non di meno. “Sono rimasto colpito dal fatto che fosse lì dentro. Non mi aspettavo che fosse lì”, ha detto. “Immagino otto persone con cui ha fatto il test.”

Quando ha perso il ruolo a causa di Benjamin Bratt, Jackman ha detto che si sentiva piuttosto imbarazzato. “È umiliante, quando il tuo agente dice: ‘Non voglio che tu abbia questo lavoro, ma vai a prenderlo'”, ha detto. “E poi non capisci.” È interessante notare che sia “Miss Congeniality” che “X-Men” sono usciti nel 2000, con i loro rispettivi ruoli che hanno successivamente mandato lui e Bullock alla celebrità di Hollywood. Lo stesso Jackman ha continuato a interpretare Wolverine in altri sei film del franchise di “X-Men”, e per People, è destinato a riprendere il suo ruolo iconico nel prossimo “Deadpool 3” insieme a Ryan Reynolds.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui