I Fleetwood Mac sono diventati una delle band più iconiche della storia della musica. La band iniziò nel 1967 con solo quattro membri: Mick Fleetwood, John Mcvie, Peter Green e Jeremy Spencer. Christine McVie si è unita alla band tre anni dopo il suo inizio e, a quel punto, Green e Spencer avevano già lasciato il gruppo. Stevie Nicks e Lindsey Buckingham furono le ultime aggiunte al gruppo nel 1974, rendendolo il Fleetwood Mac che i fan conoscono oggi.

Ogni membro della band ha portato il proprio set unico di talenti. Sebbene la musica fosse eccezionale, a volte veniva oscurata dal dramma che ne seguì all'interno della band. Da affari, divorzio, uso di droghe e litigi, la band aveva affrontato molti problemi che mettevano alla prova se sarebbero rimasti insieme. Di volta in volta, i fan hanno assistito allo scioglimento delle loro band preferite. Caso in questione? I Beatles, Journey e One Direction, solo per citarne alcuni. I Fleetwood Mac non si sono mai lasciati ufficialmente, ma si sono presi delle pause, in particolare dopo che Nicks e Buckingham hanno deciso di intraprendere una carriera da solista.

Anche se Nicks e Buckingham se ne andarono, Christine rimase fedele alla band come cantante e tastierista. Tuttavia, l'artista ha deciso di ritirarsi dal tour del 1994, e dopo che la band ha pubblicato altri due album, ha deciso di abbandonare completamente. Mentre molti potrebbero aver pensato che le aspirazioni da solista fossero la ragione dietro la partenza dei Fleetwood Mac di Christine, in realtà se n'è andata per una ragione completamente diversa.

Christine McVie aveva il terrore di volare

Con i Fleetwood Mac in tournée in tutto il mondo da una città all'altra, il modo più semplice per loro di viaggiare era volare. Penseresti che con la quantità di tempo che hanno dovuto trascorrere su un aereo, i membri della band si sarebbero abituati. Tuttavia, se hai paura di volare, può rendere il lavoro più difficile.

In un'intervista del 2015 con il New Yorker, Christine McVie ha rivelato perché ha lasciato la band nel 1988, spiegando: "Ho lasciato la band perché ho sviluppato una terribile paura di volare". Molti non erano sicuri se quella fosse o meno la vera ragione per cui McVie aveva deciso di partire, ma il compagno di band Stevie Nicks ha confermato il motivo, secondo Yahoo! Divertimento. Nicks ha detto: "Va bene, se voli ogni notte e hai paura di volare ... non puoi salire sull'autobus se sei uno dei cantanti principali". Nicks ha rivelato che non c'era "altra risposta" per lei, quindi ha dovuto prendere la difficile decisione di andarsene.

Dal 1988, tuttavia, McVie ha cambiato idea. Per McVie la vita era diventata "noiosa" senza la band, secondo il New Yorker. Ha detto: "Mi mancavano le canzoni. E mi mancava il pubblico". Per questo motivo, McVie ha deciso di ricongiungersi a Fleetwood Mac nel 2014 con un'accoglienza straordinaria. McVie ha detto a Yahoo! Entertainment, "Sono stato accolto così calorosamente e affettuosamente nella band come la figlia prodiga o qualcosa del genere". I fan erano entusiasti di vedere ancora una volta una delle loro band preferite tutti insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui