Spencer Pratt ha appena rivelato cosa gli avrebbe fatto porre fine al suo problema con il produttore di “Selling Sunset” Adam DiVello. Negli ultimi mesi, Pratt si è espresso contro DiVello e ha rivelato il suo comportamento discutibile quando era produttore esecutivo di “The Hills”. A febbraio, la star del reality ha condiviso su TikTok che DiVello aveva chiesto a sua moglie, Heidi Montag, di fingere uno spavento per la gravidanza nello show. “Penso che sia oscuro che alcuni vecchi abbiano chiesto a una ragazza di fingere questo. Adam Divello, il produttore, è tanto inquietante quanto inquietante”, ha scritto.

A giugno, Pratt ha lanciato accuse ancora più gravi contro DiVello, sostenendo che il produttore aveva aggredito Montag in passato. Nel podcast "Call Her Daddy", ha rivelato che DiVello ha fatto commenti inappropriati sul corpo di Montag e "ha messo la mano" su di lei durante le riprese, "come [an] afferrare la guancia del culo." Christine Quinn non tornerà a "Selling Sunset" per ragioni simili, rivelando di aver subito abusi verbali da DiVello. "Ci sono state denunce contro di lui", ha detto in un episodio di maggio "Call Her Daddy" "In realtà mi ha detto di cadere dalle scale e uccidermi a un certo punto."

Sono accuse molto gravi, ma a quanto pare Pratt è disposto a perdonare DiVello a una condizione.

Spencer vuole che Adam DiVello scelga Heidi per Selling Sunset

Sebbene Spencer Pratt abbia dei cattivi sentimenti nei confronti del produttore Adam DiVello, ha detto che forse l'unico modo in cui possono essere di nuovo in buoni rapporti è se sua moglie Heidi Montag viene scelta per "Selling Sunset". Ciò avviene nonostante le affermazioni pubbliche che sia lui che Christine Quinn hanno fatto contro il produttore.

Nel podcast "Juicy Scoop" di Heather McDonald, ha detto di aver contattato DiVello e ha suggerito a Montag di unirsi allo spettacolo poiché stanno cercando un personaggio "nuovo cattivo". Non ha ancora ricevuto risposta dal campo di DiVello, ma ha notato che sarebbe un ottimo modo per seppellire l'ascia di guerra, dicendo: "Penso che mostrerebbe come ricostruire i ponti che sono stati bruciati". McDonald ha risposto: "Con dollari?" al che Pratt ha risposto: "È Hollywood". Ha aggiunto: "Heidi potrebbe trarre grandi benefici dall'essere in una serie Netflix. Quindi sì, voglio dire, penso che accadrà".

È ironico che Pratt voglia che sua moglie lavori con qualcuno che sostiene di averla aggredita in passato, ma esortare Montag a unirsi al cast potrebbe essere ciò di cui la loro famiglia ha bisogno. Dopotutto, Montag ha iniziato a esplorare il settore immobiliare solo perché non voleva fare affidamento esclusivamente su progetti TV. "Abbiamo bisogno di un reddito diverso", ha ammesso in "The Perez Hilton Podcast" a maggio. "Non voglio aspettare i soldi della TV. Abbiamo speso troppi dei nostri soldi".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui