Nonostante la Warner Bros. Discovery stia ancora pianificando di pubblicare “The Flash” nel 2023, la sua star, Ezra Miller, non riesce a smettere di attirare nuovi problemi legali. Il 7 agosto, la polizia di stato del Vermont ha accusato l’attore non binario di furto con scasso dopo un incidente di maggio in cui Miller avrebbe fatto irruzione in una casa non occupata ed è scappato con diverse bottiglie di alcol, secondo Variety. Miller ha ricevuto una citazione per la loro citazione in giudizio presso la Corte Superiore del Vermont il 26 settembre.

La casa di Stamford, nel Vermont, Miller è accusata di furto con scasso si trova nella stessa area del loro ranch, che Rolling Stone ha descritto come una fattoria di cannabis senza licenza con armi da fuoco sparse ovunque. Secondo quanto riferito, Miller avrebbe anche ospitato lì una donna di 25 anni e i suoi tre figli piccoli, con la madre che insisteva che fosse per la sua protezione da un "ex violento". Tuttavia, sebbene la giovane mamma definisse la residenza di Miller un "rifugio di guarigione", un video ottenuto da Rolling Stone mostrava almeno otto armi da fuoco che giacevano libere accanto ai giocattoli dei bambini. Inoltre, una fonte ha detto allo sbocco che uno dei bambini, una bambina di 1 anno, le aveva persino messo un proiettile in bocca.

Non sorprende che a questo punto la trama si sia ancora infittita. La polizia ora ha un nuovo motivo per preoccuparsi della giovane madre e dei bambini.

Ezra Miller nasconde i suoi ospiti alla polizia?

La polizia sospetta che Ezra Miller stia nascondendo la posizione della donna di 25 anni e dei tre bambini nella loro proprietà di Stamford, nel Vermont. Secondo i documenti del tribunale visti da Rolling Stone, la polizia di stato del Vermont si è presentata al ranch di Miller's Stamford cercando ripetutamente di servire la madre con un ordine di cure di emergenza incarcerando i suoi figli nelle cure dello stato. Ma Miller ha detto alla polizia che la famiglia non viveva con loro da due mesi, cosa che l'ufficio del procuratore di stato del Vermont ha affermato che "contraddice le informazioni" che detenevano. Era possibile, affermavano i documenti, che Miller stesse cercando di "eludere il servizio" dell'ordine.

Temendo per la sicurezza dei bambini, il dipartimento dei servizi per l'infanzia del Vermont aveva stabilito, in seguito al rapporto di giugno di Rolling Stone sugli spazi abitativi precari del ranch di Miller, che un soggiorno continuato era "contrario al benessere dei bambini". Chiaramente, la polizia stava prendendo sul serio l'ordine, presentandosi più volte nella proprietà di Miller nell'ultima settimana. Il 9 agosto, più auto della polizia sono state avvistate parcheggiate nella tenuta per un'ora, secondo Rolling Stone, anche se la causa di quella particolare visita rimane poco chiara.

Mentre la polizia e Miller sono stati compagni di letto familiari nel 2022, The Hollywood Reporter ha rivelato di recente che – incredibilmente – l'attore travagliato ha fatto riprese "regolarmente programmate" per "The Flash" di giugno 2023 per tutta l'estate. Almeno, fino a quando Miller non è stato catturato con l'accusa di furto con scasso all'inizio di agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui